Posts by tag: anpi

Cronaca 21 Settembre 2019

A Ca' di Guzzo, Belvedere e Castel del Rio camminata e cerimonie nel 75° anniversario dei fatti del 1944

In occasione del 75° anniversario, l’Anpi di Imola e di Castel del Rio e il Comune di Castel del Rio organizzano una camminata (organizzazione congiunta Anpi e Cai) e una cerimonia a Ca’ di Guzzo in onore dei partigiani per domani, domenica 22 settembre. La battaglia di Ca’ di Guzzo si svolse tra il 27 e il 28 settembre 1944 tra i partigiani della 36ª Brigata Garibaldi «Bianconcini» e reparti tedeschi che si stavano ritirando sotto l’attacco delle divisioni della V Armata americana. I partigiani, che avevano scelto Ca’ di Guzzo per una sosta, furono accerchiati dai tedeschi e, per sganciarsi, ingaggiarono un furioso combattimento che si protrasse fino al mattino del 28, quando i superstiti riuscirono a sfuggire all’accerchiamento; le vittime furono una trentina, tra le quali almeno 4 civili.

Il programma prevede la partenza della camminata alle ore 8.30 presso la curva del Montale (dopo Belvedere), oppure, per chi parte da Imola, alle 7.30 presso il parcheggio della Bocciofila (info: Romano Bacchilega, tel. 335 6411488). Alle 9.45 è previsto il ritrovo con la posa di una corona presso il monumento che si trova presso Ca’ di Guzzo e, a seguire, la posa di una corona presso la stele a ricordo di Gianni Palmieri (Medaglia d’oro al valor militare); anche Palmieri, studente di medicina, volontario della 36ª Brigata, fu ucciso dai tedeschi dopo che gli ebbero fatto curare i feriti.

Alle 11.15, ritrovo presso il monumento di Belvedere dove, dopo la cerimonia, interverranno il presidente dell’Anpi di Imola, Gabrio Salieri, la consigliera regionale Francesca Marchetti, il sindaco di Castel del Rio, Alberto Baldazzi, e il senatore Vasco Errani; a seguire, pranzo presso il centro sociale di Belvedere. La giornata si concluderà con la cerimonia a ricordo della liberazione di Castel del Rio, alle ore 18.30, con la posa di una corona al monumento alla Resistenza e a quello della Folgore. Il paese alidosiano fu liberato dagli uomini dell’88ª Divisione americana il 27 settembre 1944, che costrinsero alla fuga un battaglione tedesco dopo averlo accerchiato. (r.cr.)

A Ca' di Guzzo, Belvedere e Castel del Rio camminata e cerimonie nel 75° anniversario dei fatti del 1944
Cronaca 6 Luglio 2019

A Casetta di Tiara passeggiata e incontro partigiano a ricordo della 36ª Brigata Garibaldi

L”Anpi di Imola organizza domenica 7 luglio un incontro partigiano per ricordare la 36ª Brigata Garibaldi, al quale è collegata una passeggiata organizzata dal Cai di Imola in collaborazione con l”Anpi. Per chi vuole partecipare alla passeggiata la partenza è in auto da Imola alle 7.45 dal parcheggio della Bocciofila, poi la camminata avrà inizio alle 8.45 dalla curva del Molinaccio sul Rovigo seguendo il sentiero 711 fino al Fosso della Lastra. Attraversato il Rovigo si sale a Porcìa e a Casetta di Tiara lungo il 607A, quindi si prosegue fino ai ruderi dell’Otro e si rientra a Casetta di Tiara per lo stesso sentiero.

A seguire l”iniziativa vera e propria che comincia alle 10, proprio a Casetta di Tiara, con musiche partigiane e popolari alle quali seguirà la Santa Messa (ore 11). Sarà poi il momento degli interventi, di Gabrio Salieri (presidente Anpi Imola), Fabrizio Castellari (vicepresidente consiglio comunale di Imola), Philip Moschetti (sindaco di Palazzuolo), Tommaso Triberti (sindaco di Marradi) e Martina Sorelli (rappresentante del comitato locale). A conclusione, intervento dell”on. Serse Soverini e deposizione di corone ai monumenti ai Caduti civili e ai Partigiani. Seguirà, alle 12.30 il pranzo popolare in piazza e, nel pomeriggio, ripresa delle musiche partigiane e popolari. (r.cr.)

Nella foto il volantino dell”iniziativa

A Casetta di Tiara passeggiata e incontro partigiano a ricordo della 36ª Brigata Garibaldi
Cronaca 22 Aprile 2019

Dal 24 aprile al 5 maggio al Centro Leonardo una mostra sui principi fondamentali della Costituzione

L’Anpi e Coop Alleanza 3.0 organizzano la presentazione della mostra fotografica “La CostiTuzione italiana: i 12 principi fondamentali” che sarà allestita negli spazi della galleria del centro Leonardo (viale Amendola 129) da mercoledì 24 aprile a domenica 5 maggio. La mostra, realizzata dall’Anpi di Massa Lombarda e Sant’Agata sul Santerno, è costituita da una trentina di pannelli e, dopo aver tracciato in sintesi le tappe della nascita dello Stato repubblicano, descrive e commenta la parte fondamentale della nostra Costituzione, prendendo in esame i primi 12 articoli, quelli che stabiliscono i diritti e i doveri fondamentali dei cittadini e l’ordinamento dello Stato.

Il presidente della sezione imolese dell’Anpi, Gabrio Salieri, è soddisfatto dell’iniziativa: «Ci siamo impegnati perché questo traguardo fosse raggiunto. Oggi è molto importante che i valori della nostra Costituzione siano conosciuti e spingano a fare riflessioni sulla loro attuazione. Non stiamo parlando di cose di poco conto, si deve capire se stiamo proseguendo il cammino tracciato da chi la Costituzione l’ha scritta, oltre settanta anni fa». Rileggendo questa parte della Costituzione si capisce cosa intenda Salieri, che aggiunge: «Dobbiamo riflettere su quanto, oggi, valgano parole come uguaglianza, solidarietà, diritto al lavoro, diritto alla salute; gli esempi contrari a questi valori sono sempre più numerosi, si tenta di sdoganare nuovamente il fascismo, vediamo una diffusione di pregiudizi razzisti a vari livelli, manca il rispetto per la pace e la democrazia, altri due pilastri della nostra carta. Rispetto a questa regressione nei confronti dei valori fondamentali abbiamo, però, la risorsa dei giovani e a essi vogliamo rivolgerci, anche attraverso la scuola; come Anpi siamo disponibili a condurre visite guidate, gli insegnanti ci possono contattare sia per tele-fono (0542 23131) o per e-mail (imola@anpi.it) per informazioni e prenotazioni».

Alla presentazione, che avrà luogo mercoledì 24 aprile alle ore 16.30, parteciperanno rappresentanti della sezione Anpi di Imola e del Consiglio di zona dei soci di Coop Alleanza 3.0. (r.cr.)

Dal 24 aprile al 5 maggio al Centro Leonardo una mostra sui principi fondamentali della Costituzione
Cronaca 22 Settembre 2018

Passeggiata insieme a Cai e Anpi a Ca’ di Guzzo, 7 km aperti a tutti con il pranzo finale

Domani, domenica 23 settembre, è il giorno della classica passeggiata a Ca’ di Guzzo, aperta a tutti e organizzata dall’Anpi e dal Cai di Imola.

La partenza è alle ore 7.30 dal parcheggio della Bocciofila in viale Saffi, ma la camminata inizierà poco dopo Belvedere e proseguirà fino a Ca’ di Guzzo dove, al monumento, si poserà la corona per i partigiani caduti. Si proseguirà scendendo verso il Rio del Valletto lungo il sentiero segnato dagli Alpini fino alla stele che ricorda il luogo del sacrificio di Gianni Palmieri, medico della 36ª Brigata Garibaldi, quindi si tornerà a Belvedere.

Per completare il percorso (7 km) occorrono circa 3 ore (soste comprese). E’ previsto un pranzo al centro sociale di Belvedere (senza prenotazione). Per informazioni: Romano (tel. 335-6411488).

r.c.

Nella foto (dal sito del Cai di Imola): i ruderi di Ca” di Guzzo

Passeggiata insieme a Cai e Anpi a Ca’ di Guzzo, 7 km aperti a tutti con il pranzo finale
Cronaca 30 Giugno 2018

Cai e Anpi a Casetta di Tiara, dopo 3 ore di cammino c’è il pranzo allo stand

Domani, domenica 1 luglio, il Cai in collaborazione con l’Anpi organizza una «passeggiata a Casetta di Tiara» aperta a tutti. La partenza è alle ore 7.45 dal parcheggio della Bocciofila, in viale Saffi. Poi, con auto proprie, si raggiungerà la curva del Molinaccio, sul torrente Rovigo, da dove inizierà la camminata.

A quel punto si percorre il «sentiero 711» fino al «fosso della Lastra», si attraversa il Rovigo dal guado e si prende a sinistra il «sentiero 607/A» per Porcia fino a Casetta di Tiara (primo tratto). Per chi vuole, è previsto il proseguimento dell’escursione fino al «Lotro» (dove fu catturata e uccisa la squadra di partigiani di Caio) e quindi al crinale di Poggio Roncaccio sul «sentiero 701» (secondo tratto).

La durata è di circa 3 ore, comprese le soste (3 km il primo tratto, 5 km il secondo), il dislivello è di 200 metri per la prima parte, di 400 metri per la seconda. E’ previsto un pranzo con stand gastronomico della proloco, senza bisogno di prenotazione.

Per informazioni, Romano: tel. 335-6411488. 

r.c.

Nella foto: Casetta di Tiara

Cai e Anpi a Casetta di Tiara, dopo 3 ore di cammino c’è il pranzo allo stand
Cultura e Spettacoli 9 Aprile 2018

Neofascismi ai tempi di Facebook, domani iniziativa pubblica a Castello sulla «Galassia Nera»

Domani sera, a partire dalle 20.30, la sezione di Castel San Pietro e Medicina dell”Anpi (Associazione Nazionali Partigiani d”Italia) organizza un”iniziativa pubblica sul tema «La Galassia Nera – I Neofascismi al tempo di Facebook – Inchiesta di Patria Indipendente» presso la Biblioteca Comunale di Castel San Pietro in via Marconi 29.

A fare gli onori di casa l”assessore alla Cultura del Comune di Castel San Pietro Fabrizio Dondi e, dopo l”introduzione di Silvia Pizzirani dell”Anpi castellana, a parlare sarà Federico Chiaricati della presidenza del Comitato Provinciale Anpi.

Per informazioni: Anpi.castelsanpietro@virgilio.it – Tel. 338/4485499 – http://patriaindipendente.it/progetto-facebook/

r.c.
Neofascismi ai tempi di Facebook, domani iniziativa pubblica a Castello sulla «Galassia Nera»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast