Posts by tag: palestre

Cronaca 6 Agosto 2020

Impianti sportivi comunali di Imola, fino a sabato 8 agosto aperti i termini per le richieste di utilizzo

Fino alle 12 di sabato 8 agosto 2020 sono aperti i termini per la presentazione delle richieste di utilizzo degli impianti sportivi comunali di Imola (palestre, campi all”aperto e piscina coperta) nella stagione 2020/2021. Le domande, da presentare dietro compilazione dei moduli disponibili all”Ufficio sport del Comune (via Mazzini 4, primo piano), all”Urp (Sala Miceti) o scaricabili dal sito internet  del Comune, devono essere presentate all”Urp, all”Ufficio protocollo oppure inviate tramite posta certificata all”indirizzo comune.imola@cert.provincia.bo.it. Ogni altra modalità di invio non sarà ritenuta valida.

Le domande, come precisato, sono valide per la stagione sportiva 2020/2021, che coincide con la durata dell”anno scolastico, quindi dal 14 settembre 2020 al giugno 2021, comprese le vacanze di Natale e Pasqua ed escludendo i giorni festivi. L”Amministrazione precisa inoltre che «per i periodi di vacanza l’utilizzo deve essere confermato così da programmare le aperture degli impianti solo per quando necessario» e che «per i giorni dei mesi di settembre 2020 e giugno 2021, non compresi nel periodo in convenzione, eventuali richieste di spazi vanno inoltrate all’ufficio Sport almeno 15 giorni prima della data richiesta, per consentirne la necessaria istruttoria». (r.cr.)

Nella foto la piscina Ruggi

Impianti sportivi comunali di Imola, fino a sabato 8 agosto aperti i termini per le richieste di utilizzo
Cronaca 22 Maggio 2020

Coronavirus, da lunedì riaprono anche piscine e palestre. I protocolli di sicurezza regionali

Da lunedì 25 maggio ripartiranno anche palestre e piscine, come previsto dall’ordinanza di domenica scorsa del presidente Stefano Bonaccini. Fra le misure previste, vietati assembramenti dei clienti all’ingresso delle strutture, installazione di dispenser con gel igienizzanti per la pulizia delle mani e di apposita cartellonistica sulle regole di comportamento da seguire, rispetto del distanziamento di almeno un metro tra le persone sedute e delle regole di igiene e pulizia dei locali. Obbligo inoltre di mascherine per clienti e personale nelle palestre.

In entrambi i protocolli di sicurezza, tra le misure di carattere generale comuni a palestre e piscine, si insiste sulla responsabilizzazione da parte delle persone che frequenteranno gli impianti. (da.be.)

ORDINANZA E PROTOCOLLI SU PISCINE E PALESTRE

Nella foto (Isolapress): la piscina Ruggi a Imola

Coronavirus, da lunedì riaprono anche piscine e palestre. I protocolli di sicurezza regionali
Cronaca 11 Novembre 2019

Nuovo bando per il Ruggi, la Giunta vuole “privatizzare' la piscina. Imolanuoto sul piede di guerra

Una gestione a metà fra il privato (la piscina) e il pubblico (le palestre e il palazzetto dello sport). E’ così che l’Amministrazione Sangiorgi immagina il nuovo bando per la gestione del complesso sportivo “Amedeo Ruggi”, con le linee guida da sottoporre ad Area Blu approvate poche ore prima che la prima cittadina annunciasse le proprie dimissioni dal palco di piazza Matteotti.

«Per quanto concerne l’utilizzo del Salone Palasport e delle tre palestre presenti, l’assegnazione dovrà essere in capo all’ufficio Sport del Comune di Imola, previo accordo con il gestore – si legge nell’allegato alla delibera della Giunta, che porta la data di lunedì 28 ottobre –. Per quanto riguarda la piscina, la gestione e l’utilizzo delle corsie dovranno essere affidati alla società che risulterà aggiudicataria della procedura ad evidenza pubblica, la quale dovrà tenere in considerazione le richieste delle Federazioni sportive nazionali per quanto riguarda la richiesta di organizzazione di manifestazioni».
Unica eccezione, il nuoto agonistico, per cui l’assegnazione delle vasche rimane in capo all’Ufficio Sport del Comune e le cui tariffe saranno stabilite in accordo con l’Amministrazione

Inoltre, «le tariffe di utilizzo del palasport, delle palestre e delle piscine saranno stabilite dal concessionario nell’ambito della propria offerta tecnica», aggiungono le linee guida.
Salvo poi specificare che «le tariffe relative all’utilizzo del palasport e delle palestre annesse saranno determinate in accordo con l’Amministrazione comunale».
Ciò che è comunque evidente è una netta separazione fra le modalità di gestione della piscina e quelle del resto dell’impianto.

«Siamo fortemente rammaricati e ci risulta difficile comprendere come tali indirizzi, che modificano totalmente il sistema sport ad Imola, siano stati dettati dalla sindaca Manuela Sangiorgi solo poche ore prima della comunicazione delle proprie dimissioni e senza aver informato, come da normali prassi, la Consulta dello Sport del Comune di Imola e le società sportive – commenta Mirco Piancastelli, presidente dell’Imolanuoto, che annuncia la sua presenza in Consiglio comunale mercoledì –. Ferme restando tali linee di indirizzo, ribadiamo che l’attività dell’Imolanuoto sarà fortemente compromessa così come tutti i progetti ad essa correlata quali lo sviluppo del Centro federale di cui la città di Imola è attualmente investita». (r.cr.)

Fotografia tratta dalla pagina Facebook della piscina comunale

Nuovo bando per il Ruggi, la Giunta vuole “privatizzare' la piscina. Imolanuoto sul piede di guerra
Sport 11 Maggio 2018

Giro d'Italia Imola, spinning domani in piazza Matteotti per chi ama il fisico in forma

Per tutti coloro che non vorranno rinunciare all’attività ?sica nemmeno al sabato sera, si svolgerà Pedaliamo in piazza. Dalle 20.30 alle 22.30, piazza Matteotti diventerà il teatro degli amanti della bicicletta indoor. Le palestre coinvolte sono cinque (O?cina do corpo ?tness welness, E.P. Jim associazione sportiva dilettantistica, Buenavida body ?tness dance, Young line center, Centro sportivo Ortignola), in collaborazione con Uisp.

Un centinaio le postazioni. Il ritmo verrà scandito da istruttori professionisti che proporranno proprio il percorso dei Tre Monti della tappa del Giro d’Italia. Saranno due i «ride», cioè i momenti di spinning, ciascuno della durata di circa 50 minuti. Il primo ride si terrà alle 20.30 e sarà condotto dagli istruttori Carla Morelli, Margherita De Lillo e Maria Enrica Cesena; il secondo ride si terrà alle 21.30 e sarà guidato dagli istruttori Edgard Serra, Ivo Medri e Roberto Fort.

La partecipazione è aperta a tutti. Sul sito del Comune e sulla pagina facebook aggiornamenti sull’iniziativa. Il costo per partecipare è di 15 euro compreso il kit dell’evento.

r.s.

Nella foto: spinning in piazza Matteotti

Giro d'Italia Imola, spinning domani in piazza Matteotti per chi ama il fisico in forma

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast