Posts by tag: mercatino

Cronaca 23 Gennaio 2021

Da lunedì 25 gennaio riapre a Imola il mercatino di solidarietà della Croce rossa

Lunedì 25 gennaio riaprirà in via Serraglio 12 a Imola, al di là del sottopassaggio della stazione ferroviaria, il mercatino di solidarietà del comitato di Imola della Croce rossa italiana. Sarà aperto ogni lunedì ore 8.30-12 e 14.30-18 e si potranno acquistare a prezzi irrisori capi di abbigliamento in ottimo stato per uomo, donna e bambino e oggetti di vario genere. Si potranno anche consegnare agli addetti i propri capi di abbigliamento, scarpe, libri e giocattoli da offrire alla Cri.

Per l”ingresso bisognerà utilizzare gel sanificante e mascherina. L’entrata sarà coordinata dal personale Croce rossa, che darà le indicazioni per mantenere la distanza di sicurezza e preciserà il numero massimo di persone che potranno accedere. (gi.gi.)

Da lunedì 25 gennaio riapre a Imola il mercatino di solidarietà della Croce rossa
Cronaca 8 Dicembre 2020

Mercatino della Solidarietà più forte del Covid,la Cri di Imola annuncia aperture straordinarie

Le restrizioni anti Covid-19 non fermano l’attività della Cri di Imola che, come negli anni scorsi, ha pensato ad alcune giornate di apertura straordinaria del Mercatino della Solidarietà  (via Serraglio 12/B, sul retro della stazione  delle  ferrovie).

Nello  specifico si tratta di venerdì 11 dicembre  (15-18), sabato 12 dicembre (10-12 e 15-18), domenica 13 dicembre (10-12 e 15-18), venerdì 18 dicembre (15-18), sabato 19 dicembre (10-12 e 15-18) e domenica 20 dicembre (10-12 e 15-18).

L’iniziativa è finalizzata a raccogliere fondi per l’emergenza dovuta alla pandemia e per aiutare le tante famiglie in difficoltà, per offrire loro un sostegno e non lasciarle sole. (r.cr.)

Foto presa dalla pagina Facebook della Cri di Imola

Mercatino della Solidarietà più forte del Covid,la Cri di Imola annuncia aperture straordinarie
Cronaca 3 Ottobre 2020

Domenica 4 ottobre torna la mostra mercato a Medicina, ma niente bancarelle sotto i portici

Dopo otto mesi di stop, domenica 4 ottobre si riparte con la mostra mercato «I Portici» di Medicina. Un altro passo verso la normalità ritrovata per la Città del Barbarossa, dopo la batosta di marzo scorso causata dal focolaio epidemico da Coronavirus e la conseguente chiusura della cittadina all’interno della zona rossa. Il mercatino di Medicina, che riunisce quasi 400 bancarelle, riapre dunque i suoi battenti dopo l’ultimo appuntamento che si tenne nel febbraio scorso.

Naturalmente, sono state previste delle norme per evitare la diffusione del Coronavirus, a partire dall”obbligo di indossare la mascherina sempre, sia per espositori che per i visitatori e dal gel igienizzante sui banchi per la pulizia delle mani prima di toccare gli oggetti esposti.

Inoltre, per evitare assembramenti, i portici saranno lasciati liberi dalla bancarelle, che saranno posizionate in un’unica fila su via Libertà.

Sempre domenica 4, dalle ore 10 sarà possibile ammirare il plastico del Castello di Medicina nella sua nuova collocazione, ossia l”ex sala d”arte a fianco della chiesa del Crocifisso.

Su «sabato sera» in edicola da giovedì 1 ottobre l”intervista a Ettore Peli, referente dell”associazione I Portici, che organizza il mercatino

Nella foto (d”archivio): una precedente edizione della mostra mercato

Domenica 4 ottobre torna la mostra mercato a Medicina, ma niente bancarelle sotto i portici
Cronaca 14 Luglio 2020

Riapre il mercatino di solidarietà della Croce rossa a Imola

Chiuso durante il lockdown dovuto all”emergenza Coronavirus, il mercatino di solidarietà del comitato di Imola di Croce rossa italiana ha riaperto i battenti in via Serraglio 12/B a Imola.
L”entrata è coordinata dal personale Cri per garantire distanza di sicurezza e numero massimo di accessi contemporanei, e per l”ingresso è necessario indossare la mascherina.
Il mercatino di capi di abbigliamento, scarpe, libri e giocattoli è aperto il lunedì dalle 8.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18, il mercoledì dalle 8.30 alle 12 e il venerdì dalle 14.30 alle 18 (r.cr.)

Nella foto: il mercatino della Croce Rossa a Imola

Riapre il mercatino di solidarietà della Croce rossa a Imola
Cultura e Spettacoli 20 Settembre 2019

In autodromo un weekend di cibo, musica e molto altro con «Summer food experience», domenica arriva Cristina D'Avena

Cibo, shopping, musica e tanto altro. Arriva all’autodromo di Imola il 20, 21 e 22 settembre «Summer Food Experience», una manifestazione che si annuncia come caratterizzata da quattro specifiche aree (food, shopping, music ed experience) e che animerà piazza Ayrton Senna oggi venerdì dalle 14.30 a mezzanotte, domani dalle 10.30 alle 2 di notte e domenica dalle 8.30 alle 23. Ci saranno food truck che venderanno cibi di diversa tipologia, durante tutto l’arco della giornata, mentre l”artigianato locale, bancarelle con prodotti tipici e prodotti a Km0 saranno i protagonisti del mercatino. All’interno dei box dell’autodromo ci sarà un’area dedicata alle attività di tipo esperienziale legate alle tematiche dell’intrattenimento oltre che al cibo e al riciclo, con laboratori per bambini in cui si potranno sperimentare i tanti modi in cui poter riciclare materiali d’uso quotidiano che spesso finiscono nel cestino, come la plastica e il legno.

Saranno presenti anche un simulatore Lamborghini che permetterà a tutti i partecipanti di vivere l’esperienza della pista e una pista di Slot Cars con oltre venti metri di percorso ed otto corsie. Tra l’altro, ci saranno giochi all’aperto per bambini e ragazzi, gonfiabili per i più piccoli, una ruota panoramica e una torre panoramica. Domenica in un’area apposita sarà inoltre possibile assistere alla trasmissione delle gare di F1 a Shanghai e MotoGP ad Aragona e si potrà assistere al passaggio del Gran Premio Nuvolari, con oltre trecento auto storiche, mentre una dozzina di buskers animeranno l’area food durante tutta la giornata.

Per quanto riguarda le serate, oggi dalle 20 «Spaghetti Unplugged» vedrà come guest star gli Street Clerks, Boys Boys Toys (nuova formazione di Marco Rissa, chitarristadei The Giornalisti) e Gobbi. Domani, 21 settembre dalle 22 con «Febbre a 90» arriva la festa dedicata alla musica, allo stile e alle icone che hanno segnato gli anni ‘90. Infine, domenica 22 settembre dalle 20.30 sul palco ci saranno Cristina D’Avena insieme ai Gem Boy per un concerto trascinante. (r.c.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 19 settembre

Nella foto nel riquadro la copertina dell”album “Duets” di Cristina D”Avena, pubblicato nel 2017

In autodromo un weekend di cibo, musica e molto altro con «Summer food experience», domenica arriva Cristina D'Avena
Cultura e Spettacoli 6 Ottobre 2018

Il mercatino francese porta brie, macarons, champagne e camembert in piazza

Profumi, sapori e colori d’Oltralpe al mercatino regionale francese che si terrà, dal 6 all’8 ottobre, in piazza Matteotti a Imola. I prodotti legati all’enogastronomia francese rappresenteranno il cuore del mercatino. Oltreottanta i tipi di formaggio presenti, dal Mont d’Or, con la tipica confezione di legno, al rocamadour del Mid iPyrénéés, dal camembert della Normandia, al brie della Ile de France: tutti potranno essere abbinati ad un’ampia gamma di vini provenienti dalle più importanti regioni vinicole francesi. Anche i vini sono, infatti, presentati inoltre trenta varianti, dallo champagne al bordeaux fino alsidro. I salumi hanno particolari tipi di produzione cheabbinano spezie ed erbe aromatiche. L’offerta dei biscott ibretoni può contare su oltre venti varietà diverse di ripieno: dal cocco al sesamo, dal cioccolato al limone. Ci saranno i macarons, le baguettes, i croissants e la pasticceria da forno. Non mancheranno le spezie, che provengono dai Paesi che sono stati colonie francesi. Presenti anche prodotti artigianali che arrivano dalla Provenza e dalla Costa Azzurra, quali tovaglie, saponi, lavanda, essenze e borse in paglia. E profumi, cosmetici e un’ampia gamma di accessori moda da Parigi.

Orari: sabato 6 dalle 17 alle 22, domenica 7 e lunedì 8dalle 9 alle 20.

Nella foto: i macarons

Il mercatino francese porta brie, macarons, champagne e camembert in piazza
Cronaca 23 Agosto 2018

Volontariato e beneficenza per l'immancabile appuntamento con il Mercatino dei frati cappuccini. IL VIDEO

Grande successo di pubblico per l’ormai tradizionale Mercatino dei frati cappuccini , che ha aperto i battenti in via Villa Clelia lo scorso 20 agosto e che proseguirà fino al 1° settembre. In tanti attendono questo appuntamento estivo per cercare oggetti d’occasione, a cui dare una seconda vita.

Le offerte così raccolte vengono destinate ai progetti delle missioni dei cappuccini dell’Emilia Romagna. Quello scelto quest’anno ha per titolo IllimiTarcha. «Vogliamo costruire – spiega frate Nicola – un asilo per i figli dei detenuti del carcere maschile e femminile della piccola città di Tarcha (nella regione del Dawro Konta in Etiopia, Ndr), dove operiamo da circa dieci anni. Vogliamo dare un futuro a bambini che tutti i giorni fanno i conti con i limiti della prigione in cui vivono».

Il mercatino è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 15 alle 18.30 (il sabato anche la mattina, ore 10-12). Mercoledì 29 agosto è prevista una apertura serale straordinaria, dalle ore 19 alle 24, in occasione del Mercatino in musica, con cibo e giochi per i bimbi. Prosegue inoltre tutti i giorni la raccolta di materiale usato, in buono stato. Ad allestire e gestire il mercatino ci sono un centinaio di volontari, italiani e stranieri che partecipano al Servizio civile internazionale, arrivati a Imola da molti Paesi europei per aderire al Campo di lavoro e formazione missionaria, organizzato dalle Missioni dei frati cappuccini dell’Emilia Romagna dal 16 agosto al 2 settembre. «Quest’anno abbiamo una dozzina di ragazzi stranieri – prosegue fra’ Nicola -, mentre il 23 agosto sono attesi altri 27 ragazzi provenienti dalla nostra missione di Sighet, in Romania. Il Campo prevede anche una parte di formazione, che avviene la mattina anche con l’intervento di esperti. Quest’anno a partire dal tema del carcere stiamo riflettendo sui concetti di limite, muro, confine e frontiera, luoghi che possono diventare anche di incontro».

Chi volesse informazioni su come donare materiale o come prestare opera di volontariato, anche solo per qualche giornata, può contattare il numero 0542/40265, email centromissionario.imola@gmail.com.

Volontariato e beneficenza per l'immancabile appuntamento con il Mercatino dei frati cappuccini. IL VIDEO

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast