Posts by tag: sabato sera due

Cultura e Spettacoli 24 Maggio 2019

«Gocce di Musica 2019», le band protagoniste della seconda serata di selezione. IL VIDEO

Un altro nome si aggiunge ai finalisti di Gocce di musica per la solidarietà, il concorso organizzato da Avis comunale Imola in collaborazione con sabato sera e con il Centro giovanile Ca’ Vaina: venerdì 17 maggio, la seconda serata di selezione del contest ha premiato Aster & the X Band al termine di una serie di belle e coinvolgenti esibizioni che hanno visto sfidarsi sul palco anche Sambuca, Lorenzo Montanari in arte Cacatua e Alter Ego. Leonardo Scarpetti (voce e chitarra), Luca Pasotti al basso, Matthew Cavina alla batteria e  Alessandro de Francesco alla chitarra elettrica hanno convinto con il loro rock blues energico e con una performance davvero coinvolgente. Molto valide anche le esibizioni degli altri tre concorrenti, che hanno spaziato dal mondo indie (Sambuca) al cantautorato (Cacatua) al rock italiano (Alter Ego). (r.c.)

Nelle foto (Isolapress): in alto a sinistra Aster & the X Band. Di seguito in senso orario Sambuca, Alter Ego e Cacatua

«Gocce di Musica 2019», le band protagoniste della seconda serata di selezione. IL VIDEO
Cultura e Spettacoli 22 Maggio 2019

Sapori e profumi dell'Imola International Street Food 2019. IL VIDEO

Dal 10 al 12 maggio è tornato al Parco dell”Osservanza l”Imola International Street Food, l”evento ideato e curato dall”associazione imolese Bof che ha portato in città più di venti food truck con le migliori prelibatezze culinarie italiane ed internazionali. Insomma, una vera gioia per il palato! Il tutto tra bollicine, musica e tanto ma tanto divertimento. (d.b.)

Nella foto (Isolapress): un momento dell”evento

Sapori e profumi dell'Imola International Street Food 2019. IL VIDEO
Cultura e Spettacoli 17 Maggio 2019

Notte europea dei Musei, a Imola spettacolo e domani aperture straordinarie

La Notte europea dei Musei si festeggia anche a Imola con l’apertura straordinaria del Museo di San Domenico, di palazzo Tozzoni e della Rocca domani, sabato 18 maggio, dalle 20.30 alle 23.30 (ingresso a 1 euro) e con la possibilità di visitare la mostra Unstolen sia al museo che alla galleria Tales of Art in via Emilia 225.

Ma anche con un’anteprima stasera, venerdì 17 maggio: alle 21 la sala delle Collezioni d’arte della città del museo di via Sacchi ospiterà una performance di e con Aristide Rontini e Reina Saracino. Alexis – questo il titolo – prende ispirazione da Alexis o il trattato della vana lotta della scrittrice Marguerite Yourcenar, una lunga lettera che il protagonista, Alexis, indirizza a sua moglie per congedarsi dalla vita e renderla partecipe del suo travaglio esistenziale. «Ciò che più mi ha attratto di questa opera – dice l’artista Aristide Rontini – è la necessità comunicativa di Alexis di condividere con coraggio la sua intimità, oltre alla forma epistolare scelta dalla Yourcenar. Sia i contenuti che la forma sono stati fondamentali per la messa in scena di Alexis. Il pubblico che assiste allo spettacolo è testimone della confessione, il corpo dell’interprete di Alexis con i suoi tratti somatici, i suoi movimenti raccontano e scoprono il suo mondo interiore evocando immagini ed emozioni. In scena interagiscono due presenze, un uomo e una donna che altro non sono se non la sua essenza femminile e maschile».

Info: 0542/602609 (r.s.)

Nella foto: Aristide Rontini

Notte europea dei Musei, a Imola spettacolo e domani aperture straordinarie
Cultura e Spettacoli 15 Maggio 2019

«Gocce di Musica 2019», le band protagoniste della prima serata di selezione. IL VIDEO

Il primo finalista è scelto: si tratta delle Degradé, cioè la cantante Clara Consolini e la chitarrista Martina Schiassi. Le due musiciste sono le vincitrici della prima serata di selezione di Gocce di musica per la solidarietà, il concorso organizzato da Avis comunale Imola in collaborazione con sabato sera e con il Centro giovanile Ca” Vaina.

Venerdì 10 maggio hanno convinto la giuria aggiudicandosi la serata che ha visto quattro esibizioni energiche ed emozionanti: oltre a Degradé sono saliti sul palco Hlp, The Bleeding Ones e Off the road. Venerdì 17, alle 21.30, a Ca” Vaina, ci sarà la seconda serata di selezioni. (r.c.)

Nella foto: da sinistra in alto in senso orario Degradé, Hlp,  Off the road e The Bleeding Ones  

«Gocce di Musica 2019», le band protagoniste della prima serata di selezione. IL VIDEO
Cronaca 28 Aprile 2019

«Dai primi socialisti a Tonino Pirini», il libro di Bacchilega Editore sulla storia del sindaco amato dagli ozzanesi

E’ uscito da pochi giorni un libro, pubblicato da Bacchilega Editore e dedicato a Tonino Pirini, intitolato Dai primi socialisti a Tonino Pirini- Il lungo filo rosso della sinistra a Ozzano dell’Emilia (1895-1975). C’è un filo rosso che unisce i protagonisti del movimento operaio ozzanese, dal suo apparire sulla scena politica e sociale nell’ultimo scorcio dell’Ottocento, sino alla metà degli anni Settanta del Novecento: è un legame solido e fecondo che alimenta, per decenni, di passione civile e di spirito solidaristico diverse generazioni di donne e di uomini. A costoro – che hanno gettato le fondamenta per la costituzione delle prime organizzazioni sindacali, delle prime cooperative, delle prime organizzazioni politiche, e che poi hanno saputo resistere alla repressione fascista e agire concretamente per la ricostruzione morale e materiale del Paese – è dedicato il libro.

Il volume, frutto di un minuzioso lavoro di ricerca e ricostruzione storica svolto dagli autori in stretto rapporto con l’Anpi di Ozzano, si articola in due parti: una prima, che si presenta sotto forma di saggio storico e che ricostruisce la storia della sinistra a Ozzano dal 1895 al 1975; una seconda, dal significativo titolo «Con le parole di Tonino: un settantennio di storia raccontato ai ragazzi», che intende essere un tributo a Tonino Pirini che, di questa genia di «fondatori» della democrazia ozzanese è, senza dubbio, il padre nobile. Il libro sarà presentato durante un incontro alla sala Città di Claterna, in piazza Allende 18, che avrà luogo martedì 30 aprile alle ore 20.30. Interverranno gli storici autori del libro, Mauro Maggiorani (docente di Storia all’Università di Bologna), Tito Menzani (docente di Storia economica all’Università di Bologna), Roberta Mira (dottore di ricerca in studi storici per l’età moderna e contemporanea) e Vincenzo Sardone (ricercatore di storia locale). Durante la presentazione verrà eseguita la lettura di alcuni brani a cura dell’attrice Pina Randi. (r.cr.)

«Dai primi socialisti a Tonino Pirini», il libro di Bacchilega Editore sulla storia del sindaco amato dagli ozzanesi
Cultura e Spettacoli 26 Aprile 2019

Gabriele Cirilli e «La famiglia Addams» arrivano allo Stignani. Domani il via alla prevendita

Gabriele Cirilli sarà a Imola, al Teatro Ebe Stignani, dall”1 al 5 maggio con «La famiglia Addams», commedia musicale diretta da Claudio Insegno. Intanto da domani, sabato 27 aprile, la biglietteria del teatro, in via Verdi 1/3 sarà aperta per la prevendita, dalle ore 16 alle 19. Dalle ore 20 dello stesso giorno partirà la vendita online dei biglietti ancora disponibili sul sito del Teatro Stignani, oppure sul circuito Vivaticket. (d.b.)

Nella foto (di Sebastiano Maccarone): uno scatto dello spettacolo

Gabriele Cirilli e «La famiglia Addams» arrivano allo Stignani. Domani il via alla prevendita
Cultura e Spettacoli 23 Aprile 2019

Sagra della Piè fritta a Fontanelice, le immagini più belle dell'edizione 2019. IL VIDEO

Come da tradizione, nel giorno di Pasquetta, a Fontanelice si è svolta la Sagra della Piè fritta, ormai giunta alla 63^ edizione. 

Formaggi, salumi, vino locale e l”immancabile pié fritta hanno soddisfatto i palati dei tanti presenti che hanno potuto anche vedere solo la caratteristica sfilata dei somari, visto che come noto da giorni, per problemi tecnici, non si è potuta tenere la tanto famosa corsa. (d.b.)

Nella foto (Isolapress): un momento della Sagra

Sagra della Piè fritta a Fontanelice, le immagini più belle dell'edizione 2019. IL VIDEO
Cronaca 21 Aprile 2019

Palazzo Tozzoni, Rocca Sforzesca e Museo di San Domenico aperti nei giorni festivi di primavera

Pasquetta, 25 aprile, 1° maggio e 2 giugno. Sono queste le giornate festive di primavera in cui, come ormai da consuetudine, la Rocca Sforzesca, Palazzo Tozzoni e il Museo di San Domenico rimarranno aperti al pubblico dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. 

Dopo la chiusura odierna, giorno di Pasqua, infatti domani, giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio sarà quindi possibile passeggiare sugli spalti della Rocca Sforzesca ammirando la meravigliosa vista sulla città dalla terrazza del mastio, visitare le suggestive stanze di Palazzo Tozzoni o immergersi fra fossili, pietre, conchiglie, dipinti, ceramiche e tanto altro esposto nelle Collezioni del Museo di San Domenico. Domenica 2 giugno inoltre, come ogni domenica mattina, dalle 10 alle 13, i visitatori residenti a Imola potranno entrare gratuitamente nei tre musei civici della città. (d.b.)

Nella foto (di Cristina Ferri): la Rocca Sforzesca

Palazzo Tozzoni, Rocca Sforzesca e Museo di San Domenico aperti nei giorni festivi di primavera
Cultura e Spettacoli 7 Aprile 2019

Voluptates 2019, le immagini del weekend dedicato al vino al Museo di San Domenico. IL VIDEO

Da venerdì 29 a domenica 31 marzo il Museo di San Domenico si è vestito a festa per la XVI edizione della rassegna enologica organizzata dall”associazione Voluptates, in collaborazione con il Comune di Imola, i Musei civici e l”Associazione Italiana Sommelier Romagna. Per i presenti la possibilità di scegliere tra circa duecento grandi vini italiani, francesi e di altre regioni vitivinicole europee. (d.b.)

Nella foto: uno scatto della serata

Voluptates 2019, le immagini del weekend dedicato al vino al Museo di San Domenico. IL VIDEO
Sport 27 Marzo 2019

L'intramontabile successo della Sagra dei ravioli di Casalfiumanese. IL VIDEO

Una ventina di quintali di ravioli sono stati letteralmente «spazzolati» via dalle tante persone salite fino a Casalfiumanese per la tradizionale Sagra del raviolo dolce.

Uno spettacolo di musica, luci e suoni, con la festa in programma al sabato, e alla domenica il tradizionale lancio dei ravioli insacchettati dalla torre per deliziare i palati dei grandi e dei più piccoli. (d.b.)

Nella foto (Isolapress): un momento della festa

L'intramontabile successo della Sagra dei ravioli di Casalfiumanese. IL VIDEO

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast