Posts by tag: laboratori

Ciucci (ri)belli 22 Marzo 2021

L’agenda dei Ciucci (Ri)belli: 22-28 marzo 2021

Diamo  il benvenuto alla primavera con laboratori per bambini, iniziative per i genitori, risorse on line, raccolti dal blog Ciucci (ri)belli

Lunedì  22 marzo

On line. SCIENZAE. Le case della scienza, festival di divulgazione scientifica e tecnologica dal 22 al 31 marzo 2021: videoconferenze, laboratori on line, documentari, approfondimenti sul cambiamento climatico. Programma.

Martedì 23 marzo

On line. MOMA. ETA’: 4-6 ANNI. Make art together: finding faces, laboratorio per bambini ispirato alle opere di Romuald Hazoumé. A cura del Museo di arte moderna di New York. Alle ore 10 (alle 16 ora italiana), live sulla pagina Facebook del Moma. Occorrente: un contenitore (caraffa, bottiglia o scatola), materiali per decorare, nastri, conchiglie, giornali, tappi di bottigle, linguette di lattine, tappi di sughero, perline, e altri oggetti di riciclo; colla o nastro adesivo. Durata: 1 ora.

Giovedì 25 marzo

On line. BABY SITTER. Aaa baby sitter cercasi, prima lezione del corso di preparazione al mestiere di baby sitter, in collaborazione con Erika Cosotti (pedagogista specializzata nella consulenza genitoriale e nella gestione emozionale delle dinamiche familiari) e altri esperti del settore. Il programma prevede 7 lezioni in presenza oppure in diretta online (in base ai regolamenti vigenti anti-Covid) di tre ore ciascuna (dalle oe 8 alle ore 21). Posti limitati. Per info e iscrizioni: tel. 347 0766985 oppure 348 4765218.

On line. GENITORI. Adolescenza, incontro on line per genitori con figli con distrubi dell’apprendimento, a cura dell’Associazione italiana dislessia di Ravenna). Il prossimo incontro già in programma, verterà sul seguente argomento. Per iscrizioni: informafamiglie@romagnafaentina.it.

On line. ARGILLA. ETA’: 4-7 ANNI. Safari lab, laboratorio on line di argilla per bimbi e genitori, a cura di Blu Sole. “Un percorso di argilla dedicato agli animali e alla bellezza delle cose straordinarie”. I partecipanti, suddivisi in piccoli  gruppi (max 8 iscritti ciascuno), riceveranno a casa il kit con l’argilla e l’attrezzatura necessaria per il laboratorio. L’attività si svolgerà on line sulla piattaforma Zoom. Costo: 45 euro, compresi i materiali e la consegna a domicilio; 75 euro in caso di fratelli. Date: 25 marzo, 1 e 8 aprile, ore 17 oppure 28 marzo, 4 e 11 aprile, ore 10. Per info e iscrizioni: laboratori@blusole.com.

Venerdì 26 marzo

On line. GENITORI. Cibo, corpo e disagio: conoscerli per affrontarli, conferenza on line sul Disturbo del comportamento alimentare. Temi: informazioni e risposte, riconoscimento dei segnali caratteristici, impatto nel contesto familiare e opportunità che il territorio offre in termini di sostegno e cura alle persone e alle famiglie. Interverranno: Marinella Di Stani (psichiatra coordinatrice del programma aziendale disturbi alimentari Ausl Romagna), Giovanna Fabbri (psicologa psicoterapeuta coordinatrice ambulatorio Dca Unità Neuropsichiatria infantile Ausl Romagna), Alessia Zaccarini (psicologa psicoterapeuta ambulatorio Dca Unità Neuropsichiatria infantile Ausl Romagna), Stella Segatori (psicologa psicoterapeuta dell’associazione SulleAlidelleMenti). L’evento è organizzato dal Centro per le famiglie dell’Unione della Romagna faentina, assessorato a Welfare, Europa e Smart city del Comune di Faenza, associazione SulleAlidelleMenti, Ausl della Romagna, ed è rivolto a genitori, insegnanti, operatori sociali e sanitari. L’evento si svolgerà attraverso la piattaforma Meet. Per informazioni e iscrizioni: tel. 0546-69187, informafamiglie@romagnafaentina.it.

Sabato 27 marzo

On line. ALBERI. ETA’: 5 ANNI+. Oh, quanti alberi! Laboratorio on line di argilla, a cura di Blu Sole. “Un percorso per giocare con le forme della nature, inventare alberi e costruire vasi”. I partecipanti, suddivisi in piccoli  gruppi (max 8 iscritti ciascuno), riceveranno a casa il kit con l’argilla e l’attrezzatura necessaria per il laboratorio. L’attività si svolgerà on line sulla piattaforma Zoom. Costo: 45 euro, compresi i materiali e la consegna a domicilio; 75 euro in caso di fratelli. Date: 27 marzo, 3 e 10 aprile, ore 15.30. Per info e iscrizioni: laboratori@blusole.com.

On line. GENITORI. Primo soccorso pediatrico e disostruzione delle vie aree, con i volontari del Comitato locale di Faenza della Croce Rossa. Alle ore 14.30. L’incontro è gratuito, online e a iscrizione obbligatoria. Per informazioni e iscrizioni: tel. 0546-69187, email informafamiglie@romagnafaentina.it.

On line. MAMME. Allattamento, esperienze condivise, le volontarie del Gaaf (Gruppo allattando a Faenza) incontrano on line le future mamme e le neomamme. Alle ore 10. Per partecipare è necessario iscriversi scrivendo a allattandoafaenza@gmail.com.

Unijunior – Una chimica esplosiva

On line. UNIJUNIOR. ETA’: 6-14 ANNI. Una chimica esplosiva, lezione-show on line gratuita, a cura dell’Università per ragazzi Unijunior: esperimenti in diretta, interviste impossibili, collegamenti da tutto il mondo, quiz e tanto divertimento! Ogni puntata, della durata di circa 1 ora, sarà dedicata ad un tema diverso. “Alla scoperta della materia giocando con miscugli, reazioni chimiche ed esperimenti sempre più colorati e esplosivi”. Ore 14.30 (6-9 anni); ore 16 (10-14 anni). L’incontro è sulla piattaforma Zoom. Modalità di partecipazione: occorre essere iscritti alla newsletter dedicata agli eventi, compilando il form. Riceverete via mail il link attraverso il quale accedere alla diretta. Iscrizioni.

Harry Potter ai musei di Bologna

On line. POTTER. ETA’: 6-11 ANNI. Harry Potter e l’ordine della Fenice alle Collezioni Comunali d’Arte, laboratorio on line, a cura di Rti Senza Titolo, Aster e Tecnoscienza. “Arti divinatorie, figure mitologiche e tanto altro saranno le tematiche che verranno raccontate a partire dai brani del quinto episodio della saga su Harry Potter per poi confrontarle con numerose opere che ritraggono queste figure già presenti nella letteratura antica occidentale. L’incontro si concluderà con la realizzazione di un kit di scrittura per maghi”. Alle ore 15, possibilità di replica alle ore 16.30. Prenotazione obbligatoria solo via email all’indirizzo  musarteanticascuole@comune.bologna.it (entro le ore 20 del venerdì precedente). Agli iscritti sarà inviato un link per il collegamento. Per info: www.museibologna.it/arteantica

Domenica 28 marzo

On line. MUV. Graffiti su pietra, la stele delle spade, laboratorio on line a cura del Museo della civiltà villanoviana (Muv). “Cos’è la Stele delle Spade, che è esposta al Muv? Qual è il significato degli oggetti raffigurati a bassorilievo? E come facevano i Villanoviani di 2.800 anni fa a sapere che esistono i felini? Perché rappresentavano gli uccelli acquatici? Qual è il significato del duello con spada e quali informazioni ricaviamo da questa raffigurazione? Risponderemo a queste domande e realizzeremo una nostra piccola “stele delle spade” villanoviana!”. Materiale occorrente: cartone da imballo formato A4, matita, gomma, forbici, colla, acrilici, pennarelli e/o matite colorate. Scaricare e stampare le sagome nei commenti al post del laboratorio sulla pagina Facebook del museo. Diretta Facebook dalle ore 16.30 (durata 1 ora). Gratuito. Per informazioni: muv@comune.castenaso.bo.it.

On line. EMOZIONI. ETA’: 4 ANNI+. I colori della rabbia con Dante e i burattini alla scoperta delle emozioni, laboratorio on line, in occasione delle celebrazioni per Dante 700. Evento di La Casa delle Marionette e Teatro Del Drago. “Il viaggio di Dante viene raccontato attraverso immagini e metafore visive grazie ai potenti strumenti offerti dal teatro di figura che permettono una comunicazione diretta e interattiva. Il viaggio del poeta diventa un viaggio nelle emozioni alla scoperta della paura, della rabbia, della speranza…che i bambini saranno chiamati a interpretare in prima persona costruendo alcuni dei personaggi con semplici tecniche di teatro di figura per creare una narrazione unica e personale”. Gratuito. Alle ore 17, biglietti disponibili solo su Vivaticket. Per info: tel. 392 6664211, lacasadellemarionette@gmail.com.

On line. CINEMA. ETA’: 4 ANNI+. Gordon & Paddy e il mistero delle nocciole, film d’animazione. “Il capo della polizia della foresta, il ranocchio Gordon, sta per andare in pensione e ha bisogno di trovare un nuovo assistente. Paddy, una topolina intelligente e con un grande olfatto sembra essere la candidata giusta. Insieme devono però risolvere un misterioso caso”. Rassegna Schermi e lavagne #iorestoinsala, a cura della Cineteca di Bologna. Alle ore 16. Biglietto unico: 3,90 euro. Prenotazioni.


Altre risorse on line (sempre valide)

Per genitori

On line. VIDEO. Pillole Educative 0-6 anni, video realizzati dalla pedagogista Simona Olivieri della cooperativa sociale Solco Prossimo, su tematiche educative e pedagogiche relative a bimbi della fascia 0-6 anni. Progetto Spassatempo baby della ludoteca di Castel San Pietro. Fino a luglio i video saranno pubblicati a cadenza settimanale  sul canale Youtube di SolcoProssimo.

On line. SPORTELLO. Sportello on line: i genitori possono inviare domande specifiche o richieste di colloqui virtuali con la pedagogista Simona Olivieri, scrivendo all’indirizzo email sportello06@solcoprossimo.it.

On line. VIDEO. Cinque brevi video pensati per le famiglie con figli in età scolare, realizzati dal servizio Diritto allo studio del Comune e dallo Sportello gratuito di consulenza psico-educativa del Comune di Imola. I video, “riflessioni in pillole” della durata di circa 4 minuti ciascuno, sono pubblicati sul canale Youtube del Comune di Imola.

On line. SPORTELLO. Sportello gratuito di consulenza psico-educativa, a cura del Comune di Imola, per un supporto psicologico personalizzato. Lo sportello è tenuto dalla psicologa Alice Tabellini, che continua l’attività a distanza, on line su appuntamento (per prenotarsi scrivere a sportello.psicoeducativo@comune.imola.bo.it oppure telefonare al numero 339 4883026).

Giochi

On line. CHILDREN. Save the children mette a disposizione la piattaforma digitale Arcipelago educativo, con contenuti per ragazzi, genitori e docenti. Per i ragazzi: giochi, video, tutorial e articoli, navigando tra argomenti che stimolano la creatività, suddivisi per età (6-11, 11-14, 14-19) e per durata (da meno di 1 minuto a più di 1 ora).

On line. WUNDERBO. App (scaricabile da Google Play) che conduce alla scoperta delle raccolte del Museo civico medievale e del Museo di Palazzo Poggi di Bologna. Superando prove di abilità si possono collezionare in una “camera delle meraviglie” gli oggetti più curiosi e affascinanti dei Musei e condividere la loro storia con gli amici.

On line. ARTENA. Gioca e impara, attività on line per bambini, in attesa della riapertura dei Musei di arte antica di Ferrara, l’associazione culturale ArteNa porta bambini e ragazzi alla scoperta di curiosità e dettagli sui palazzi e sulle loro collezioni, tramite la didattica a distanza.

On line. PARIS. Le mascotte Pompon e Lily accompagnano i più piccoli alla scoperta delle principali opere dei musei parigini d’Orsay e de l’Orangerie. Nella Gazette del M’O tante notizie curiose sui due musei. Per esempio, come ha fatto un elefante di 200 anni ad arrivare al Musée d’Orsay? www.petitsmo.fr

On line. LONDON. I musei di Londra propongono una serie di attività on line per divertirsi anche restando a casa: https://www.museumoflondon.org.uk/families/fun-home

On line. BARTOLOMEO. Giochi didattici, attività pratiche e lesson plan per le cinque classi della scuola primaria su Bartolomeo education.

On line. SESAME STREET. Vi ricordate il Muppet Show? Giochi, video e disegni sul sito Sesame Street.

On line. MATIKA. Esercizi di matematica per bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni su Matika.

On line.  SCHERMI E LAVAGNE. I giochi di Schermi e Lavagne: la sezione ragazzi della Cineteca di Bologna mette a disposizione on line una serie di schede gioco sui film per bambini.
Inoltre, ogni domenica le proiezioni proseguono sulla piattaforma #iorestoinsala.

Laboratori

On line. GIOCAMUSEO A DOMICILIO. Una raccolta di video pensati per avvicinare i bimbi all’arte, alla storia, alla cultura del territorio in maniera divertente e giocosa. È quanto propongono i Musei civici di Imola sul loro canale YouTube: la storia della città, la scienza, la storia dell’arte, l’archeologia, lo sviluppo della creatività e della manualità sono gli ambiti in cui si muovono le proposte, realizzate con l’intento di promuovere la conoscenza e scoprire la ricchezza del patrimonio culturale cittadino. Ogni video è indirizzato a una fascia d’età definita.

On line. RICETTE. Per i piccoli chef che si vogliono cimentare in cucina (con l’aiuto di un adulto), il Ceas propone le ricette della tradizione raccolte durante l’edizione 2020 del Baccanale. All’appello hanno risposto 46 persone e anche alcune classi delle scuole primarie di Imola, che hanno inviato in totale 73 ricette. Il ricettario in versione digitale è pubblicato qui.

On line. SPASSATEMPO. Fino a giugno, tutti i giovedì nuovi video tutorial con attività pratiche da fare con i bambini, realizzati dalle educatrici della cooperativa SolcoProssimo, che gestisce la ludoteca Spassatempo di Castel San Pietro. Si possono trovare sul canale Youtube della cooperativa nelle playlist dedicate: Attività Spassatempo Baby 0-3 anni e Attività Spassatempo Baby 3-6 anni (link).

On line. FELLINI. Il treno di Federico, kit didattico digitale con un video e una scheda per realizzare un laboratorio dedicato al grande regista. A cura di Senza titolo. Altre attività qui.

On line. MUNARI. In casa con Munari, sito a cura dell’associazione Bruno Munari, con “stimoli e idee per tante sperimentazioni da realizzare”, ispirati al grande artista e designer italiano.

On line. CINEMA. Missione Cinema! Kids&Family è la sezione che il Museo del cinema di Torino dedica alle attività on line per bambini e famiglie: cinema-tutorial, fumetti, costruzione di giochi ottici, mestieri del cinema, quiz, eventi, idee, curiosità e sperimentazioni cinematografiche per tutta la famiglia. Ogni settimana nuovi giochi e attività da seguire sulla pagina Facebook Educamuseocinema.  Inoltre, Kids movie club: ogni settimana giovanissimi cinefili consigliano film da vedere!  Per partecipare: didattica@museocinema.it.

On line. MAV. La Fondazione Modena arti visive (Mav) propone sul proprio sito una serie di contenuti digitali per bambini e famiglie. Tra queste, il laboratorio on line Il mondo alla rovescia, “per scoprire i principi alla base della fotografia e costruire uno speciale cannocchiale per osservare la realtà capovolta a testa in giù”.

On line. TRIENNALE. La Triennale di Milano organizza attività on line dedicate alle famiglie “per affinare il senso estetico dei bambini e accendere la loro curiosità sul mondo”. Nella sezione Famiglie e bambini trovate i laboratori ludosofici Vite da immaginare, Broken Atlas, Pu(n)c e il Dizionario situazionistico: come sarebbe una cena a lume di candela tra un’edera e un gatto? E una partita di calcio tra bruchi e robot?

On line. LIGABUE.  C’era una tigre sul Po, piccoli laboratori on line per incontrare Ligabue, in attesa che riapra la mostra al palazzo dei Diamanti di Ferrara. Attraverso brevi schede, di settimana in settimana, sarà possibile scoprire qualcosa di più sul pittore di Gualtieri e svolgere attività creative, facilmente realizzabili a casa.

On line. GUGGENHEIM. ETA’: 5-11 ANNI. Do it at home, laboratori educativi proposti del Museo Peggy Guggenheim Collection di Venezia.

On line. VAN GOGH. Sul sito del museo Van Gogh di Amsterdam, una sezione dedicata ai bambini, con disegni e giochi per scoprire la vita e le opere del geniale artista.

On line. TATE KIDS. Nella sezione per bambini del sito della Tate Gallery di Londra, laboratori, quiz e video per giocare con l’arte e scoprire gli artisti.

On line. EGIZI. Il Museo Civico Archeologico di Bologna propone il quaderno didattico Una casa per Iadi e Perpauti per raccontare ai bambini la vita domestica nell’Antico Egitto.

On line. VENARIA. La Reggia di Venaria a Torino propone laboratori e passatempi on line per scoprire la storia, l’arte e l’architettura della Reggia di Venaria: https://www.lavenaria.it/it/educazione/laboratori-line-bambini

On line. COLOROPOLI. Coloropoli, laboratorio virtuale sul tema del colore, creato dalla paper artist Isadora Bucciarelli, in esclusiva per United Colors of Benetton e il Museo dei Bambini di Milano. Per scaricare il materiale, cliccate qui.

Letture e storie

On line. CAA. Libri da ascoltare e altre risorse in Caa (comunicazione aumentativa e alternativa), a cura del Centro sovrazonale di comunicazione aumentativa di Milano e Verdello.

On line. PIMPA. Gioca e leggi con Pimpa sul web: fumetti animati, oltre 100 giochi e 60 storie di Pimpa da esplorare, leggere e ascoltare sul web.

On line. STORIE. Venti storie da ascoltare sul sito di Babalibri. C’è anche il mitico Caccapupù!

On line. RAI. Sul sito di Rai Play Radio, una serie di video con letture e approfondimenti dedicati ai più piccoli. Inoltre, su Su RaiPlay, nella sezione “Ad Alta Voce”, sono reperibili le letture radiofoniche dei più famosi classici per ragazzi, lette da grandi attrici e attori italiani.

On line. INGLESE. Il sito Free kids books mette a disposizione libri gratuiti in inglese, ma anche in francese e spagnolo, suddivisi in base all’autore e all’età del lettore.

On line. SCIENZA. Il Museo della scienza e tecnologia di Milano propone le Storie digitali: risorse on line, video, podcast, app, esperienze di realtà virtuale e aumentata, applied games e installazioni interattive.

On line. BARACCA. Le dodici storie de #LaBaraccaRacconta, pubblicate tra marzo e giugno 2020, disponibili per la visione su Facebook su Youtube e sui  profili Instagram e IGTV.

On line. STILTON. Il sito di Geronimo Stilton mette a disposizione gratuitamente storie da leggere, disegni da colorare, giochi.

On line. GATTI. La scienza dei gatti, storia digitale a cura del Museo della scienza e della tecnica di Milano.

On line. FUMETTI. Storie e fumetti da leggere on line sul sito https://www.francopaniniragazzi.it

On line. BRITISH COUNCIL. Fumetti (Marvel e Disney), giochi, libri, film, concerti on line e gratis per un anno per il pubblico italiano. Iniziativa promossa dal British Council. Per info e per registrarsi: https://www.britishcouncil.it/progetti/digital-library

On line. CONTASTORIE. Il Contastorie Marco Bertarini racconta storie al telefono ai bimbi dai 3 agli 8 anni, utenti delle biblioteche del circondario imolese. Il genitore dovrà contattare telefonicamente o per email la biblioteca presso cui è iscritto il proprio figlio. Sarà poi richiamato dal Contastorie.

On line. LOUVRE. La sezione Kids del museo del Louvre di Parigi propone videoracconti per bambini (in inglese o francese).

Natura

On line. CEAS. Caccia al Geotesoro del Santerno, speciale tour guidato costituito da 3 diversi percorsi che, attraverso l’app gratuita Izi Travel porta alla scoperta di alcuni fra i più significativi geositi del circondario imolese. Attraverso l’applicazione è possibile anche imparare divertendosi, completando i percorsi con le tappe dei geositi, rispondendo alle domande di ogni tappa e incrementando il proprio punteggio. La realizzazione di tale app fa parte degli eventi e delle attività realizzate in occasione del bicentenario della nascita di Giuseppe Scarabelli. Iniziativa a cura del Ceas Imolese. Info per scaricare e usare l’app.

On line. CEAS. In attesa di riprendere le attività, il Ceas imolesa ha pubblicato sul proprio canale Youtube i video delle iniziative svolte di recente. Tra queste, L’autunno nel bosco, vidoescursione autunnale al Bosco della frattona, realizzata in occasione del 20 novembre, Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, in collaborazione con la rete delle cooperative culturali imolesi Rete sapere, e con il naturalista Massimo Bertozzi, coordinatore del Ceas Imolese.Link.

On Line.  SCARABELLI. L’esemplare Dott. Giuseppe – Viaggio semiserio sulle tracce del Professor G. Scarabelli, spettacolo teatrale on line, in occasione del bicentenario della nascita del geologo e paleontologo imolese. Iniziativa a cura del Ceas Imolese. Il video è visibile sul canale YouTube  LINK e sulla pagina Facebook del Ceas Imolese. Lo spettacolo,  a cura della cooperativa culturale Il Mosaico, si è avvalso degli attori Alfonso Cuccurullo e Enrico Folli, dell’illustratore, maestro d’arte, fumettista Vito Baroncini e di Federico Squassabia alle musiche.

On line. GESSO. La Vena del gesso romagnola, videoincontro a cura della guida escursionistica e speleologica Stefano Schiassi, della Compagnia Guide valli bolognesi. Sullo stesso sito, sono disponibili anche altri approfondimenti sulle peculiarità naturalistiche del nostro territorio.

On line. NATIONAL GEOGRAPHIC. National geographic kids è un sito interamente dedicato ai bambini, con giochi, video e tanti contenuti da esplorare.

On line. ACQUARIO. Sulla pagina Facebook dell’Acquario di Genova tanti video per scoprire le meraviglie del mare: squali, razze, cavallucci  marini…

Visite virtuali

On line. SCIENZE. Sul sito del Museo civico di Scienze naturali di Faenza è possibile vedere le collezioni presenti attraverso una visita virtuale.

On line. CASA BIANCA. Visita virtuale della Casa Bianca a Washington, sul sito Google Arts & Culture, questa e molte altre scoperte virtuali per girare il mondo restando a casa.

On line. METROPOLITAN. #MetKids, il Metropolitan Museum of Art di New York dedica ai più piccoli un intero sito ricco di contenuti: la mappa interattiva a fumetti del museo, una macchina del tempo per scoprire i pezzi più curiosi del museo e tanti video con laboratori creativi.

On line. EGIZI. Archeologia Invisibile, visita virtuale alla mostra temporanea del Museo egizio di Torino. “Uno strumento immersivo, sviluppato da alcuni studenti del corso di laurea in Ingegneria del cinema e dei mezzi di comunicazione del Politecnico di Torino in collaborazione con lo studio creativo Robin Studio, che, utilizzando fotocamere a 360°, hanno realizzato una riproduzione 3D dell’esposizione. Grazie al virtual tour sarà così possibile esplorare le sale espositive e le vetrine ospitate, navigandone tutti gli elementi, dai video ai singoli reperti, da qualunque dispositivo.
È inoltre possibile approfondire i temi della mostra anche su YouTube: i video con interviste ai ricercatori, raccontano le archeometriche che hanno permesso di riscoprire la biografia degli oggetti”.
Inoltre, nella sezione Non perdiamoci di vista, il Museo egizio di Torino propone tante attività anche per i più piccoli: video tutorial e mini laboratori per costruire manufatti come facevano gli antichi Egizi; interviste agli egittologi del Museo a cura di piccoli giornalisti; storie disegnate; storie egizie della sera su Zoom, ogni venerdì, sabato e domenica alle ore 20.30 con le letture delle storie ispirate ai miti e alle leggende dell’antico Egitto.

On line. PERGAMON. Visita virtuale al Pergamonmuseum di Berlino.

On line. DALI. Visita virtuale al Museo Dalì di Figueres.

On line. PREISTORIA. Visita virtuale al Museo della Preistoria don Luigi Donini di San Lazzaro di Savena. Clicca qui.

L’agenda dei Ciucci (Ri)belli: 22-28 marzo 2021
Ciucci (ri)belli 17 Marzo 2021

Il «clima» delle Case della scienza 2021, le iniziative per bambini e ragazzi

Sfide per il clima è il titolo dell’edizione 2021 del festival Le Case della scienza, in programma dal 22 al 31 marzo. Quest’anno si tratta di una versione on line, tutta dedicata al cambiamento climatico.

L’iniziativa di divulgazione scientifica e tecnologica è realizzata dal Comune di Imola, in collaborazione con l’associazione ScienzaE. In programma videoconferenze e laboratori in diretta streaming sui canali social (Facebook e YouTube del Comune di Imola e di ScienzaE). Il festival prevede anche un  programma didattico riservato alle scuole, con iniziative gratuite e suddivise per fasce d’età.

Programma completo

Per bambini e ragazzi

La locandina dell’edizione 2021

Dal 27 marzo
Ri-fiuto? Ri-creo!, videolaboratorio ispirato al tema della raccolta differenziata proposto da Casa Piani, da seguire comodamente da casa in autonomia o con l’aiuto di mamma e papà per i più piccoli (link sul sito www.casapiani.comune. imola.bo.it).

Domenica 28 marzo
Energie per tutti i gusti, laboratorio all’aperto presso il Bosco dei bambini, in via Suore a Imola. Ore 10.30. “Un laboratorio pratico per imparare a riconoscere l’energia sotto le sue mille forme e sfruttarla al meglio per aiutare a curare il pianeta”. Il laboratorio si terrà in presenza all’aperto, compatibilmente con le condizioni meteo e solo se concesso dalle ordinanze sanitarie. Per info e prenotazioni: www.scienzae.org

5 minuti di scienza, concorso per bambini e ragazzi che premia la voglia di raccontare la scienza. I ragazzi dai 10 ai 19 anni si possono sfidare in diretta streaming dalle ore 15.30 a colpi di divulgazione su un tema scientifico a scelta (ci si potrà aggiudicare fino a 120 euro in buoni libri; info e iscrizioni su www.scienzae.org). Regolamento.

Martedì 30 marzo
Doctor Science Junior, live quiz sulla piattaforma Kahoot (alle 20.30 per i nati dal 2008 e alle 21.30 per gli adulti; info e prenotazioni su www.scienzae.org)

Il «clima» delle Case della scienza 2021, le iniziative per bambini e ragazzi
Cronaca 13 Marzo 2021

Iniziative a distanza per bambini, il blog Ciucci (ri)belli raccoglie le migliori in una agenda settimanale

La pandemia ha trasferito on line non solo la didattica, ma anche le iniziative per i bambini. Dal 2012 il blog per genitori Ciucci (ri)belli, presente sul sito www.sabatosera.it, pubblica ogni settimana un’agenda in cui sono annotati laboratori, letture, giochi e altre iniziative per bambini e famiglie. «In origine – spiega la curatrice del blog, Lorena Mirandola – l’agenda riuniva i principali eventi organizzati a Imola e circondario. Di tanto in tanto, proponeva anche “gite fuori porta”, in occasione di iniziative fuori provincia. Il lockdown ci ha indotto a cercare in rete le occasioni di divertimento più interessanti».

Molte realtà, locali, nazionali e straniere, hanno aggiunto sui loro siti internet contenuti per bambini oppure hanno reso gratuiti contenuti in precedenza a pagamento. A Imola i Musei civici hanno realizzato la versione «a domicilio» della rassegna Giocamuseo e a Castel San Pietro la ludoteca Spassatempo propone ogni settimana nuovi video tutorial, con attività pensate per bimbi da 0 a 3 anni e da 3 a 6 anni. La dimensione virtuale ha però consentito di abbattere i «confini» territoriali. «In agenda sono stati inseriti, ad esempio, i laboratori gratuiti di arte e design per bambini, organizzati dal Museo d’arte moderna di New York. L’importante – conclude – è tenere conto del fuso orario». (lo.mi.) 

Sul «sabato sera» dell’11 marzo i consigli dello psicologo su come aiutare i più piccoli ad affrontare le restrizioni imposte dalla pandemia

Nella foto: la rassegna Giocamuseo a domicilio, organizzata dai Musei civici di Imola

Iniziative a distanza per bambini, il blog Ciucci (ri)belli raccoglie le migliori in una agenda settimanale
Ciucci (ri)belli 26 Gennaio 2021

La ludoteca Spassatempo di Castel San Pietro si sposta sul web

Anche la ludoteca comunale Spassatempo di Castel San Pietro passa al web per continuare a essere vicina a bambini e famiglie, nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia. In particolare, è stato ridefinito il progetto Spassatempo Baby per i bambini 0-3 anni, attivato nel 2018-19, gestito dalla cooperativa sociale SolcoProssimo e finanziato interamente dalla Fondazione Con i bambini, grazie al progetto “Una rete qualificata di interventi per la cura della prima infanzia ovunque si realizzi”.

Video tutorial

A partire dal 28 gennaio e fino a giugno, tutti i giovedì saranno caricati dei video tutorial con attività pratiche da fare con i bambini, realizzati dalle educatrici della cooperativa. Si possono trovare sul canale Youtube di SolcoProssimo nelle playlist dedicate: Attività Spassatempo Baby 0-3 anni e Attività Spassatempo Baby 3-6 anni (link).

Pillole educative

Da febbraio sarà disponibile per le famiglie anche la playlist Pillole Educative 0-6 anni, con video realizzati dalla pedagogista della stessa cooperativa su tematiche educative e pedagogiche della fascia 0-6 anni, ad esempio: il sonno del bambino, i capricci, il ciuccio, le regole, il pannolino, l’allattamento al seno, lo svezzamento, l’outdoor education ecc. I video sono disponibili anche ai non iscritti al servizio Spassatempo Baby o alla Ludoteca comunale.

Sportello on line

Inoltre prenderà il via un nuovo sportello on line alla mail sportello06@solcoprossimo.it, alla quale i genitori potranno inviare domande specifiche o richieste di colloqui virtuali con la pedagogista.

«Grazie a questi video e allo sportello on line – sottolinea la pedagogista comunale Erika Panzacchi – il numero di destinatari a cui il progetto si rivolge potrebbe aumentare notevolmente ed estendersi anche al di fuori del Comune di Castel San Pietro Terme, andando così a sostenere molte famiglie del circondario».
«Ringrazio le educatrici della cooperativa sociale SolCo Prossimo, la pedagogista Erika Panzacchi e la Fondazione “Con i bambini” – sottolinea l’assessora alla Scuola e alle Pari opportunità, Giulia Naldi – per aver dato una voce anche digitale ad un progetto che da due anni accompagna le famiglie con bimbi molto piccoli e le neomamme che, in questo periodo di pandemia, possono trovarsi ancora più sole nel vivere la stimolante ma anche difficile avventura della genitorialità. In queste pillole davvero ben fatte i genitori potranno trovare un utile supporto e sciogliere anche i tanti piccoli dubbi che accompagnano da sempre la crescita di un bambino».

Nella foto: il video dedicato all’Omino di paglia, tra le attività on line di Spassatempo Baby

La ludoteca Spassatempo di Castel San Pietro si sposta sul web
Ciucci (ri)belli 23 Ottobre 2020

Lo Spunk presenta i laboratori di giornalismo (anche on line) per i piccoli

Lo Spunk, la rivista per bambini pubblicata dalla casa editrice imolese Bacchilega, diventa anche laboratorio di giornalismo e narrazione per i piccoli.

Il laboratorio di “piccolo” giornalismo a cura de Lo Spunk si articola in diverse proposte per i bambini di età compresa fra i 6 e i 12 anni: da quella più giocosa a soluzioni più didattiche che possono anche essere affiancate a percorsi scolastici tradizionali. Più o meno giocando, a seconda delle età e della tipologia della classe o gruppo di bambini, il laboratorio inizia con la scoperta di che cosa sono giornalismo, giornali e riviste per poi analizzare com’è fatto un giornale e come si fa… per poi farlo in prima persona, realizzando con carta e penna (e colori) la propria fanzine indipendente, un vero giornale fatto di prima pagina, editoriale, notizie, titoli, rubriche, foto e immagini. Per farlo sarà necessario imparare piccole grandi nozioni di scrittura giornalistica ma anche tecniche di narrazione e di scrittura creativa.

A seconda delle differenti età e competenze dei partecipanti, il laboratorio de Lo Spunk può essere di un’ora e mezza frizzante e illuminante, oppure di sei ore suddivise in tre incontri per scomporre il giornale e addentrarsi meglio nei vari pezzi che lo compongono (comunicazione scritta, comunicazione visiva e prodotto completo).

Nel rispetto delle normative legate all’emergenza sanitaria Covid-19 esiste anche la possibilità di attivare il laboratorio on line, mediante la formula della didattica a distanza.

Per informazioni e per attivare un laboratorio Spunk, scrivere una mail all’indirizzo lospunk@bacchilegaeditore.it. (mi.mo.)

Lo Spunk presenta i laboratori di giornalismo (anche on line) per i piccoli
Cultura e Spettacoli 14 Dicembre 2019

Castèlanadèl, laboratori e letture in compagnia di Bacchilega Junior. LE IMMAGINI

Per i più piccoli continuano a Castel San Pietro i laboratori e le letture ideate e curate da Bacchilega Editore e Bacchilega Junior, all”interno della rassegna Castèlanadèl.

Oggi, dalle 16, Piccolo giornalismo con «Lo Spunk» e, a seguire Che tipi, che caratteri, che lettering!. Domani, invece, sempre dalle 16, Biglietti di Natale per tutti i gusti  e poi Fumetti e lupetti. Il maxi gioco Un salto a Castél, invece, é a disposizione quando sono aperte la Libreria Fantastica e il Laboratorio di Babbo Natale.

Laboratori a numero chiuso, soggetti ad iscrizione via tel./whatsapp al 349-5322215

Castèlanadèl, laboratori e letture in compagnia di Bacchilega Junior. LE IMMAGINI
Cronaca 23 Ottobre 2019

Nell'ambito del progetto “Oltre la siepe' alla sala Bcc un seminario per riflettere sull'idea di povertà

Anche quest’anno si svolge la rassegna di eventi animata dai numerosi soggetti che compongono il tavolo del progetto “Oltre La Siepe”, che vede l’associazione “E pas e temp – Insieme per la salute mentale”, capofila del progetto. Attraverso un nutrito calendario di eventi che comprende seminari e convegni, laboratori teatrali e musicali, eventi artistici, sportivi e altre iniziative di carattere sociale e culturale, le azioni di Oltre la Siepe promuovono l’idea di un’attenzione partecipata dei cittadini al tema della qualità della vita e del benessere mentale. La rassegna, che quest’anno ha come tema “#restiamo umani. Riprendiamoci il diritto di essere fragili” si avvia alla seconda parte, fino alla fine dell’anno, con 10 giornate di eventi, oltre a diversi laboratori teatrali e musicali, iniziative sportive con frequenza settimanale.

Tra le iniziative non teatrali in programma domani, giovedì 24 ottobre, dalle ore 8.45, presso la sala Bcc Città e Cultura, in via Emilia, 210/a, il seminario pubblico “Poveri di cosa?”, una riflessione sull’idea di povertà che abbiamo generato: veicolo di sentimenti di paura e vergogna. Nella nostra società, in cui spesso la costruzione dell’identità personale si fonda sulla capacità di consumare, chi ne è ostacolato rischia di rimanere ai margini e, vivendosi come scarto e rifiuto, può sperimentare una condizione di disagio psico – sociale. Intervengono Giuseppe Scandurra, professore di antropologia culturale e della comunicazione dell’Università di Ferrara; Michele Ribolsi e Alberto Siracusano, autori di “La povertà vitale. Disuguaglianze e salute mentale”; Giampiero Griffo, cooordinatore nazionale Osservatorio disabili. In una tavola rotonda, moderata da Valerio Zanotti, interviene chi, attraverso pratiche e saperi, ha trasformato «lo scarto» e «il fallimento» in opportunità e valori: le attiviste e gli attivisti dello Sportello antisfratto, Wladimir Fezza di Scacco Matto di Ferrara, Roberto Guglielmi insegnante del liceo Laura Bassi di Bologna, gli esperti per esperienza di Montecatone Rehabilitation Institute Spa, i piccoli produttori del progetto CambiaVento. (r.cr.)

Nell'ambito del progetto “Oltre la siepe' alla sala Bcc un seminario per riflettere sull'idea di povertà
Ciucci (ri)belli 23 Ottobre 2019

Giocamuseo 2019-2020

Giocamuseo è la rassegna di laboratori, giochi e animazioni per bambini e bambine, organizzata dai Musei civici di Imola. Perché i laboratori siano divertenti per tutti, non si può essere in più di 25  e quindi è necessario prenotarsi telefonando allo 0542-602609 a partire dal lunedì precedente al sabato o alla domenica del laboratorio prescelto. La partecipazione al laboratorio è di euro 4 a bambino. I bambini che già possiedono o aderiscono alla card cultura junior (euro 5) hanno diritto alla riduzione del biglietto di ingresso ai laboratori (euro 3 anziché euro 4).

Calendario 2019-2020

Domenica 10 novembre 2019
Età consigliata 3-6 anni

Palazzo Tozzoni, ore 16

Una Contessa nell’armadio! Insolite storie e ricordi della Famiglia Tozzoni. Esploriamo le stanze e gli appartamenti dei Conti Tozzoni alla scoperta dei mille racconti legati ai ricordi di famiglia. Troviamo la Contessa Orsola! Dove si nasconde? Nell’armadio?! Chissà! Realizziamo insieme una Contessa in miniatura da vestire, decorare e… da portare a casa!


Domenica 17 novembre 2019
Età consigliata 6-11 anni

Palazzo Tozzoni, ore 16

Ricordi di un viaggio intorno al mondo. Alla scoperta del fantastico itinerario del Conte Giuseppe Tozzoni sulla nave Vettor Pisani. Imbarchiamoci in una straordinaria avventura sulle orme di Giuseppe seguendo il filo dei suoi ricordi di viaggio in paesi esotici e lontani… Ripercorriamo le tappe del viaggio costruendo la nostra personale mappa dei ricordi.


Domenica 1 dicembre 2019
Età consigliata 3-6 anni

Museo di San Domenico, ore 16

Paesaggi… stravaganti! Un artista contemporaneo al Museo. Entriamo in museo per scoprire l’arte di Enrico Minguzzi, tra strani paesaggi, colori fluo, contrasti e sfumature. Scopriamo gli insoliti colori che emergono dalle tele di questo giovane pittore e proviamo a comporre un nuovo paesaggio con l’aiuto della nostra fluorescente fantasia.


Domenica 15 dicembre 2019
Età consigliata 6-11 anni

Museo di San Domenico, ore 16

Suoni in forme… fluorescenti! Caccia al tesoro sonora. Cosa si nasconde di nuovo ed insolito tra le vetrine del Museo Scarabelli? Un curioso artista contemporaneo ha installato forme sonore tra rocce e reperti archeologici! Andiamo alla ricerca di questi strani oggetti e scopriamone l’origine. Esploriamo nuovi suoni e inventiamone ancora di più, componendo un singolare spartito musicale fluorescente!


Domenica 5 gennaio 2020
Età consigliata 3-6 anni

Museo di San Domenico, ore 16

Dinosauri?! Nooo! Rinoceronti! Alla scoperta dei fossili degli antichi mammiferi che abitavano il territorio di Imola nella preistoria. Realizziamo insieme il nostro diorama con le riproduzioni dei fossili degli animali presenti in Museo. E chissà che non arrivi la befana a portarci un po’ di carbone… fossile!


Domenica 19 gennaio 2020
Età consigliata 6-11 anni

Museo di San Domenico, ore 16

Tesori di pietra nel segreto della terra. Il Museo custodisce una ricchissima collezione di minerali. Scopriamo le proprietà dei diversi minerali e la storia di come si sono formati nella profondità della terra. Trasformiamoci in cacciatori di minerali e componiamo i nostri tesori in un’opera d’arte come si faceva in Russia nell’800.


Domenica 2 febbraio 2020
Età consigliata 3-6 anni

Museo di San Domenico, ore 16

Nei panni di un uomo della preistoria. Come vivevano i nostri antenati preistorici? Seguiamo le tracce che ci hanno lasciato gli antichi abitanti del Monte Castellaccio e realizziamo il nostro piccolo kit di sopravvivenza preistorico!


Domenica 16 febbraio 2020
Età consigliata 6-11 anni

Museo di San Domenico, ore 16

Toga… party! Esploriamo i sotterranei del museo alla scoperta dei reperti romani; scopriamo le tradizioni antiche che hanno ispirato l’origine del carnevale, realizziamo i nostri vasi da banchetto ed indossiamo le nostre toghe per festeggiamenti… a prova di Imperatore!


Domenica 8 marzo 2020
Età consigliata 3-6 anni

Rocca Sforzesca, ore 16

Mille e una Rocca. Torri, ponti levatoi, spalti, la Rocca è un vero e proprio labirinto da esplorare! Scopriamo tutti gli angoli più segreti della grande fortezza e costruiamo fantastiche fortezze in miniatura.


Domenica 22 marzo 2020
Età consigliata 6-11 anni

Rocca Sforzesca, ore 16

Missione Wedding planner: il matrimonio di Caterina e Girolamo. Ripercorriamo gli eventi del matrimonio di Caterina Sforza e Girolamo Riario e del loro passaggio a Imola. Trasformiamoci in wedding planner rinascimentali e diamo vita ai protagonisti e ai particolari di questo importantissimo evento!


Domenica 19 aprile 2020
Età consigliata 6-11 anni

Rocca Sforzesca, ore 11 e ore 16

Imola al tempo degli Alidosi. Imola ritorna al Medioevo: nella Rocca rivivono gli antichi abitanti della città. Andiamo a scoprire come ci si vestiva, cosa si mangiava, e quali bevande erano diffuse. Potremo vedere quali oggetti producevano gli artigiani, quali merci vendevano i mercanti e come erano le armi e le armature di fanti e cavalieri. Gli Alidosi, signori di Imola ci accompagneranno in questo viaggio. Attività a cura di Civitas Alidosiana www.civitasalidosiana.org


NOTTI AL MUSEO

Occorrente: sacco a pelo e materassino o sacco lenzuolo e coperta. Spazzolino, tuta, calzini di ricambio per girare scalzi. Alla colazione ci pensiamo noi! Massimo 25 bambini dai 7 anni in su. La partecipazione è di 12 euro a bambino. Età consigliata 7-11 anni.

Sabato 28 dicembre 2019
Età consigliata 7-11 anni

Museo di San Domenico, dalle 20.30 alle 8.30 del mattino successivo

Magica notte fluo al Museo! Dipinti e sculture fluorescenti sono arrivati in museo! Chi li avrà portati? Un alchimista? Un esotico viaggiatore? Un pazzo inventore? O un bizzarro artista? E se per uno strano incantesimo iniziassimo a vedere tutto il museo fluorescente? Costruiamo un paio di occhiali magici per vedere il museo con nuovi occhi.. e facciamoci ispirare da questa nuova visione per creare una fantastica installazione artistica fluo!


Sabato 6 giugno 2020
Età consigliata 7-11 anni

Museo di San Domenico, dalle 20.30 alle 8.30 del mattino successivo

Musica… Maestro Scarabelli! Alla scoperta dei suoni della Natura Non solo l’uomo “suona”! Esistono moltissimi suoni e rumori prodotti dalla natura e dal mondo animale e vegetale. Esploriamo le collezioni del Museo Scarabelli e andiamo alla scoperta dei suoni della natura in un emozionante viaggio notturno ricco di suggestioni e sorprese. Costruiamo poi strumenti ispirati al mondo naturale!

Giocamuseo 2019-2020
Cronaca 15 Ottobre 2019

Al Magazzino verde di Medicina la stagione teatrale per famiglie comincia domenica

Torna la programmazione teatrale per bambini e bambine al Magazzino verde di Medicina, curata da “La Baracca-Testoni ragazzi”, con una stagione per le famiglie, una per le scuole, progetti speciali, laboratori e il Cantamaggio.

La rassegna dedicata alle famiglie cresce, con nove spettacoli che si terranno la domenica alle 16.30 e due appuntamenti il giovedì alle 21 per i bambini più grandi e gli adolescenti.
«Dietro al progetto di Medicinateatro c’è da sempre l’idea di rendere il Magazzino verde un luogo vivo e significativo per la città di Medicina – commentano i curatori de La Baracca –. Uno spazio dove bambine e bambini, insieme alle loro famiglie o ai propri compagni di classe, possano incontrare il teatro e le arti performative in tutte le forme possibili».

La stagione teatrale per famiglie inaugura domenica 20 ottobre, a partire dalle 16, con un pomeriggio di festa e narrazione (ad ingresso gratuito) in compagnia degli attori e delle attrici de “La Baracca-Testoni ragazzi”, durante il quale sarà anche possibile conoscere la nuova programmazione, acquistare biglietti e abbonamenti, e iscriversi ai laboratori.

Il primo spettacolo del cartellone è in programma domenica 17 novembre alle 16.30 e si intitola I colori dell’acqua. Destinato a bambini da 1 a 5 anni, è uno spettacolo poetico sul rapporto con la natura e i colori, basato sul testo originale di Roberto Frabetti e fatto rivivere dalla regia di Andrea Buzzetti per la produzione de “La Baracca-Testoni ragazzi”. Il programma completo della rassegna nel numero del Sabato sera del 10 ottobre.

Fino a giugno si svolgeranno poi una rassegna per le scuole, i laboratori teatrali per bambini, adolescenti e giovani, e un ciclo di letture gratuite per bambini da 2 a 7 anni alcuni sabato mattina nel foyer del Magazzino verde in collaborazione con la biblioteca.

Dall’1 al 3 maggio si terrà inoltre il laboratorio residenziale Cantamaggio, mentre tra giugno e luglio le Notti verdi vedranno workshop e rappresentazioni degli spettacoli finali dei laboratori teatrali. (r.cr.)

Al Magazzino verde di Medicina la stagione teatrale per famiglie comincia domenica
Ciucci (ri)belli 2 Novembre 2018

Baccanale 2018 al sapore di latte, gli eventi per i bambini

Prende il via sabato 3 novembre e proseguirà fino al 25 novembre 2018 la nuova edizione del Baccanale, l’annuale rassegna che Imola dedica alla cultura del cibo e all’enogastronomia. Tema dell’edizione 2018: il latte.
Segnalato tra gli eventi per l’Anno del Cibo Italiano 2018, il Baccanale è organizzato dal Comune di Imola, grazie al sostegno di vari enti pubblici e privati e con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e della Regione Emilia-Romagna.

Dei 122 gli appuntamenti in programma, una ventina riguardano i più piccoli. Ecco qui sotto l’elenco.

L’Italia del latte

  • Martedì 6 novembre 2018, ore 16.45-18.30, al Ceas Imolese, in via Pirandello 12, info e prenotazioni obbligatorie al numero 0542 602183 oppure ceas@nuovocircondarioimolese.it

LATTE E BISCOTTI (ETA’: 7-11 ANNI)

Il latte è il re della colazione italiana! Immaginiamo le colazioni nel mondo e la nostra colazione ideale, scoprendone insieme valori nutrizionali e sostenibilità ambientale

———————

  • Giovedì 8 novembre, ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

LA CASA DI LOLA – DA COSA NASCE COSA (ETA’: 6-9 ANNI)

scopriamo la filiera e la qualità di un alimento prezioso: il latte, una delle nostre principali risorse, nel suo viaggio dalla stalla alla nostra tavola. Il tutto attraverso il gioco da tavolo sul latte ideato e realizzato da Carthusia Edizioni con il sostegno di Granarolo. Scritto da Sabina Colloredo, illustrazioni di Elena Prette. Al termine merenda per i partecipanti

———————

  • Venerdì 9 novembre, ore 17, alla libreria il Mosaico, in via Aldrovandi 5/a, per info e prenotazioni tel. 0542/21949

L’OCEANO DI LATTE (ETA’: 3-6 ANNI)

lettura sulla nascita del mondo. A seguire, merenda bio alla scoperta dei sapori del latte (4 euro)

———————-

  • Sabato 10 novembre, ore 10.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

LA MUCCA ADELAIDE (ETA’: 4-7 ANNI)

in un bel prato erboso pascola la tranquilla Adelaide annusando e assaggiando fiori. Attenzione a non disturbarla! Ti andrebbe di realizzare insieme una simpatica mucca a macchie con il cartoncino, un tintinnante campanellino e la coda che si muove davvero? Per i più piccoli con mamma e papà

———————–

  • Sabato 10 novembre, ore 16-17, al teatro Lolli, via Caterina Sforza 3

POLIFEMO, OCCHIO AL FORMAGGIO

Il pastore Polifemo manifesta emozioni, sentimenti e stati d’animo, è un chiacchierone che dovrà vedersela con un curioso e furbo navigatore che si chiama Ulisse.

————————-

  • Domenica 11 novembre, ore 16, palazzo Tozzoni, via Garibaldi 18, info e prenotazioni (da lunedì 5 novembre) tel. 0542 602609, musei@comune.imola.bo.it

LATTE ? NOOO ! CIOCCOLATA! NOBILI

Alla scoperta delle produzioni alimentari e delle preparazioni culinarie più apprezzate dalla famiglia Tozzoni. Esplorazione degli spazi delle cucine e delle cantine per sperimentare insieme alcune golose preparazioni. Ingresso 4 euro, (3 euro con card cultura junior)

————————-

  • Giovedì 15 novembre, ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

GROM – UN MONDO DI GELATI E DI AGRICOLTURA (ETA’: 6-9 ANNI)

i mostri gelatai per fare il gelato migliore vanno a caccia degli ingredienti più buoni in base alla stagione in cui sono disponibili

————————

  • Sabato 17 novembre, ore 10.30, alla biblioteca comunale di Mordano, via Borgo General Vitali 53

PAROLE DI LATTE (ETA’: 0-6 ANNI)

una mattina di letture e filastrocche sul tema del latte. A seguire piccola merenda per tutti i partecipanti

————————

  • Sabato 17 novembre, ore 10.30, alla biblioteca comunale di Imola, via Emilia 80

STORIE AL PROFUMO DI LATTE (ETA’: 4 ANNI+)

da Oriente a Occidente arrivano fiabe buone da mangiare e buone da pensare. Protagonista di queste storie che spuntano come margherite dalla testa di un principe annoiato è il cibo. Sono racconti ricchi di sapori salati e dolci, adatti anche ai palati più difficili, che porteranno gli ascoltatori in un mondo antico di grande fascino. Con Marco Bertarini

———————–

  • Sabato 17 novembre, ore 16, Teatro comunale E. Stignani, via Verdi 1, iscrizioni: laboratori.artemisia@libero.it

CHI FA IL LATTE? (ETA’: 5 ANNI+)

il latte non nasce sugli scaffali del supermarket…

C’è una lunga storia che lo porta fino a noi, fatta di animali e persone che vivono e lavorano insieme per produrlo. Mucche, caprette, asini, cani, gatti e scimmie: tutti fanno il latte, ma quale sarà il più buono per noi? Scopriamolo con giochi e letture! Biglietto 6 euro intero, 5 euro con card cultura junior

————————-

  • Domenica 18 novembre, ore 17, Teatro comunale dell’Osservanza, a pagamento, prenotazioni al numero 0542 25860, nel giorno di spettacolo (dalle ore 15 alle ore 17)

IL LUPO E CAPPUCCETTO (E LA CIAMBELLA DELLA NONNA!)

spettacolo incluso nella rassegna di teatro ragazzi “Storie dal palcoscenico”, a cura dell’Associazione Laerte Poletti

————————–

  • Giovedì 22 novembre, ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

MUCCA PAZZA (ETA’: 6-9 ANNI)

gioco da tavolo: sono atterrati i Muccarziani ma la Mucca Pazza ha premuto il tasto sbagliato e testa, corpo e gambe di tutti gli animali si sono mescolati. Riusciremo a ricomporre e reinventare i diversi animali?

—————————-

  • Sabato 24 novembre, ore 10.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

BIANCO COME IL LATTE (ETA’: 4-7 ANNI)

laboratorio per i più piccoli con mamma e papà: tutti sappiamo come viene prodotto il latte? Quali sono i suoi figli? E lo yogurt? Attraverso un libro da noi realizzato potremo ricostruire la storia del viaggio del latte.

—————————–

  • Da sabato 10 novembre 2018 a sabato 17 novembre, ore 16.30-18.30, alla Farmacia comunale dell’Ospedale, in via Emilia 95

UN TUFFO NEL LATTE (ETA’: 8-12 ANNI)

scopriamo la sua composizione per conoscere il ruolo come alimento e l’uso in medicina come forma farmaceutica

—————————

  • Da sabato 17 novembre 2018 a sabato 24 novembre, ore 15-18, Rocca Sforzesca, piazzale Giovanni Dalle Bandiere Nere, per info 328 0285510 (I Difensori della Rocca)

LA FORMA DELLA ROCCA

un viaggio nel medioevo, con tappe rappresentate da personaggi dell’epoca, che raccontano la storia del castello e l’utilizzo del formaggio nel tempo. Gran finale con giochi per bambini.

—————————–

  • Da domenica 18 novembre a domenica 25 novembre ore 16, al Museo di San Domenico, via Sacchi 4, per ragazzi e bambini accompagnati (max 25 persone), info e prenotazione obbligatoria ai numeri 0542 602427 -602410 (da lunedì a venerdì ore 9-13)

LA VIA LATTEA: DAL LATTE AL FORMAGGIO

un laboratorio pratico di trasformazione sul processo di caseificazione, dalla materia prima fino alla realizzazione del proprio formaggio, attraverso degustazioni comparative di differenti specialità. Al termine merenda per i partecipanti. A cura di Granarolo Spa

————————-

  • Da domenica 18 novembre 2018 a domenica 25 novembre, ore 17.30, al Museo di San Domenico, via Sacchi 4, max 25 persone, info e prenotazioni obbligatorie 0542 602427 – 602410 (da lunedì a venerdì, ore 9 – 13)

THE MILK SHOW (ETA’: 5-15 ANNI)

un percorso esperienziale che ripercorre le tappe della filiera del latte, attraverso laboratori di trasformazione del latte in burro e panna e la personalizzazione del proprio yogurt. Al termine merenda per i partecipanti. A cura di Granarolo Spa

Nell’immagine, particolare della locandina del Baccanale 2018, realizzata da Fabian Negrin
Baccanale 2018 al sapore di latte, gli eventi per i bambini

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast