Posts by tag: podismo

Sport 20 Ottobre 2019

Dominio keniano al 51° «Giro dei Tre Monti». Circa 5.000 presenze tra competitivi e non

Come da previsioni dominio keniano oggi all’autodromo «Enzo e Dino Ferrari» per la 51^ edizione del «Giro dei Tre Monti», la manifestazione podistica organizzata dall’Atletica Sacmi Avis, coordinata per il primo anno da Marino Casadio e che ha visto l”iscrizione di 4.960 tra competitivi e non ed i bambini delle «Promesse di Romagna».

Tra i 710 al via della competitiva (650 quelli arrivati al traguardo), a trionfare, in campo maschile, è stato il keniota Julius Kipngetich Rono (Atletica Recanati) che ha coperto i 15,3 km del percorso in 49’49’’. Dietro di lui, a nove secondi, il marocchino Tariq Bamaarouf (Atletica Desio) e il portacolori della Fratellanza Modena Simone Colombini (50’41’’). Tra le donne, invece, la keniana Ivyne Jeruto Lagan (Atletica Terni) ha bissato il successo del 2018 con il crono di 55’45’’. Sul podio, alle sue spalle, Anna Spagnoli (Edera Atletica Forlì) con 1h01’05’’ e Ana Nanu (Atletica Rimini Nord Santarcangelo) che ha chiuso in 1h02’’01. (d.b.)

Nella foto (Isolapress): l”arrivo del vincitore Julius Kipngetich Rono

Dominio keniano al 51° «Giro dei Tre Monti». Circa 5.000 presenze tra competitivi e non
Sport 19 Ottobre 2019

Domani è il giorno del 51° «Giro dei Tre Monti». Le parole del nuovo organizzatore Marino Casadio

Se l’edizione 2018 è passata alla storia per il raggiungimento del 50º anno d’età, quella del 2019 ha altri motivi per essere ricordata negli annali. Domenica 20 ottobre tornerà il Giro dei Tre Monti che, alla sua prima edizione della seconda metà di secolo di vita, presenta importanti novità. Quella più grande è rappresentata dal nuovo «timoniere»: dopo 33 anni, infatti, Leo Zanuccoli ha deciso di passare il testimone a Marino Casadio, che dunque è diventato il nuovo organizzatore della gara podistica più famosa dell’Emilia Romagna. Un’eredità pesante, che però ha avuto la benedizione del presidente dell’Atletica Imola, Massimo Cavini. «Ringrazio Leo Zanuccoli per questo regalo – ha ironizzato lo stesso Casadio -. Voglio ringraziare l’Amministrazione comunale per il sostegno che ci ha sempre dato, a partire dalla gratuità dell’autodromo per il giorno della gara, e gli organizzatori delle scorse edizioni per l’aiuto che mi stanno dando. Io corro a piedi da fine anni ’60, ho partecipato a quasi tutte le edizioni della Tre Monti. Quest’anno mi toccherà farla, ma nel senso di organizzarla: non resisterò 33 anni come Leo Zanuccoli, ma mi sono sentito di assumere l’incarico perché c’era il reale rischio che la Tre Monti non si disputasse. Per quel che riguarda i numeri, l’obiettivo di quest’edizione è centrare i 4.500-5.000 iscritti, poi ci penseremo».

Tutto invariato per quel che riguarda il percorso di gara, mentre le novità vanno dall’aumento di 50 centesimi per l’iscrizione alla gara non competitiva (da 2,5 a 3 euro), alla gara per i bambini sul rettilineo di fronte al traguardo, fino alla collaborazione con la «Lilt» (la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), con l’intento di rafforzare il legame tra sport e salute: per quel che riguarda i non competitivi, a fronte di un’offerta minima di 5 euro, si potrà infatti ricevere la maglietta ufficiale della Tre Monti (di colore giallo), mentre gli atleti competitivi avranno nel «pacco gara» la maglietta azzurra. La corsa, valida per la 1ª tappa del circuito Scarpaza, prenderà il via domenica 20 ottobre alle ore 9.30 dall’autodromo. Le riprese televisive sono affidate a TeleRomagna e Di.Tv e verranno trasmesse nella settimana successiva alla gara. (an. cas.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 17 ottobre.

Nella foto (Isolapress): l”edizione 2018

Domani è il giorno del 51° «Giro dei Tre Monti». Le parole del nuovo organizzatore Marino Casadio
Cronaca 17 Luglio 2019

Arriva «Glucasia Run by Night», l'evento che mette in luce l'importanza dello sport per gestire il diabete

«Glucasia Run by Night», ci siamo: è alle porte l”evento ludico-sportivo che Atletica Imola Sacmi Avis e Glucasia (associazione diabetici del comprensorio
imolese) organizzano a Imola, tra l”autodromo Enzo e Dino Ferrari e il parco delle Acque minerali. L”appuntamento è per domani, giovedì 18 luglio, con inizio alle 21.30 (ritrovo alle 19.30 allo stadio Romeo Galli).

La manifestazione vale anche come Memorial Vittorio Lenzi, oltre che 3ª prova di «Imola Corre 2019». Accanto alla gara competitiva, lungo un percorso di 5,5 chilometri, ci sarà anche la camminata ludico-motoria (sempre di 5,5 chilometri), aperta a tutti con un contributo di iscrizione di 5 euro, comprensivo di pacco gara: t-shirt, succo di frutta, prodotti alimentari a basso indice glicemico e altro.

Per informazioni, rivolgersi a Glucasia, tel. 347-0743948. Un ampio servizio sull”argomento è su «sabato sera» dell”11 luglio e sul nostro sito. (r.cr.)

L”immagine è tratta dal volantino ufficiale dell”iniziativa 

Arriva «Glucasia Run by Night», l'evento che mette in luce l'importanza dello sport per gestire il diabete
Sport 14 Giugno 2019

Il «Miglio del Tiglio» compie gli anni, sotto gli alberi di Castel Guelfo 10 anni di podismo

«Il Miglio del Tiglio», corsa su strada sulla distanza di 1609,34 metri in programma a Castel Guelfo alle 21 di domani, sabato 15 giugno, accende la sua decima candelina. Invitati alla festa di compleanno atleti che voleranno dal primo tiglio sul lungo viale fino all’interno delle mura del castello per migliorare il record maschile ottenuto nella precedente edizione da Matteo Luis Ricciardi (Acquadela Bologna) con il tempo di 4”27”” netti e, nel femminile, da Isabella Morlini (Atletica Reggio) con 5”13””, nel 2016.

In gara anche Charlie Robertson, 16enne studente della Franklin High School di Portland e promessa dell’atletica americana capace, nonostante la sua giovane età, di centrare degli ottimi tempi nei 1500 (3”58””75), nei 3000 (8”32””08) e nei 5000 «Cross Country» (15”40””4). Durante il soggiorno italiano, Charlie, che il 17 maggio scorso si è laureato campione dello stato dell’Oregon sui 3000 nella categoria “Boys”, sarà ospite a Castel Guelfo di un amico italiano.

La gara competitiva è preceduta alle 18.30 dalla «Maratona dell’ambiente» con partenza da piazza XX Settembre e alle 20.30 dal «Piccolo Miglio», con iscrizione gratuita, sulla medesima distanza della competitiva riservata ai giovanissimi dai 10 ai 15 anni.

Per iscrizioni e info, migliodeltiglio@gmail.com, tel. 051/516898.

Il «Miglio del Tiglio» compie gli anni, sotto gli alberi di Castel Guelfo 10 anni di podismo
Sport 3 Maggio 2019

«Dozza Wine Trail», domani il percorso per i bimbi mentre domenica la competitiva e le camminate tra le vigne

Domani, sabato 4 maggio, nell’ambito della «Dozza Wine Trail», c’è la possibilità di far camminare anche i più piccoli. «Wine Trail Kid» è una passeggiata ludicomotoria riservata ai bambini nati dal 2008 al 2013 che si sfideranno sul percorso a dimensione di età all’interno del borgo storico di Dozza. 

Domenica 5 maggio, invece, si terrà la «Dozza Wine Trail», organizzata dall’Atletica Sacmi Avis e inserita nel circuito «Imola Corre 2019». La partenza è prevista per le 9.30 ed oltre alla corsa competitiva di 17 chilometri si potrà scegliere la distanza ridotta a 7 km e 700 metri oppure i 4 km della «mini». Ci saranno anche i «nordic walker» con gli inseparabili bastoncini che li accompagneranno lungo 12 km di sentieri costeggiati da filari di uva. Soste enogastronomiche nei ristori allestiti nei terreni delle aziende agricole. (r.s.)

Foto tratta dalla pagina facebook della «Dozza Wine Trail»

«Dozza Wine Trail», domani il percorso per i bimbi mentre domenica la competitiva e le camminate tra le vigne
Sport 16 Marzo 2019

Maratonina e passeggiate ecologiche domani per la 45^ «Corri con l'Avis»

Per tutti gli amanti del podismo domani, domenica 17 marzo, torna, e non poteva essere altrimenti, la «Corri con l’Avis», l’evento regionale Uisp ormai giunto alla 45ª edizione e organizzato dalla Polisportiva Avis Imola, con il patrocinio del Comune, valido anche come prima tappa del circuito «Imola Corre 2019». Nel programma, come da tradizione, è prevista una maratonina competitiva di 21,097 km,  con il ritrovo degli atleti fissato in piazza Matteotti per la consegna dei pettorali, previa però presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per l’atletica leggera. Il via ufficiale, invece, sarà dato, con qualsiasi condizione atmosferica, alle 9.30 da via Mazzini (all’altezza del commissariato di Polizia). Il tradizionale percorso vedrà gli atleti attraversare il parco delle Acque Minerali, arrivare alla curva Tosa  e proseguire fino a Codrignano, per poi tornare sulla Montanara, imboccare prima il Lungofiume e poi viale Dante, fino all’arrivo posto sempre in piazza Matteotti.

L’iscrizione, aperta a tutti gli atleti maggiorenni tesserati in Italia in possesso di una tessera Uisp, Fidal Runcard o Eps (Enti di Promozione convenzionati), è stata possibile, al costo di 10 euro con pacco gara, fino alla mezzanotte di giovedì 14 marzo. In seguito, ma comunque entro 10 minuti dall’inizio della gara, la quota è passata a 13 euro, compresa sempre di pacco gara. Oltre alla maratonina sono previste, per gli amanti delle camminate, anche tre passeggiate ecologiche rispettivamente di 21, 10 e 3 km al costo di 2.50 euro, dove a tutti i partecipanti verrà poi consegnato uno strolghino di culatello. Nella scorsa edizione furono ben 2.250 i presenti, 480 dei quali competitivi, e la gara maschile vide il trionfo dell’ucraino Vasyl Matviychuk, mentre tra le donne l’italiana di origine ucraina Nadiya Chubak conquistò la terza vittoria consecutiva sotto l’Orologio. La gara sarà ripresa da Teleromagna e verrà trasmessa sul canale 14 del digitale terrestre martedì 19 (ore 10), giovedì 21 (alle 20.15) e sabato 23 (ore 15). Per maggiori informazioni consultare il sito www.avis.it/imola o telefonare ad Aldo Bonifazi (340-3459510). (d.b.)

Nella foto: un”immagine della scorsa edizione

Maratonina e passeggiate ecologiche domani per la 45^ «Corri con l'Avis»
Sport 25 Ottobre 2018

Giro dei Tre Monti, emozioni e volti dell'edizione numero 50. IL VIDEO (2^ parte)

Fotografare tutte le migliaia di persone che domenica hanno invaso l”autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per la 50^ edizione del «Giro dei Tre Monti» non era possibile. Eravate davvero in tanti e senza dubbio avete creato davvero la cornice perfetta di un evento ormai storico nel panorama podistica nazionale.

Un altro video con le immagini più belle era però la soluzione migliore. Ancora auguri «Giro dei Tre Monti»!

d.b.

Nella foto (Isolapress): partecipanti della Tre Monti

Giro dei Tre Monti, emozioni e volti dell'edizione numero 50. IL VIDEO (2^ parte)
Sport 23 Ottobre 2018

Giro dei Tre Monti, emozioni e volti dell'edizione numero 50. IL VIDEO (1^ parte)

Domenica 5200 persone hanno invaso l”autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per la 50^ edizione del «Giro dei Tre Monti», l”evento podistico organizzato dall”Atletica Imola Sacmi Avis.

Tanta gente quindi, tra competitivi e non, si è regalata una bella mattinata di sport e si è già data appuntamento al prossimo anno.

d.b.

Nella foto (Isolapress): partecipanti della Tre Monti

Giro dei Tre Monti, emozioni e volti dell'edizione numero 50. IL VIDEO (1^ parte)
Sport 21 Ottobre 2018

Giro dei Tre Monti, successo di pubblico e partecipanti. Dominio keniota nella competitiva

L”edizione numero 50 del «Giro dei Tre Monti» è stato un autentico successo per le migliaia di partecipanti (più di 700 i competitivi) che hanno preso parte allo storico evento podistico imolese organizzato dall”Atletica Imola Sacmi Avis.

Sul traguardo all”interno dell”autodromo Enzo e Dino Ferrari ha trionfato il keniota Chelanga Ishmael Kalale con il tempo di 46”13””. Dietro di lui l”atleta del Burkina Faso Olivier Irabaruta e l”altro keniota Kimeli Hosea Kisorio. 

Podio tutto africano anche tra le donne con la vittoria della keniota Jeruto Ivyne Lagat (54”22””) davanti all”ugandese Adha Munguleya e all”etiope Belay Addisalem Tegegn.

d.b.

Nella foto (Isolapress): partecipanti all”interno dell”autodromo di Imola

 

Giro dei Tre Monti, successo di pubblico e partecipanti. Dominio keniota nella competitiva
Cultura e Spettacoli 12 Ottobre 2018

Giro dei Tre Monti, un libro di Bacchilega Editore per festeggiare i 50 anni

Raccontare la storia del Giro dei Tre Monti, la corsa podistica che ha compiuto 50 anni, è un’impresa non da poco. Ci avevamo già provato. Dieci anni fa, in occasione della 40ª edizione, avevo lanciato l’idea a Leo Senior (Leo Monduzzi) e Leo Junior (Leo Zanuccoli) di raccontare la storia dei primi quarant’anni di questa avventura straordinaria. Lasciammo l’impresa a metà, con il proposito di riprenderla dieci anni dopo. Così le storie, le classifiche e le fotografie sono rimaste dieci anni in più a maturare negli archivi e nelle soffitte dei protagonisti.

Abbiamo ripreso il lavoro, Leo Monduzzi con dieci anni di saggezza in più e Leo Zanuccoli con dieci edizioni in più del Giro dei Tre Monti sulle spalle. Complice l’autrice Lisa Laffi, brava quanto paziente, che ha accettato la gioiosa fatica di supportare – e sopportare – i nostri incontri, i racconti, gli aneddoti e i ricordi di una corsa che più passa il tempo, più si scopre giovane e generosa. In fondo la Tre Monti è questo, passione e territorio, fatica vera e racconto, sacrificio e goliardia, atleti «buoni» e corridori improvvisati. Ed è una festa per tutti, per le famiglie e per la città. In fondo la Tre Monti è Imola, è un pezzo di questa comunità straordinaria che da cinquant’anni la affianca e la accompagna.

Sul percorso che segnò il trionfo del grande Adorni ai mondiali di ciclismo, va in scena da quel lontano 1968 una pagina di sport e di vita vissuta. Accade ogni anno, la terza domenica di ottobre. Accade da cinquant’anni e sarà così per i prossimi cinquanta. Per l’appunto, una bella storia da raccontare, il cui risultato, il libro Imola e il Giro dei Tre Monti, sarà presentato sabato 13 ottobre, alle ore 10, presso l’hotel Olimpia, in viale Pisacane 69.

f.c.

Nella foto: la prima partenza della corsa nel 1968

Giro dei Tre Monti, un libro di Bacchilega Editore per festeggiare i 50 anni

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast