Cronaca

Rissa in campo durante un match di calcio giovanile a Imola, mandibola fratturata ad un 18enne

Rissa in campo durante un match di calcio giovanile a Imola, mandibola fratturata ad un 18enne

Un brutto episodio di violenza è avvenuto sabato scorso a Imola, nel pomeriggio, presso il centro sportivo «Nicola Calipari». Grave, anche perchè accaduto durante una partita di calcio giovanile, categoria Juniores Provinciali, tra alcuni giocatori dell”associazione calcistica dilettantistica Tozzona Pedagna, padrona di casa, e del Crevalcore.

Secondo quanto riferito dai carabinieri, chiamati ad intervenire sul posto, l”esatta dinamica non è ancora chiara. Pare che la rissa non sia scoppiata al termine di un fallo di gioco, comunque sia all”arrivo dei militari la partita era già stata sospesa dall”arbitro. Ad avere la peggio sono stati due calciatori della società imolese, rispettivamente di 18 e 19 anni. Portati al pronto soccorso di Imola per essere medicati, il primo ha ricevuto una prognosi di 40 giorni per la frattura della mandibola. Vista la gravità, ed essendo superiore ai 20 giorni, scatterà quindi per legge una denuncia d”ufficio. Il secondo, invece, ha riportato ferite al capo guaribili in 19 giorni. (d.b.)

Nella foto: carabinieri di Imola al centro sportivo «Nicola Calipari»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast