Posts by tag: giovanili

Sport 27 Marzo 2020

Basket, stagione ufficialmente conclusa per tutti i campionati regionali

A causa del prolungarsi dell’emergenza Coronavirus il presidente delle Federazione italiana pallacanestro (Fip) Giovanni Petrucci ha dichiarato ufficialmente conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali.

Campionato finito, quindi, in serie C Gold, per Intech Imola, Virtus Medicina, Olimpia Castello e Castel Guelfo, mentre in D fine dei giochi per International Imola e Grifo Imola. La vera domanda ora è: cosa succederà adesso alle classifiche? Molto probabilmente saranno congelate all’ultima giornata disputata e ci sarà un blocco delle promozioni e delle retrocessioni. La classifica, però, non andrà persa del tutto, ma potrebbe essere utilizzata per stabilire le graduatorie per gli eventuali ripescaggi, dopo la definizione dei prossimi organici. (da.be.)

Foto della Vsv Imola

Basket, stagione ufficialmente conclusa per tutti i campionati regionali
Cronaca 6 Maggio 2019

Rissa in campo durante un match di calcio giovanile a Imola, mandibola fratturata ad un 18enne

Un brutto episodio di violenza è avvenuto sabato scorso a Imola, nel pomeriggio, presso il centro sportivo «Nicola Calipari». Grave, anche perchè accaduto durante una partita di calcio giovanile, categoria Juniores Provinciali, tra alcuni giocatori dell”associazione calcistica dilettantistica Tozzona Pedagna, padrona di casa, e del Crevalcore.

Secondo quanto riferito dai carabinieri, chiamati ad intervenire sul posto, l”esatta dinamica non è ancora chiara. Pare che la rissa non sia scoppiata al termine di un fallo di gioco, comunque sia all”arrivo dei militari la partita era già stata sospesa dall”arbitro. Ad avere la peggio sono stati due calciatori della società imolese, rispettivamente di 18 e 19 anni. Portati al pronto soccorso di Imola per essere medicati, il primo ha ricevuto una prognosi di 40 giorni per la frattura della mandibola. Vista la gravità, ed essendo superiore ai 20 giorni, scatterà quindi per legge una denuncia d”ufficio. Il secondo, invece, ha riportato ferite al capo guaribili in 19 giorni. (d.b.)

Nella foto: carabinieri di Imola al centro sportivo «Nicola Calipari»

Rissa in campo durante un match di calcio giovanile a Imola, mandibola fratturata ad un 18enne
Cronaca 17 Novembre 2018

Entro fine anno sarà pronto il nuovo campo in sintetico per le giovanili del Medifossa

Nell’area sportiva di via Battisti procedono i lavori per la realizzazione del nuovo campo di calcio a 7 con fondo sintetico al posto dell’erba, modifica che lo renderà utilizzabile in ogni stagione, consentendo così di dismettere la tensostruttura fino ad oggi utilizzata in inverno dalle giovanili del Medifossa.

Intervento messo a gara per un importo lavori di circa 200 mila euro e aggiudicato alla ditta Green Power di Vergato con un ribasso intorno al 27%. Ad oggi sono già stati realizzati il sottofondo, l’impianto di irrigazione, gran parte dell’impianto di drenaggio e gestione delle acque. A breve termineranno i lavori alla recinzione e ai cordoli laterali. A seguire, verranno posati materiali più fini sopra al geotessuto e al primo strato di ghiaia, fino alla posa del manto sintetico vero e proprio. Previsti anche il miglioramento dell’illuminazione per l’attività sportiva serale, la realizzazione di una nuova tribunetta e dei relativi arredi sportivi. Ma non è finita qui. Pronti un secondo e un terzo stralcio di interventi nell’area per un valore economico simile.

Sono previsti infatti la riqualificazione del campo di calcio a 5 con la sostituzione del manto sintetico, la riqualificazione del campo da basket all’aperto dietro il palazzetto e la riqualificazione della pista di pattinaggio di via Romilly sur Seine. «I lavori stanno procedendo molto bene e avere tante progettazioni pronte è importante. Vogliamo continuare ad investire sullo sport e sull’attività rivolta ai più giovani», ha commentato il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Matteo Montanari. Inoltre, entro fine anno partirà un nuovo percorso partecipato che coinvolgerà società e sportivi medicinesi al fine di delineare la futura Cittadella dello sport di Medicina, che permetta a tutti di frequentare la zona sia per l’attività organizzata dalle società sportive, sia autonomamente. (Redazione cronaca)

Nella foto: l”area di via Battisti

Entro fine anno sarà pronto il nuovo campo in sintetico per le giovanili del Medifossa
Sport 1 Ottobre 2018

L'universo giovanile rossoblu' è cresciuto esponenzialmente dopo il ripescaggio dell'Imolese in serie C

La data storica, quella che tutti i tifosi rossoblù ricorderanno a lungo, è quella di venerdì 3 agosto 2018. Si tratta infatti del giorno in cui la Lega Pro ha diramato il comunicato in cui ufficializzava il ripescaggio dell’Imolese in serie C. Un mondo nuovo per tutta la società: sono cambiati gli obiettivi della squadra e il target di mercato della dirigenza. Ciò che è restato intatto, invece, è l’ambizione di una proprietà che, da quando si è instaurata a Imola, non ha fatto altro che investire per creare una sorta di oasi calcistica al centro tecnico Bacchilega. Già, perché se negli occhi del tifoso medio restano le prodezze di Belcastro, i gol di Ferretti e gli addii turbolenti con i tecnici Pagliuca, Baldini e Filippini, gli addetti ai lavori possono gustarsi al meglio una società che sta crescendo a 360°.

Uno dei grandi  cambiamenti per il mondo Imolese, arrivato di riflesso al ripescaggio della prima squadra, riguarderà i campionati che andranno a disputare le squadre del settore giovanile. Dalla prossima stagione, infatti, le formazioni rossoblù non parteciperanno più ai campionati provinciali o regionali, bensì a quelli nazionali professionisti. Partendo dall’alto, sotto la prima squadra ci sarà la formazione Berretti (dal nome del campionato a cui parteciperà) allenata da Francesco Sintini, che si occuperà pure dell’annata 2005 (lo scorso anno vincitrice del titolo italiano Under 13 Fair Play). A scendere, troviamo l’Under 17 di Alberto Cardi, l’Under 16 di Danilo Donati (tornato in rossoblù dopo alcuni anni) e l’Under 15 di Andrea Casadio: queste formazioni disputeranno i campionati con le altre squadre di serie C, secondo una suddivisione per gironi che sarà analoga a quella della prima squadra.

L’Under 14 di Sintini e l’Under 13 di Gianluca Montori saranno invece impegnate nei campionati regionali professionisti, mentre tutte le formazioni dell’attività di base potranno disputare i campionati provinciali sotto età. Una grande soddisfazione per il presidente Lorenzo Spagnoli, che ha sempre dichiarato di voler regalare il professionismo anche per dare una gioia (e delle partite stimolanti) ai ragazzi del proprio vivaio, da sempre florido e capace di fornire numerosi giocatori alle squadre di serie A e B.

an.cas.

L”articolo completo sull”inserto speciale di «sabato sera» del 20 settembre dedicato all”Imolese.

Nella foto (Isolapress): alcuni bambini del settore giovanile col presidente Lorenzo Spagnoli in primo piano. Era la serata della presentazione delle nuove maglie da Elio’s e infatti sullo sfondo ci sono i «modelli» (a partire da sinistra) Giovinco, Lanini, Valentini, De Gori, Belcastro e Rossi

L'universo giovanile rossoblu' è cresciuto esponenzialmente dopo il ripescaggio dell'Imolese in serie C

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast