Cronaca

Coronavirus, il Comune di Medicina al lavoro per riaprire in sicurezza palestre ed impianti sportivi

Coronavirus, il Comune di Medicina al lavoro per riaprire in sicurezza palestre ed impianti sportivi

In vista delle riaperture degli impianti sportivi che stanno avvenendo in modo scaglionato in base alle indicazioni delle diverse federazioni nazionali, il Comune di Medicina sta lavorando, in collaborazione con le società sportive, per aprire in sicurezza.

Per questo, come concordato nell’ultima Consulta Sport, in questi giorni sarà inviata una lettera da parte dell’Ufficio Sport del Comune a tutte le società per invitarle a sottoporre almeno una volta al mese tutti gli operatori sportivi e gli atleti minorenni ad un tampone molecolare o antigenico. L’esame dovrà essere periodicamente ripetuto, almeno una volta ogni 30 giorni. «Riprendere l’attività sportiva per le nostre ragazze e i nostri ragazzi è fondamentale – dichiara il sindaco Matteo Montanari -. Il nostro compito è lavorare per garantire le condizioni migliori e la sicurezza per la salute di tutti». (da.be.)

Nell foto: il Comune di Medicina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook