Posts by tag: camminate

Sport 25 Giugno 2020

Camminate, dopo la pausa forzata si riparte con tanta cautela

Sia pure con le dovute limitazioni, è finalmente stato dato il via libera alle attività didattiche e turistiche nelle aree naturali protette. Insomma, si può ricominciare con le passeggiate e le escursioni grazie al decreto regionale di mercoledì 17 giugno. I partecipanti si devono impegnare a rispettare le norme di igiene e distanziamento al fine di limitare la diffusione del contagio, oltre a rispettare le direttive impartite dagli accompagnatori responsabili durante l’escursione.

Occorre essere provvisti di mascherina e gel disinfettante, certificare di non essere in quarantena, di non essere stati a contatto con persone risultate positive negli ultimi 14 giorni e di non avere sintomi ascrivibili al Coronavirus. Durante la marcia, va conservata una distanza interpersonale di almeno 2 metri, in bicicletta di almeno 5 metri. Ogni qualvolta si dovesse diminuire tale distanza, durante le soste e nell’incrocio con altre persone è obbligatorio indossare la mascherina; sono vietati scambi di attrezzatura, oggetti, cibi, bevande o altro tra i partecipanti non appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Infine è responsabilità dei partecipanti non disperdere mascherine o quant’altro lungo il percorso, tutto va portato a casa così come i rifiuti. Bisogna dimostrarsi civili e solidali con le popolazioni montane. Ai partecipanti è richiesta la massima disciplina, pena l’immediata esclusione dall’escursione per comportamenti potenzialmente dannosi per gli altri. Detto questo, su «sabato sera» in edicola da oggi, giovedì 25 giugno, gli eventi della settimana fino a mercoledì 1 luglio, tenendo conto che l’autodromo non ha ancora deciso come e quando aprire la pista al pubblico per i classici «Open Day», così come continua a essere fermo il «Camminacittà» imolese del lunedì. (r.s.)

Nella foto: camminata organizzata ad Ozzano

Camminate, dopo la pausa forzata si riparte con tanta cautela
Sport 8 Agosto 2019

Aperture autodromo, weekend «pieno» per entrare all'Enzo e Dino Ferrari

Avanti con le possibilità di entrare all’Enzo e Dino Ferrari. Nel periodo che prendiamo in considerazione questa settimana, l’autodromo sarà aperto, sempre nella fascia oraria che va dalle 18.45 alle 20.30, oggi (giovedì 8), venerdì 9 e domenica 11 agosto.

E’ ovviamente consentito l’accesso alla pista a piedi e con mezzi meccanici non a motore. (d.b.)

Aperture autodromo, weekend «pieno» per entrare all'Enzo e Dino Ferrari
Cultura e Spettacoli 4 Maggio 2019

Degustazioni, stand, camminate e gara competitiva con la festa del vino a Dozza

Fine settimana all’insegna dei colori e sapori del vino a Dozza. «Vino è in festa» è infatti l’evento organizzato dalla Fondazione Dozza Città d’Arte che, insieme al «Dozza Wine Trail» firmato dall’Atletica Imola Sacmi Avis, è in programma il 4 e 5 maggio. Oggi, sabato 4, alle 15.30 in piazza Zotti verrà aperto lo stand enogastronomico delle Arzdore, e ci sarà l’esibizione del gruppo bandistico folkloristico dozzese. Alle 17 in piazza Carducci l’associazione Incontri promuove il Truccabimbi e alle 17.30 scatteranno i partecipanti del Wine Trail Kid, una passeggiata ludico-motoria riservata ai bambini nati dal 2008 al 2013. In piazza Zotti dalle 17 alle 21 saranno allestiti punti di degustazione di vino (con calice della festa a 7 euro), con banchi di cantine e produttori agroalimentari del territorio, allietati dalle musiche di Filo dj. Da ricordare che, dalle 10 alle 19, la Rocca sarà aperta e, al suo interno, si potrà visitare anche la mostra di sculture «Luci e ombre del legno».

Domenica 5 ritorna attivo, dalle 12, lo stand enogastronomico delle Arzdore, così come saranno riaperti i punti di degustazione in piazza Zotti dalle 10 alle 19.30. Alle 9, invece, parte la camminata ludico-motoria dei Nordic Walker sulla distanza di 12 chilometri, poi la passeggiata turistica su distanze a scelta fra 4 e 7,7 chilometri. Alle 9.30, da piazza della Rocca, si avrà il via del Dozza Wine Trail, gara competitiva di 17 chilometri riservata agli atleti (prova valida del circuito di sei tappe «Imola corre 2019»). Per tutti i partecipanti ci saranno soste enogastronomiche lungo il percorso nei ristori allestiti nei terreni delle Aziende Agricole Marco Conti podere Ferraruola, Assirelli e Cenni, Gandolfi, Mazzolani e Biagi, Assirelli Cantina da Vittorio, e non mancherà il pasta party allestito all’arrivo presso lo stand delle Arzdore. Lo stand di Glucasia offrirà la possibilità di fare analisi glicemiche. Tra gli altri appuntamenti della giornata, l’esposizione di moto d’epoca a cura di D.A.M.E. in via della Pace dalle 10, e l’incoronazione del vincitore del «Premio Albana del cuore» assegnato al vino Albana che ha raccolto il maggior numero di preferenze alle 18 in piazza Zotti.

Inoltre, sabato dalle 17 alle 21 e domenica dalle 10 alle 20, il gruppo Fai di Imola organizza «Fai una follia di peonie»: raffinate composizioni di peonie offerte da Peoniamia e ideate da Piero Cavina di Verdarte orneranno angoli del borgo e alcuni interni della Rocca, inoltre mazzi di peonie potranno essere acquistati e il ricavato sarà devoluto al Fai. Nell’occasione i soci Fai potranno entrare in Rocca con biglietto ridotto.

Dalle 7.30 alle 20 di domenica 5 maggio sarà attiva una navetta gratuita da Toscanella a Dozza, e ritorno. (r.c.)

Degustazioni, stand, camminate e gara competitiva con la festa del vino a Dozza
Sport 16 Marzo 2019

Maratonina e passeggiate ecologiche domani per la 45^ «Corri con l'Avis»

Per tutti gli amanti del podismo domani, domenica 17 marzo, torna, e non poteva essere altrimenti, la «Corri con l’Avis», l’evento regionale Uisp ormai giunto alla 45ª edizione e organizzato dalla Polisportiva Avis Imola, con il patrocinio del Comune, valido anche come prima tappa del circuito «Imola Corre 2019». Nel programma, come da tradizione, è prevista una maratonina competitiva di 21,097 km,  con il ritrovo degli atleti fissato in piazza Matteotti per la consegna dei pettorali, previa però presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per l’atletica leggera. Il via ufficiale, invece, sarà dato, con qualsiasi condizione atmosferica, alle 9.30 da via Mazzini (all’altezza del commissariato di Polizia). Il tradizionale percorso vedrà gli atleti attraversare il parco delle Acque Minerali, arrivare alla curva Tosa  e proseguire fino a Codrignano, per poi tornare sulla Montanara, imboccare prima il Lungofiume e poi viale Dante, fino all’arrivo posto sempre in piazza Matteotti.

L’iscrizione, aperta a tutti gli atleti maggiorenni tesserati in Italia in possesso di una tessera Uisp, Fidal Runcard o Eps (Enti di Promozione convenzionati), è stata possibile, al costo di 10 euro con pacco gara, fino alla mezzanotte di giovedì 14 marzo. In seguito, ma comunque entro 10 minuti dall’inizio della gara, la quota è passata a 13 euro, compresa sempre di pacco gara. Oltre alla maratonina sono previste, per gli amanti delle camminate, anche tre passeggiate ecologiche rispettivamente di 21, 10 e 3 km al costo di 2.50 euro, dove a tutti i partecipanti verrà poi consegnato uno strolghino di culatello. Nella scorsa edizione furono ben 2.250 i presenti, 480 dei quali competitivi, e la gara maschile vide il trionfo dell’ucraino Vasyl Matviychuk, mentre tra le donne l’italiana di origine ucraina Nadiya Chubak conquistò la terza vittoria consecutiva sotto l’Orologio. La gara sarà ripresa da Teleromagna e verrà trasmessa sul canale 14 del digitale terrestre martedì 19 (ore 10), giovedì 21 (alle 20.15) e sabato 23 (ore 15). Per maggiori informazioni consultare il sito www.avis.it/imola o telefonare ad Aldo Bonifazi (340-3459510). (d.b.)

Nella foto: un”immagine della scorsa edizione

Maratonina e passeggiate ecologiche domani per la 45^ «Corri con l'Avis»
Cultura e Spettacoli 1 Ottobre 2018

«Camminar per sagre», le iniziative proposte da If tra sentieri e sapori

Trekking e gastronomia. È su questi elementi che si giocano diverse iniziative proposte da If in collaborazione con diversi partner del territorio. «Camminar per Sagre» torna dopo l’esordio di un anno fa con quattro proposte di passeggiate tra i sentieri dell’Appennino con arrivo (e sosta a piacere) tra gli stand delle sagre di questo periodo autunnale.

Dopo l”appuntamento del 29 settembre a Casalfiumanese in occasione di Tipica, domenica 7 ottobre si prosegue con l’immersione mattutina tra gli antichi castagneti di Castel del Rio per celebrare la Sagra del Marrone. Il 14 ottobre ci si sposta nella vallata del Senio per la festa dei Frutti dimenticati di Casola Valsenio, per concludere l’11 novembre sulle colline faentine per la rassegna «Grani e melograni» di Oriolo dei Fichi. Al filone natura e sapori appartiene anche «Il Sentiero dell’Olio», un programma di escursioni alla scoperta della storia di Brisighella e del suo pregiato olio d’oliva. Tre le date ancora da effettuarsi nel 2018: il 21 ottobre, il 4 novembre e il 18 novembre, con partenza dal frantoio Cab Cooperativa agricola brisighellese (via Strada 2, Brisighella).

r.c.

Nella foto (dal sito di If): scatto di una passata edizione di «Camminar per sagre»

«Camminar per sagre», le iniziative proposte da If tra sentieri e sapori
Cronaca 10 Luglio 2018

Camminando sotto le stelle, altri 1500 euro da “Rina e le sue amiche' per l'Urologia imolese

Altri 1500 euro sono stati raccolti dal gruppo “Rina e le sue amiche” durante la “Camminata sotto le stelle 2018” di Dozza dello scorso 15 giugno.

Complessivamente, uniti ai 1500 euro raccolti in occasione della “Stradozza delle Superdonne” di marzo, i contributi raccolti dal gruppo organizzatore delle due manifestazione podistiche e consegnati alla Ausl di Imola ammontano a 3000 euro. Si tratta di circa la metà della somma necessaria per l”acquisto dello strumento professionale per la riabilitazione del pavimento pelvico, utile a contrastare il diffuso problema dell”incontinenza urinaria femminile.

Contiamo di raggiungere il nostro obiettivo benefico con la Stradozza 2019, sperando in una maggior clemenza del meteo”, promettono le organizzatrici Rina Sperindio e Nadia Nanni.

r.c.

Nella foto: Rina Sperindio e Nadia Nanni con il direttore generale dell”Ausl di Imola Andrea Rossi

Camminando sotto le stelle, altri 1500 euro da “Rina e le sue amiche' per l'Urologia imolese
Cultura e Spettacoli 18 Maggio 2018

Musica, laboratori, degustazioni. Assaggi e passeggiate nella natura di Ozzano

Assaggi e Passaggi è ormai una manifestazione fissa nel panorama degli eventi di Ozzano: una bella iniziativa che unisce l”amore per la natura alla musica e alla gastronomia. Sabato 19 e domenica 20 maggio il centro visita Villa Torre, in via Tolara di sopra 99, sarà la base per una serie di iniziative che si sposteranno anche nei dintorni alla scoperta di luoghi naturali e d”arte.

Si comincia sabato alle ore 10 con una passeggiata per bambini da 6 a 10 anni che parte dall”agriturismo Dulcamara per farvi ritorno dopo un giro sul Sentiero Natura accompagnati dalle storie dei Libri selvaggi (prenotazioni allo 0541/791370, possibilità di pranzare all”agriturismo prenotando allo 051/796643). Alle 15.30 si terrà una visita guidata a due aziende di allevamento e agricola di Ozzano per poi assistere ad un concerto della Banda diretta da Marco Dall”Aglio, mentre alle 18.45 parte la camminata dalla piazzetta Coop in via Nardi fino alle colline di borgo San Pietro, con sosta all”Osteria San Pietro per l”aperitivo e rientro alle 21.45.

La mattinata di domenica 20 maggio vede una visita guidata alla Casa del fabbro negli scavi di Claterna alle ore 9, seguita, alle 9.45 da un trekking archeologico sulla Flaminia Minor, dalla partenza per Pieve di Pastino alle 10.45 e dall”arrivo a Settefonti verso mezzogiorno per un”escursione al castello. In programma anche una passeggiata storico-paesaggistica alle 9.30 da via Nardi verso Villa Torre, percorrendo il sentiero Cai 801. Si potrà visitare la fattoria della Dulcamara con percorso guidato per i più esperti lungo il sentiero Foiano dalle 10.30, fare una passeggiata con il pony Jenny dalle 11 (costo 5 euro) e pranzare al ristorante (adulti 25 euro, bambini 10, bevande escluse), per poi dedicarsi alle 15.30 a un laboratorio creativo con lana cardata (5 euro).

Villa Torre, dalle 11 fino al tramonto, ospiterà la quarta edizione della festa Idee in Campo con incontri, laboratori e attività sul tema della piccola biodiversità, con street food e con un laboratorio sugli insetti dalle 11 alle 15 (iscrizioni al 339/6547620). Alle 14.30, inoltre, ci sarà uno spettacolo del laboratorio di teatro per famiglie., mentre alle 15 aprirà l”estemporanea di pittura en plein air. Da segnalare che dalle 14 alle 19.30 una navetta gratuita collegherà il centro di Ozzano con Settefonti.

Un”altra iniziativa prende il via alle 15.30 dalla piazzetta Coop, in via Nardi a ozzano: si parte per una passeggiata storico-culturale che arriverà alle 16.30 a Villa Massei dove si terrà un piccolo rinfresco offerto dalla Pro Loco, per poi dedicarsi alla visita della villa e quindi godersi un concerto dei violoncellisti Riccardo Giovine e Irene Marzadori e degli allievi della scuola di musica «G. Capitanio».

Assaggi e Passaggi termina alle 19 con letture tra natura, giardini, cammino e territorio a cura di Ozzano teatro Ensemble, attraverso il viale dei Mandorli verso il Belvedere della Dulcamara (ritrovo al book crossing di Villa Torre, e rinfresco finale).Informazioni: Pro Loco 051/4123316. (r.c.)

Nella foto un concerto a Villa Torre

Musica, laboratori, degustazioni. Assaggi e passeggiate nella natura di Ozzano
Sport 15 Aprile 2018

«Camminate per la salute», cinque lunedì a Casalfiumanese in vista della StraVallata

Domani partono le «camminate per la salute» in preparazione della «StraVallata» del 20 maggio. Ogni lunedì alle ore 20, per 5 settimane (con ripresa il 21 maggio), quindi, un nuovo gruppo di cammino promosso da alcuni cittadini e supportato dalle associazioni di volontariato di Casalfiumanese, prenderà il via da Parco Manusardi. Domani, per l”occasione, si percorrerà via Croara fino ai due rii e ritorno. 

Per informazioni, tel. 333-9893607. 

r.s.

Nella foto (tratta da facebook): il Parco Manusardi a Casalfiumanese

«Camminate per la salute», cinque lunedì a Casalfiumanese in vista della StraVallata
Cronaca 20 Marzo 2018

Superdonne alla Stradozza – LE FOTO

Centinaia di donne hanno preso parte alla Stradozza,la camminata non competitiva e tutta al femminile organizzata per il nono anno consecutivo dall”associazione Rina e le sue amiche allo scopo di raccogliere fondi per la tutela della salute femminile.

Dopo il primo rinvio per pioggia, il tempo incerto di domenica 18 marzo non ha comunque fermato l”esercito di camminatrici!

Per chi c”era e per chi non c”era, ecco le facce delle superdonne di Dozza.

Superdonne alla Stradozza – LE FOTO

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast