Posts by tag: pattinaggio

Sport 3 Gennaio 2023

L’oro di Campoli, vanto Imola Roller. Il presidente Ravaldi: «Può ancora migliorare»

Fausto Ravaldi, presidente dell’Imola Roller della Polisportiva Tozzona, racconta la storia della società, ma anche di una tradizione storica della città. L’oro Juniores di Jacopo Campoli ai Mondiali è solo l’ultimo di una serie. «Ora deve fare altri step – commenta Ravaldi -. Quest’anno diventa Senior e dovrà migliorare. Continuerà a fare anche il singolo, pur senza troppe aspirazioni perché l’età avanza, mentre con Matilde può emergere a livello di coppia e farsi notare anche tra i grandi». (p.z.)

L’intervista su «sabato sera» del 22 dicembre.

Nella foto: Fausto Ravaldi e Jacopo Campoli

L’oro di Campoli, vanto Imola Roller. Il presidente Ravaldi: «Può ancora migliorare»
Sport 6 Novembre 2022

Pattinaggio, argento per Alessandro Liberatore ai Mondiali di Buenos Aires

Argento per il guelfese Alessandro Liberatore ai Mondiali di pattinaggio artistico a rotelle andati in scena in questi giorni a Buenos Aires, in Argentina.

Il classe ’99, tesserato per la Polisportiva Pontevecchio di Bologna, dopo il programma corto occupava la quarta posizione con un punteggio di 77.52, ma è grazie ai 168,55 punti ottenuti nel programma lungo pattinando sulle note della Tosca che è riuscito a conquistare il secondo posto nella classifica generale (246,07 punti) dietro allo spagnolo Pau Garcia. (r.s.)

Nella foto: Alessandro Liberatore

Pattinaggio, argento per Alessandro Liberatore ai Mondiali di Buenos Aires
Sport 31 Ottobre 2022

Pattinaggio, l’imolese Jacopo Campoli è oro mondiale Junior in coppia con Matilde Caputo

Campione del mondo. Bastano queste tre parole per definire la grandezza dell’impresa compiuta dall’imolese Jacopo Campoli alla rassegna iridata di pattinaggio organizzati a Buenos Aires. Il portacolori dell’Imola Roller, in coppia con Matilde Caputo (Tm Roller Accademy), hanno sbaragliato la concorrenza nella specialità Coppie Artistico, categoria Junior, aggiudicandosi venerdì la gara del «programma corto» e ieri il «Programma lungo», con 166.76 punti. (r.s.)

Nella foto: Jacopo Campoli e Matilde Caputo sul gradino più alto del podio

Pattinaggio,  l’imolese Jacopo Campoli è oro mondiale Junior in coppia con Matilde Caputo
Sport 15 Settembre 2022

Campoli, Liberatore, Vitali e Benassi: pattini europei con medaglie di tre colori

Continuano i successi dei pattinatori del nostro territorio, che tornano dagli europei di Andorra con ottime prestazioni e soprattutto tante medaglie.

Tra le 44 vinte dagli atleti italiani spiccano l’oro Juniores dell’imolese Jacopo Campoli (giunto già al quarto Europeo della sua carriera) assieme a Matilde Caputo nella categoria coppie e l’argento assoluto del guelfese Alessandro Liberatore nel singolo. Un’altra splendida notizia giunge dalla categoria «Jeunesse», dove Viola Vitali e Davide Benassi, studenti dell’Alberghetti, hanno conquistato uno splendido bronzo di coppia. (f.l.)

Nella foto: d sinistra Alessandro Liberatore, Jacopo Campoli, Viola Vitali con Davide Benassi

Campoli, Liberatore, Vitali e Benassi: pattini europei con medaglie di tre colori
Sport 25 Agosto 2022

Pattinaggio, l’imolese Jacopo Campoli sul tetto del mondo

Dal 12 al 15 agosto a Gottingen, in Germania, si è svolta la finalissima della Coppa del Mondo Fisr di pattinaggio artistico,dove l’Imola Roller della Polisportiva Tozzona era rappresentata da Jacopo Campoli.

Il forte atleta imolese, cardine della Nazionale italiana nella categoria Juniores, ha disputato con successo le tre prove previste, gareggiando sia in singolo, che in coppia con Matilde Caputo della Tm Roller Accademy.

Nella specialità singolo, dopo essersi classificato al quarto posto sia nel programma corto che nel lungo, per le regole della combinata Jacopo ha otte- nuto la 5a posizione assoluta, mentre nelle gare di coppia, vincendo in entrambi i programmi, unitamente a Matilde si è aggiudicato la World Cup 2022. (r.s.)

Nella foto: Jacopo Campoli e Matilde Caputo 

Pattinaggio, l’imolese Jacopo Campoli sul tetto del mondo
Sport 27 Luglio 2022

Pattini: la Jeunesse italiana vive a Ozzano, è un oro… Magic per Viola e Davide

Viola Vitali e Davide Benassi sono due atleti del nostro territorio che hanno parteci- pato ai campionati italiani di pattinaggio tenutisi a Ponte di Legno, in provincia di Brescia e che hanno portato a casa un oro nella danza a coppie categoria Jeunesse.
I due giovani atleti, entrambi 16enni, in forza alla società Magic Roller di Ozzano, hanno confermato con un’ottima prestazione l’argento ottenuto negli ultimi Europei di categoria, aggiungendo al palmares anche il titolo italiano, oltre al già conquistato alloro regionale, che ha garantito loro l’accesso ai prossimi Europei di fine agosto, che si terranno ad Andorra, con la speranza di andare oltre l’argento e superare i quotati atleti portoghesi. (r.s.)

Nelle foto: Viola Vitali e Davide Benassi

Pattini: la Jeunesse italiana vive a Ozzano, è un oro… Magic per Viola e Davide
Sport 1 Novembre 2021

Pattinaggio, Alessandro Liberatore e il bronzo mondiale: «Emozione forte perché inaspettata»

Dalla medaglia d’oro ai Mondiali Juniores nel 2017 al bronzo in Paraguay di quest’anno, nella categoria Senior. Il ragazzo si è fatto uomo e questa volta il podio iridato è ancora più brillante. Alessandro Liberatore non ha fallito nel momento più importante della sua carriera, centrando uno splendido terzo posto nel «libero» ai Campionati Mondiali di pattinaggio artistico ad Asunciòn, in Paraguay, alle spalle del campione spagnolo Pau Garcia Domec e dell’altro italiano Luca Lucaroni. «È stata la realizzazione del buon lavoro degli ultimi due anni – spiega Liberatore -. Con lo stop per la pandemia, mancava lo stimolo per raggiungere un obiettivo. Vincere una medaglia iridata è stata un’emozione molto forte anche perché era inaspettata: eravamo in 4-5 in lizza per il bronzo, mentre i primi due sono ai vertici del mondo da qualche anno. Per me è il primo anno nella categoria Senior, per questo motivo non mi sarei mai aspettato di raggiungere questo traguardo. Appena è uscito il punteggio, mi è mancato il fiato. Ho guardato i miei allenatori dicendo: e adesso che si fa?». (f.l.)

L’intervista su «sabato sera» del 28 ottobre.

Nella foto: Alessandro Liberatore

Pattinaggio, Alessandro Liberatore e il bronzo mondiale: «Emozione forte perché inaspettata»
Sport 6 Luglio 2021

Pattinaggio artistico a rotelle, doppio titolo italiano per il guelfese Alessandro Liberatore

È di Castel Guelfo il nuovo campione italiano senior di pattinaggio artistico a rotelle. Alessandro Liberatore, 21 anni tesserato per la Polisportiva Pontevecchio già in passato iridato tra gli Juniores, ai tricolori in scena lo scorso fine settimana a Riccione non si è però solo accontentato di conquistare il primo posto nel singolo (222,5 punti e record personale) ma si è pure concesso il bis nella prova «in-line» (158,27 punti davanti al più esperto Antonio Panfili, medaglia di bronzo ai mondiali 2019 di Barcellona). «Per questi importanti risultati ottenuti solo al 2º anno da senior ringrazio i miei tecnici Sara Locandro e Andrea Aracu – ha commentato Liberatore -, con cui da due anni mi alleno a Boario Terme, città in provincia di Brescia dove mi sono trasferito».

L”intervista su «sabato sera» dell”8 luglio.

Nella foto (di Raniero Corbelletti): Alessandro Liberatore in gara ai tricolori di Riccione

Pattinaggio artistico a rotelle, doppio titolo italiano per il guelfese Alessandro Liberatore
Sport 22 Aprile 2020

Pattinatori e tennisti si allenano a casa e si scatenano sui «social»

Rispetto delle regole e tanta pazienza. Come ci si aspettava, il Governo ha prolungato fino al 3 maggio le misure restrittive: prosegue, dunque, l’isolamento domiciliare e di conseguenza l’impossibilità di svolgere allenamenti di gruppo. Alle società sportive non resta altro da fare, se non continuare con la politica attuata fino ad oggi: messaggi sui gruppi WhatsApp, videochiamate su software come Skype, Zoom o HouseParty, contest o altri contenuti multimediali sulle proprie pagine social. Il tutto per mantenere un contatto con i propri tesserati in questo periodo di «lontananza». Continua dunque il nostro viaggio alla scoperta delle iniziative delle varie società del circondario imolese.

Pattini. Sono molto attive, infatti, le realtà del circondario, a cominciare dall’Imola Roller, che sulla propria pagina Facebook ha postato un bellissimo collage di foto nel quale le atlete della società si tengono in forma con la #skateyourname challenge, ovvero una sfida dove le ragazze devono «comporre» il loro nome tramite figure del pattinaggio artistico. Spostandoci di pochi chilometri, troviamo la Magic Imola, società che sulle proprie pagine social si limita ad una serie di foto delle proprie tesserate a braccia aperte, a ben rappresentare l’hashtag #distantimauniti. Così come il Gs Pattinaggio castellano, che non vede l’ora di ripartire. Sulla stessa falsariga un video pubblicato dalla Magic Roller Ozzano, che però propone anche una serie di foto-collage in cui vengono mostrate le «figure» e le evoluzioni delle ragazze della società, ovviamente corredate dall’hashtag#noicialleniamoacasa. Per chiudere, passiamo alla specialità corsa, con il Gruppo Imolese Pattinaggio, che ha scelto una linea leggermente diversa, preferendo pubblicare sulla propria pagina Facebook video di campioni della disciplina che insegnano alcuni esercizi da fare a casa per tenersi in forma in vista del ritorno agli allenamenti di squadra.

Tennis. Le realtà del territorio imolese più attive sono senza dubbio il Tozzona Tennis Park e il Tennis Campanella. Da inizio aprile, sulla pagina Facebook del Tozzona Tennis Park sono praticamente quotidiani gli aggiornamenti, con video di tesserati che si allenano a casa propria, tra sessioni atletiche e veri e propri colpi a muro, il tutto coadiuvato dagli slogan #Torneremo e #TozzonabatteCovid. Piuttosto attiva anche la pagina Facebook del Tennis Campanella, ma in questo caso i video sono tutti del maestro responsabile Adriano Leone, che mostra alcuni modi per tenersi in allena- mento a casa o in giardino. Tra le altre scuole tennis attive nel circondario, giusto citare il Casale Tennis Club, la cui iniziativa è leggermente diversa: i maestri Yuri Mandia e Gianluca Bambi, infatti, hanno partecipato a brevi sketch all’interno di una sorta di telegiornale della Vallata, chiamato «Chiusi in casa a Monterenzio e Casalfiumanese». A Castel San Pietro, il Circolo Tennis Casatorre ha postato alcune «classiche» foto col braccio aperto e l’hashtag #distantimauniti. In chiusura, molto carino il video del Tennis Medicina, in cui nella prima parte troviamo un collage di vecchie foto all’interno delle quali sono stati aggiunti slogan come #andràtuttobene e #iorestoacasa, mentre nella seconda parte iniziano i veri e propri sketch con i protagonisti del circolo che salutano tutti i tesserati dalla propria abitazione. (an.cas.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 16 aprile.

Nelle foto: a sinistra una giovane atleta della Magic Roller Ozzano. A destra due tesserati del Tozzona Tennis Park sembra che giochino contro in un video

Pattinatori e tennisti si allenano a casa e si scatenano sui «social»
Sport 8 Novembre 2019

Pattinaggio, Ozzano è sempre Magic: «Tricolore, un prestigio»

Il bis è servito. Per il secondo anno consecutivo la Magic Roller di Ozzano dell’Emilia si è laureata società vincitrice del Campionato Italiano Fisr di pattinaggio artistico su rotelle. Un risultato davvero prestigioso, se si considera che sul territorio nazionale c’era un totale di 542 società iscritte. «Questo successo rappresenta un’enorme soddisfazione per la società – spiega la presidente della società ozzanese, Maria Cristina Blanzieri -. Per noi è un grande onore e un grande prestigio mantenere nella nostra divisa la coccarda della bandiera tricolore, per il secondo anno consecutivo».

Oltre ad essersi laureati vincitori come società italiana del campionato «Bonacossa» (risultato ottenuto dalla sommatoria di tutti i podi e i piazzamenti realizzati a partire dalle gare provinciali, regionali e italiani), la Magic Roller ha ottenuto anche il titolo di campione d’Italia 2019, vittoria conquistata dagli atleti singolaristi e coppie, grazie a tutte le medaglie e piazzamenti ottenuti durante le gare finali del campionato di Federazione. (an.cas.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 7 novembre.

Nella foto: atleti della Magic Roller Ozzano

Pattinaggio, Ozzano è sempre Magic: «Tricolore, un prestigio»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA