Posts by tag: imolese

Cronaca 1 Giugno 2022

A Imola il presidio di Libera contro le mafie presenta il report «L’acquisizione lampo dell’Imolese»

Si chiama «Monitorare il territorio-L’acquisizione lampo dell’Imolese Calcio» il report redatto dal presidio «Giudice Alberto Giacomelli» di Imola e del circondario dell’associazione Libera al termine di un lungo lavoro di monitoraggio e di analisi.

Un lavoro che parte, per l’appunto, dalla veloce acquisizione dell’Imolese Calcio da parte di Antonio De Sarlo, per portare alla luce quella che il presidio ritiene essere una situazione di rischio su cui mantenere alta l’attenzione.

La presentazione del report è in programma nel cortile interno di palazzo Monsignani, lunedì 6 giugno, alle ore 17. Sarà presente anche Lucilla Andreucci, responsabile del settore sport di Libera nazionale. (r.cr.)

A Imola il presidio di Libera contro le mafie presenta il report «L’acquisizione lampo dell’Imolese»
Sport 31 Maggio 2022

Calcio serie C, presentato il nuovo responsabile dell’area tecnica dell’Imolese Emanuele Righi

Conosce l’importanza della comunicazione e si vede. Emanuele Righi, 47 anni, è il nuovo responsabile dell’area tecnica dell’Imolese. Il direttore sportivo resta (per ora) Nello Martone, ma sembra chiaro che la squadra verrà costruita dal bolognese, che abita a San Giorgio di Piano e che si è presentato alla presentazione di questa mattina al Centro sportivo Bacchilega con 4 figli (3 femmine e un maschio). Una ventata d’aria fresca della quale la società rossoblù aveva bisogno.

«Avevo la possibilità di andare al Forlì in serie D, ma l’Imolese rappresenta l’avverarsi di un sogno, perché è pur sempre la seconda realtà calcistica della provincia di Bologna. Sono sereno e motivato, anche se sono consapevole che il mio obiettivo è salvarsi al ritorno dei play-out, magari un minuto prima di quest’anno. Col presidente De Sarlo abbiamo già parlato di budget e, se ho accettato, significa che con quei soldi a disposizione, ritengo possibile allestire una squadra che possa provarci». (p.z.)

Nella foto (Isolapress): Emanuele Righi con i quattro figli

Calcio serie C, presentato il nuovo responsabile dell’area tecnica dell’Imolese Emanuele Righi
Sport 22 Maggio 2022

L'ex portiere dell’Imolese Emiliano Betti nello staff del Milan campione d’Italia

C’è anche un po” di Imolese nello scudetto del Milan, conquistato oggi dai rossoneri con il 3-0 sul campo del Sassuolo. Corsi e ricorsi storici se si pensa che sulla panchina degli emiliani c’è l’ex tecnico rossoblù Alessio Dionisi. Merito di Emiliano Betti, ex portiere dell’Imolese per tre stagioni in C2 (1999/2000, 2001/2002 e 2002/2003), da qualche anno nello staff di Stefano Pioli.

Emiliano Betti che poco più di un anno fa rilasciò un’intervista a «sabato sera» raccontando la sua avventura in rossonero e il periodo passato in riva al Santerno. (r.s.)

Nella foto (da Instagram): Emiliano Betti insieme a Zlatan Ibrahimovic

L'ex portiere dell’Imolese Emiliano Betti nello staff del Milan campione d’Italia
Sport 29 Ottobre 2021

Calcio serie C, inibizione di sei mesi per il presidente dell’Imolese De Sarlo. Alla società multa di 10mila euro

Guai extra campo in casa Imolese. Oggi, infatti, è arrivata la sentenza del Tribunale Federale Nazionale sezione Disciplinare con la quale è stato inibito per sei mesi il presidente rossoblù Antonio De Sarlo, mentre la società dovrà pagare un’ammenda di 10mila euro. Al momento, come si può leggere nel testo della sentenza riportato in basso, non si conoscono ancora le motivazioni di questa decisione, arrivata dopo il deferimento proposto dal procuratore federale in data 4 ottobre.

Il testo della sentenza:

Il Tribunale Federale Nazionale sezione Disciplinare composto da Carlo Sica – Presidente; Giuseppe Rotondo – Vice Presidente; Pierpaolo Grasso – Vice Presidente (Relatore); Amedeo Citarella – Componente; Valentina Ramella – Componente e Paolo Fabricatore – Rappresentante Aia; ha pronunciato, decidendo nella riunione fissata il giorno 28 ottobre 2021, sul deferimento proposto dal Procuratore Federale n. 2124/109pf21-22/GC/gb del 4 ottobre 2021 nei confronti del sig. Antonio De Sarlo (n.q. di Amministratore Unico e legale rappresentante, all’epoca dei fatti, della società Imolese Calcio 1919 Srl e n.q. di socio, Amministratore Unico e legale
rappresentante p.t. della società ADJ 13 Promotion Srl, acquirente del 100% delle quote dell’Imolese Calcio 1919 Srl, all’epoca dei fatti, soggetto che svolgeva attività rilevante ai sensi dell’art. 2, comma 2, del vigente Codice di Giustizia Sportiva, nell’interesse dell’Imolese Calcio 1919 Srl), e della società Imolese Calcio 1919 Srl,
il seguente dispositivo. P.Q.M. Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, definitivamente pronunciando, irroga le seguenti sanzioni: per il sig. Antonio De Sarlo, mesi 6 (sei) di inibizione; per la società Imolese Calcio 1919 Srl, ammenda di euro 10.000,00 (diecimila/00). Così deciso nella Camera di consiglio del 28 ottobre 2021 tenuta in modalità videoconferenza, come da Decreto del Presidente del
Tribunale Federale Nazionale n. 1 del 1° luglio 2021. (r.cr.)

Nella foto (Isolapress): il presidente Antonio De Sarlo al Romeo Galli durante Imolese-Siena

Calcio serie C, inibizione di sei mesi per il presidente dell’Imolese De Sarlo. Alla società multa di 10mila euro
Cronaca 19 Ottobre 2021

Emozioni al Romeo Galli, Imolese e ultras ricordano Andrea Cembali

Dopo l’Andrea Costa, anche l’Imolese ha voluto ricordare Andrea Cembali, il 29enne che ha perso la vita domenica scorsa al Corno alle Scale. Grande tifoso rossoblù, era infatti facile incontrarlo ad assistere alle partite in mezzo al gruppo ultras degli Irriducibili. 

Per questo stasera, prima del match tra Imolese e Pistoiese, i capitani Rossi e D’Alena hanno deposto un mazzo di fiori sotto la curva. Emozioni forti proseguite quando è comparso anche lo striscione con scritto: «Cuore e sorriso di questa città, un abbraccio dai tuoi fratelli ultrà! Ciao Fati». (r.cr.)

Nella foto: Rossi e D’Alena portano un mazzo di fiori sotto la curva dell’Imolese; lo striscione degli Irriducibili dedicato all’amico Andrea Cembali

Emozioni al Romeo Galli, Imolese e ultras ricordano Andrea Cembali
Sport 4 Settembre 2021

Calcio serie C, l’allenatore Fontana prima di Viterbese-Imolese: «C’è mentalità, manca solo la condizione»

Una prodezza balistica alla Del Piero (autore Semprini) ha condannato un’Imolese generosa, volitiva, ma spuntata, che ci ha provato fino alla fine ad evitare la sconfitta con la Lucchese. Campionato che parte male dunque, nonostante la prestazione dei rossoblù non sia stata da buttare. Considerando anche le assenze a centrocampo di Torrasi e Alessandro Lombardi, e in difesa di Vona, che ha un’altra giornata di squalifica da scontare e che mancherà pure domani, domenica 5 settembre, a casa della Viterbese (stadio Rocchi, inizio ore 17.30).

Per la trasferta di Viterbo recuperi giocatori importanti. Cambierà qualcosa nell’assetto tattico?

«Quello dell’assetto è l’ultimo argomento da trattare. Ora stiamo ragionando su occupazione di spazi quando la palla l’hanno gli altri e di creazione di spazi quando l’abbiamo noi. Questo a prescindere del modulo. La Viterbese l’ho vista giocare e posso dire che è una squadra tosta e ricca di interpreti di valore. Anche loro sono in fase di rodaggio e quindi da una sfida del genere c’è da aspettarsi qualsiasi cosa». (a.d.p.)

L’intervista su «sabato sera» del 2 settembre.

Nella foto (Isolapress): mister Fontana

Calcio serie C, l’allenatore Fontana prima di Viterbese-Imolese: «C’è mentalità, manca solo la condizione»
Sport 28 Agosto 2021

Calcio serie C, il diesse «Nello» Martone: «Un’Imolese da play-off, questo è il nostro sogno»

Un casertano a Imola. I presupposti per fare bene ci sono tutti, considerando quello che ha significato Vincenzo Esposito per il basket di casa nostra. Parli con Aniello Martone (preferisce farsi chiamare Nello), nuovo direttore sportivo dell’Imolese e l’uomo che gestisce la società per conto del presidente De Sarlo, e ti rendi immediatamente conto che la sua cultura affonda le radici nei valori più profondi, quelli della famiglia.

Parliamo di campo. La Lucchese in casa domani (ore 20.30) alla prima giornata non sembra una sfida proibitiva.

«A volte è meglio incontrare una grande, perché deve vincere e tu non hai niente da perdere. I toscani invece, arrivano da un ripescaggio, e non avranno niente da perdere. Io comunque non do molta importanza al calendario, perché le squadre le dobbiamo affrontare tutte e alla fine dell’anno il valore di ognuna emerge. Il nostro comunque è un progetto triennale e penso che l’obiettivo principale debba essere la salvezza. Poi se riusciamo a fare i play- off tanto meglio. Attualmente è questo il massimo sogno per noi». (a.d.p.)

L’intervista su «sabato sera» del 26 agosto.

Nella foto (Isolapress): Aniello «Nello» Martone, nuovo diesse dell’Imolese

Calcio serie C, il diesse «Nello» Martone: «Un’Imolese da play-off, questo è il nostro sogno»
Sport 28 Agosto 2021

Calcio serie C, l’Imolese cala il tris: Lia, Santopadre e Matarese alla corte di Fontana

Alla vigilia dell’esordio casalingo in campionato contro la Lucchese, l’Imolese ha piazzato altri tre colpi di mercato.

Il primo nome è quello del terzino classe ’97 Damiano Lia. Nato a Lentini e cresciuto calcisticamente nel Ligorna, ha esordito in prima squadra in Serie D nel 2015-2016, prima del trasferimento al Messina. Dopo il prestito alla Sicula Leonzio, nel 2018/2019, il salto di categoria e le esperienze anche con Cavese e Juve Stabia per un totale di 38 presenze in Lega Pro.  Lia ha firmato un contratto che lo lega ai colori rossoblù fino al termine della stagione.

Il secondo acquisto, invece, è il portiere del ’98 Alessandro Alessandro Santopadre. Cresciuto nel settore giovanile del Perugia, a gennaio 2017 viene prelevato dall’Atalanta che lo presta a Paganese, Rimini e Potenza. Santopadre, che ha firmato un contratto fino a giugno 2022, va così a completare il pacchetto di portieri insieme a capitan Rossi, in attesa del completo recupero di Siano.

L’ultimo in ordine di tempo, invece, è Luca Matarese, arrivato in prestito dal Frosinone. Attaccante nato nel ’98, è cresciuto nel settore giovanile del Genoa ed ha totalizzato 25 presenze nel giro delle nazionali giovanili. L’esordio tra i professionisti nel settembre 2017 quando Moreno Longo gli concede la sua prima chance in Serie B. Dopo la promozione, lo stesso tecnico dei ciociari lo fa debuttare anche in serie A sul campo dell’Atalanta. Nel gennaio 2019, Matarese si trasferisce al Foggia in B dove colleziona 8 presenze, prima dell’infortunio al ginocchio nel dicembre di un anno fa. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): mister Fontana

Calcio serie C, l’Imolese cala il tris: Lia, Santopadre e Matarese alla corte di Fontana
Sport 21 Agosto 2021

Coppa Italia serie C, domani Imolese-Carrarese ed al Galli torna il pubblico

Domani, alle 18, il via alla nuova stagione dell’Imolese con la sfida casalinga di Coppa Italia contro la Carrarese. Tra le novità, oltre ai volti nuovi in rosa, anche la possibilità per il pubblico di accedere alle tribune del Romeo Galli nel rispetto delle norme anti Covid.

L’accesso dei tifosi rossoblù allo stadio dovrà essere effettuato da via Musso o in alternativa parcheggiando l’auto nella zona Famila/Riverside ed utilizzando il percorso pedonale di viale Atleti Azzurri D’Italia. Per i sostenitori locali sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita, presso la segreteria del Centro sportivo Bacchilega fino alle 19 di oggi, sabato 21 agosto. Domani, infatti, le biglietterie al Romeo Galli saranno chiuse. Per entrare allo stadio sarà obbligatorio presentare, oltre al documento d’identità ed al biglietto o pass, anche il green pass (in formato cartaceo o digitale).

Passando al campo, in occasione delle prime partite ufficiali l’Imolese scenderà in campo indossando la nuova maglia del settore giovanile rossoblù. Le divise utilizzate, autografate per l’occasione, saranno vendute all’asta durante la presentazione della maglia ufficiale della prima squadra che si terrà nelle prossime settimane. Intanto, per quanto risulta la rosa a disposizione di mister Fontana, il direttore sportivo Martone ha acquistato in prestito dall’Empoli l’attaccante mancino classe 2002 Luca Lombardi. (r.s.)

Foto dalla pagina Facebook dell’Imolese 

Coppa Italia serie C, domani Imolese-Carrarese ed al Galli torna il pubblico

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA