Posts by tag: libro

Cronaca 14 Giugno 2022

Avis, a Imola un concerto e un libro per la Giornata mondiale del donatore

Ricordarsi di loro per ringraziarli, ribadire il valore di un gesto di grande altruismo e far sì che sempre più persone, a partire dai giovani, ne seguano l’esempio. Questo il senso della Giornata mondiale dei donatori di sangue, istituita nel 2004 dall’Organizzazione mondiale della Sanità e che si celebra oggi, 14 giugno.

Anche l’Avis di Imola vuole sottolineare l’importanza di questa giornata e, per l’occasione, ha organizzato due eventi. Stasera alle ore 21 nel cortile di palazzo Monsignani a Imola si terrà il concerto dal titolo «Omaggio al Maestro Ennio Morricone» (ingresso libero, fino a esaurimento posti). Luigi Moscatello (pianoforte), Paola Tarabusi e Fulvio Fiorio (flauto), Francesco Cervellati (contrabbasso) e Gabriele Fiorio (percussioni) ricorderanno le musiche di un grande compositore che hanno arricchito film entrati nella storia della cinematografia mondiale.

Durante l’intervallo, inoltre, sarà presentato il libro Avis Imola. Una grande storia, scritto da Alessandra Giovannini e pubblicato da Bacchilega Editore.
Un volume che racconta a storia dell’Avis di Imola, i personaggi, le iniziative, i fatti che sono stati protagonisti di una storia nata ufficialmente il 9 dicembre del 1947 grazie a Romeo Galli, primario di chirurgia dell’Ospedale civile di Imola, figlio di Romeo Galli senior, noto bibliotecario e cooperatore imolese, ma che ha avuto il suo avvio due anni prima. (r.cr.)

Nella foto: la copertina del libro

Avis, a Imola un concerto e un libro per la Giornata mondiale del donatore
Cultura e Spettacoli 21 Novembre 2021

Grazie Negro è tornata, Carlo Lucarelli «fa scappare» l’Iguana nel suo nuovo thriller

Grazia Negro è tornata. La poliziotta nata nel 1994 dalla penna di Carlo Lucarelli, nel romanzo Lupo Mannaro, e le cui storie hanno accompagnato il lettore fino al 2013 quando uscì Il sogno di volare (in realtà, è stata protagonista anche di un racconto pubblicato in una raccolta nel 2014), è di nuovo in libreria con una storia avvincente e «claustrofobica» (così la definisce il suo autore): Léon, uscito il 16 novembre per Einaudi Stile Libero Big. Grazia è in ospedale, ha partorito, è stordita e felice, ma… non sarebbe un romanzo crime se non ci fosse un «ma»: improvvisamente lei e le sue gemelle nella culla vengono portate via dalla stanza, messe sotto custodia, portate in un luogo segreto. Dalla struttura psichiatrica in cui era detenuto è scappato l’Iguana, il serial killer al centro di Almost Blue, che Grazia aveva arrestato.

A volte ritornano, quindi. Anzi, spesso. E con Grazia Negro riporti anche l’Iguana, che «fai scappare».

«Avevo appena finito l’ultima storia con il commissario De Luca e mi è tornato in mente che avevo dei conti aperti con Grazia Negro – racconta lo scrittore di Mordano -, in particolare sarebbe stato interessante esplorare tutta la situazione della maternità, ma erano solo tante idee vaghe da mettere in ordine. Poi è arrivata una canzone. Ho sentito un gruppo a X Factor, i Melancholia, con la canzone Léon che poi è diventato anche il titolo del romanzo e fa da rivelazione dell’anima, e ho capito di aver trovato la follia che volevo raccontare!». (s.f.)

L’intervista su «sabato sera» del 18 novembre.

Nella foto: Carlo Lucarelli e la copertina del nuovo libro

Grazie Negro è tornata, Carlo Lucarelli «fa scappare» l’Iguana nel suo nuovo thriller
Cultura e Spettacoli 30 Ottobre 2021

Carlo Lucarelli al Lucca Comics per presentare il libro «In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fiabe»

In occasione della partecipazione di Sky Arte e Tiwi al Lucca Comics & Games 2021 oggi, venerdì 29 ottobre, alle ore 18.30 Carlo Lucarelli presenterà per la prima volta al pubblico presso l’Auditorium del Suffragio, insieme al giornalista e conduttore Nicolas Ballario, «In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fiabe», il libro ispirato all’omonima serie prodotta da Tiwi e andata in onda su Sky Arte nello scorso inverno.

In otto capitoli, il celebre scrittore, sceneggiatore e conduttore televisivo conduce il lettore alla riscoperta delle fiabe più note, svelando – con l’accompagnamento di quaranta tavole illustrate e oltre cento immagini d’archivio – i risvolti insoliti, avventurosi, talvolta terribili che si celano al loro interno, nella vita dei loro autori, nei fatti di cronaca che le hanno ispirate, nei costumi delle epoche in cui sono nate. Perché forse, in fondo, il cattivo non è sempre il lupo. (r.c.)

Nella foto: Carlo Lucarelli

  

Carlo Lucarelli al Lucca Comics per presentare il libro «In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fiabe»
Cultura e Spettacoli 9 Ottobre 2021

Il presidente Bonaccini presenta il suo libro in Autodromo tra F1 passata e futura

Stefano Bonaccini, presidente della Regione, domani, domenica 10 ottobre,  sarà all’Autodromo di Imola dove, alle 18.30 nel museo multimediale, presenterà il suo libro «Il Paese che vogliamo – Idee e proposte per l’Italia del futuro» (edito da Piemme) insieme all’assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini, e al sindaco di Imola, Marco Panieri.

Bonaccini ha già presentato il suo secondo libro a Castel San Pietro e a Medicina, ma la presentazione imolese assume un significato particolare perché l’Autodromo è inserito nelle pagine del libro. F1 passata, quindi, ma anche futura dopo l’annuncio che il Gp tornerà in riva al Santerno fino al 2025. (p.b.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 7 ottobre.

Nella foto: Stefano Bonaccini all’autodromo di Imola

Il presidente Bonaccini presenta il suo libro in Autodromo tra F1 passata e futura
Cronaca 14 Settembre 2021

«Sempre io», premiati i vincitori del primo concorso letterario dell’istituto Montecatone

SEMPRE IO, le opere presto in un libro
Ecco i vincitori del primo concorso letterario

Saranno presto inserite in un libro le opere create da pazienti, ex pazienti, familiari ed operatori dell’ospedale di Montecatone che hanno partecipato al concorso letterario «Sempre io», iniziativa promossa per la prima volta quest’anno dall’istituto e dalla Fondazione Montecatone Onlus in occasione della Giornata mondiale delle persone con lesione al midollo spinale.

Tra i racconti, primo premio per Un microcosmo di Maria Leonilda Martino di Potenza, racconto che, come ha scritto la giuria, traccia molto bene il percorso sia emotivo sia educativo vissuto da un familiare. Al secondo posto Giacomo, sempre io di Giacomo Murari, veronese, che ha raccontato la sua esperienza a oltre trent’anni dalla lesione midollare. Un racconto, scrivono ancora i giurati, che traccia molto bene il percorso emotivo di chi vive il ricovero in prima persona, con originalità, profondità e fantasia riflessiva illuminante. Terza posizione per Il mio posto fisso di Francesco Vitale, originario di Isernia che a Montecatone ha effettuato non solo un lungo ricovero ma anche un anno di servizio civile. Un racconto ironico, secondo la giuria, acuto e scritto bene, un mix di filosofia, sense of humor e invito alla lettura.

Nella sezione poesie, invece, primo posto per Valeria Luongo, mamma di una ex paziente originaria della provincia di Avellino con La speranza non muore; secondo posto Ahlam Khalaf, giovane di origine irachena tuttora ricoverata a Montecatone con Libertà e Filippo Brunacci, operatore di Montecatone, con Vorrei ricordare ma non posso.

Finale emozionante con il video realizzato dal vincitore della categoria Zirudèla, Giovanni Macrì da Barcellona Pozzo di Gotto che, a dieci anni dal ricovero della figlia Roberta a Montecatone, ha letto A Rinascita, il suo brano, in dialetto messinese. (r.cr.)

Nella foto: un momento delle premiazioni

«Sempre io», premiati i vincitori del primo concorso letterario dell’istituto Montecatone
Cultura e Spettacoli 31 Agosto 2021

«Il mistero delle ossa di Dante», il prof. Balzani tra saggio e indagine

In quest’anno di celebrazione dei settecento anni dalla morte di Dante, un romanzo riporta alla luce fatti misteriosi riguardanti le spoglie del poeta, oggetto di continui furti e misteri. È il romanzo-indagine di Roberto Balzani, «Il mistero delle ossa di Dante» (Minerva, 2021), a parlarci di un fatto realmente accaduto: il 27 maggio 1875, a pochi giorni dalle feste del sesto centenario dalla nascita del poeta, a Ravenna viene recuperata una cassetta di legno contenente le sue ossa. Perché sono venute alla luce proprio in quel momento? Roberto Balzani è storico, politico e accademico forli- vese. È professore ordinario di Storia contemporanea presso il Dipartimento di storia, culture e civiltà dell’Università di Bologna. Nel suo passato anche la gui- da della città di Forlì di cui fu sindaco dal 2009 al 2014.

L’incontro si terrà stasera, martedì 31 agosto, alle 21. L’autore dialogherà con Fabrizia Fiumi. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni ci si può rivolgere alla Bim, telefono 0542/602619 – 602655. (c.gam.)

Nella foto: Roberto Balzani e la copertina del libro 

«Il mistero delle ossa di Dante», il prof. Balzani tra saggio e indagine
Cronaca 26 Luglio 2021

Il presidente della Regione Bonaccini a Castello, appunti e idee per «Il Paese che vogliamo»

«Qui c’è tutto ciò che conta, ciò che siamo e ciò che vorremo essere. Vale per l’Emilia Romagna, vale per l’Italia». Stefano Bonaccini ha raccolto i suoi appunti di viaggio nel libro «Il Paese che vogliamo» (Piemme) uscito ad inizio luglio che verrà presentato oggi, lunedì 26 luglio, alle ore 21 in piazza XX Settembre a Castel San Pietro in compagnia del sindaco Fausto Tinti e con un saluto della segretaria del Pd territoriale Francesca Marchetti. È consigliata la prenotazione che è possibile effettuare scrivendo una e- mail a pdcastelsanpietroterme@gmail.com.

Il viaggio di cui questo libro è diario, è quello di un presidente di Regione che guarda oltre i suoi confini. «Ho il privilegio di essere nato e di vivere in una bellissima regione, insieme all’orgoglio di amministrarla da più di sei anni – è il pensiero del presidente Bonaccini -. Ma quel che serve è per l’Italia, l’Emilia Romagna non basta a se stessa. I problemi che affrontiamo non sono poi così dissimili nel resto della penisola. Soprattutto quelli che riguardano il nostro futuro, il cambiamento necessario, gli obiettivi per realizzare il Paese che vogliamo». (r.cr.)

Nelle foto: Stefano Bonaccini

Il presidente della Regione Bonaccini a Castello, appunti e idee per «Il Paese che vogliamo»
Cultura e Spettacoli 17 Giugno 2021

Le curiose notizie imolesi raccolte da Angelo Negri

Chi non è particolarmente appassionato di storia imolese di inizio Novecento può non sapere chi era Angelo Negri, autore del libro Il Comune d’Imola – Dalla costituzione del Regno alla fine del secolo XIX 1859-1900 Notizie storiche e statistiche.

Il libro, introvabile ormai da molto tempo, è stato ripubblicato in edizione anastatica, arricchito da un repertorio di immagini dell’epoca dall’associazione culturale Giuseppe Scarabelli grazie all’impegno di Liliana Vivoli, Giampaolo Dall’Olio e Maurizio Flutti, al quale appartengono quasi tutte le immagini utilizzate.

Il libro sarà presentato presso la biblioteca comunale di Imola (in via Emilia 80) giovedì 17 giugno alle ore 17.30. Saranno presenti Gabriele Rossi e Silvia Mirri della Bim e i curatori dell’opera, Liliana Vivoli, Giampaolo Dall’Olio e Maurizio Flutti. (r.c.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 17 giugno.

Nella foto: il cosiddetto «portico del passeggio» in via Emilia

Le curiose notizie imolesi raccolte da Angelo Negri
Cronaca 24 Aprile 2021

Il prof medicinese Visconti e il libro su Dante e la Divina Commedia nato in una scuola media

Giacomo Visconti è professore di scuola secondaria di  primo grado. Abita a Medicina e insegna a Lavezzola. Da poche settimane è anche scrittore con il libro «Quando la Commedia diventa Divina» illustrato da Alfonso Ianniello e pubblicato da Prospettiva editrice.

Come è nato questo libro?
«L’incontro con una classe particolarmente curiosa mi ha dato l’idea di un libro dedicato alla Commedia di Dante».

L’intervista su «sabato sera» in edicola dal 15 aprile

Nella foto: Giacomo Visconti

Il prof medicinese Visconti e il libro su Dante e la Divina Commedia nato in una scuola media

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA