Posts by tag: sinermatic ozzano

Sport 17 Ottobre 2021

Basket serie B, la domenica perfetta di Andrea Costa e Sinermatic Ozzano

Dopo il pesante ko contro Roseto, pronto riscatto per l’Andrea Costa che, al Ruggi, supera 84-75 Rieti. Decisivo per gli imolesi, dopo una lunga rincorsa, l’ultimo quarto ed un attacco super. Migliore in campo Vigori, autore di 17 punti.

Seconda vittoria consecutiva, invece, per la Sinermatic Ozzano che espugna 92-77 il parquet di Giulianova. Match dominato dai biancorossi fin da subito, con ben quattro giocatori in doppia cifra (Klyuchnyk, 21 punti). 

Nel prossimo turno, l’Andrea Costa sarà di scena a Jesi (domenica 24 ottobre, ore 18), mentre Ozzano ospiterà Rieti sempre sul neutro di Cervia (sabato 23 ottobre, palla a due alle 19). (r.s.)

Andrea Costa-Rieti 84-75 (19-21; 35-41; 54-56)

Giulianova-Sinermatic Ozzano 77-92 (22-25; 39-45; 55-64)

Nella foto (Isolapress): Emanuele Trapani dell’Andrea Costa

Basket serie B, la domenica perfetta di Andrea Costa e Sinermatic Ozzano
Sport 9 Ottobre 2021

Basket serie B, Sinermatic Ozzano promossa all’esame Luiss Roma

Vittoria schiacciante per la Sinermatic Ozzano che si rifà del ko di una settimana fa a Teramo superando (a Cervia) 95-70 la Luiss Roma.

Match mai in discussione per i ragazzi di Loperfido, con ben cinque giocatori in doppia cifra. Top scorer di serata Klyuchnyk, autore di 22 punti.

Nel prossimo turno, i Flying saranno impegnati a Giulianova (domenica 17, ore 18). (da.be.)

Sinermatic Ozzano-Luiss Roma 56-54 (28-18; 51-37; 76-50)

Nella foto: coach Loperfido

Basket serie B, Sinermatic Ozzano promossa all’esame Luiss Roma
Sport 3 Ottobre 2021

Basket serie B, le due facce dell’esordio: ride l’Andrea Costa, la Sinermatic si mangia le mani

Vittoria all’esordio per l’Andrea Costa che, al Ruggi, supera 79-72 Cesena. Decisivo l’ultimo quarto giocato alla grande dai biancorossi. Top scorer Tommaso Carnovali, autore di 15 punti.

Niente sorrisi, invece, sul pulman della Sinermatic Ozzano di ritorno da Teramo, dove è caduta in volata 56-54. Fatali le palle perse e la scarsa mira nel finale. Migliore in campo Klyuchnyk, con 18 punti. 

Nel prossimo turno, l’Andrea Costa sarà di scena a Roseto (domenica 10 ottobre, ore 18), mentre Ozzano ospiterà la Luiss Roma (sabato 9 ottobre, palla a due alle 19). (r.s.)

Andrea Costa-Cesena 79-72 (14-18; 40-34; 58-59)

Teramo-Sinermatic Ozzano 56-54 (16-16; 35-32; 49-44)

Nella foto: coach Grandi

Basket serie B, le due facce dell’esordio: ride l’Andrea Costa, la Sinermatic si mangia le mani
Sport 13 Agosto 2021

Basket serie B, stilati i calendari di Andrea Costa e Sinermatic Ozzano

ieri la prima giornata, oggi l’intero calendario del prossimo campionato di serie B. Tutto pronto quindi per la stagione ormai alle porte che vedrà, dal 3 ottobre, Andrea Costa e Sinermatic Ozzano sfidarsi nel difficile girone C.

Come già noto, gli imolesi debutteranno in casa contro Cesena, con laa squadra di coach Loperfido che invece sarà impegnata a Teramo. Sabato 10 settembre la prima casalinga della Sinermatic contro Roma (in campo neutro per via della squalifica di due giornate del palazzetto), mentre domenica 11 settembre l’Andrea Costa sarà di scena a Roseto. Il derby (ed il ritorno del tecnico Grandi contro la sua ex squadra) è in calendario sabato 18 dicembre ad Ozzano. Folli e compagni poi chiuderanno l’andata il 16 gennaio a Cesena, mentre Imola ospiterà Senigallia. La stagione regolare terminerà domenica 8 maggio 2022. 

IL CALENDARIO COMPLETO

Nella foto: Matteo Folli della Sinermatic Ozzano

Basket serie B, stilati i calendari di Andrea Costa e Sinermatic Ozzano
Sport 28 Novembre 2020

Basket serie B, Sinermatic Ozzano stecca la «prima» contro Empoli

Esordio in campionato con sconfitta per la Sinermatic che cade 87-78 in casa contro Empoli.

Fatale ai biancorossi il primo quarto giocato sottotono e chiuso sotto di 13 lunghezze. Migliori in campo per i Flying Bertocco (28 punti) e Bedin, autore di una doppia doppia da 19 punti e 14 rimbalzi.

Nel prossimo turno, in programma domenica 6 dicembre (ore 18), la Sinermatic affronterà in trasferta Piombino. (da.be.)

Sinermatic-Empoli 78-87 (17-30; 37-50; 54-65)

TABELLINO E CRONACA DEL MATCH

Foto Isolapress

Basket serie B, Sinermatic Ozzano stecca la «prima» contro Empoli
Sport 6 Ottobre 2019

Basket serie B, la Sinermatic Ozzano implacabile anche in trasferta

Altri due punti per la Sinermatic Ozzano che espugna 83-72 il campo di Ancona e rimane a punteggio pieno.

Partita comandata fin dalla palla a due per la squadra di coach Grandi che trova in Iattoni, Montanari, Corcelli e Dordei tre ottimi interpreti capaci di orchestrare alla grande tutti gli altri elementi del roster. Il capolavoro, però, nel terzo parziale quando i biancorossi piazzano il break decisivo che vale la vittoria. Nell”ultimo quarto, infatti, nulla può Ancona contro il cuore e la grinta dei Flying.

Nel prossimo turno la Sinermatic sfiderà, sabato 12 (alle 20.30), in casa Porto Sant”Elpidio. (d.b.)

Nella foto: Luigi Dordei

Tabellino

Ancona-Sinermatic 72- 83 (17-23, 36-40, 56-72)

Ancona: De Marchi, Centanni 30, Ferri 13, Quaglia 8, Redolf 7, Monina 4, Timperi 5, Petrilli ne, Rinaldi 5, Anibaldi ne. All. Regini.

Ozzano: Morara 14, Corcelli 10, Iattoni 23, Giannasi, Folli, Favali 3, Dordei 18, Lolli, Montanari 15, Crespi. All. Grandi.

Basket serie B, la Sinermatic Ozzano implacabile anche in trasferta
Sport 28 Settembre 2019

Basket serie B, esordio da incorniciare per la Sinermatic Ozzano contro Cesena

Esordio migliore non ci poteva essere per la Sinermatic Ozzano che, alla prima di campionato, supera 66-62 in casa Cesena, formazione partita con l”obiettivo dichiarato di salire in serie B.

Primo tempo senza storia, con i biancorossi in serata di grazia e bravi a scappare via fino al +14 dell”intervallo, grazie a Chiusolo e Montanari. Nel secondo tempo, però, i romagnoli dimostrano tutta la loro forza, spinti dal leader Brkic, e mettono la freccia a quattro minuti dall”ultima sirena. Ci pensano prima Dordei e poi Morara a rimettere le cose in chiaro a pochi secondi dal termine. Nel finale entrambe le squadre non trovano il canestro decisivo, così tocca a Iattoni ai liberi fissare il risultato.

Nel prossimo turno, in programma domenica 6 ottobre (ore 18), la Sinermatic sarà ospite di Ancona. (d.b.)

Tabellino

Sinermatic-Cesena 66-62 (19-15, 40-26, 55-44)

Ozzano: Corcelli 3, Crespi 9, Iattoni 11, Montanari 13, Morara 9, Favali, Giannasi ne, Folli, Lolli ne, Dordei 11, Chiusolo 10. All. Grandi. 

Cesena: Brkic 20, Trapani 8, Scanzi 10, Papa 9, Battisti 6, Hajrovic, Frassineti, Guidi ne, Rossi, Planezio 7, Chiappelli 2, Monticelli ne. All. Di Lorenzo.

Nella foto: Riccardo Iattoni

Basket serie B, esordio da incorniciare per la Sinermatic Ozzano contro Cesena
Sport 9 Dicembre 2018

Basket serie B, zero punti ma tanti applausi per la Sinermatic Ozzano contro la capolista Faenza

Una Sinermatic Ozzano comunque da applausi esce sconfitta 89-83 dal parquet della capolista Faenza. Miglior marcatore della sfida Luigi Dordei, autore di 18 punti.

Primi due quarti tutti di marca manfreda, con i padroni di casa che sembrano già chiudere il match all”intervallo lungo sotto i colpi di Chiappelli e Venucci (47-29). Nel secondo tempo, però, la reazione dei biancorossi è commovente. Dordei e compagni rosicchiano punto su punto alla capolista, e nell”ultimo parziale arrivano fino a -1 a 5 minuti dalla sirena. Faenza però si ricorda di essere, al momento, la miglior squadra del girone, e chiude la contesa.

Nel prossimo turno i biancorossi affronteranno, sabato 15 (ore 20.30), in casa Reggio Emilia. (d.b.)

Tabellino

Faenza-Sinermatic 89-83 (22-12, 47-29, 66-54)       

Faenza: Chiappelli 16, Petrucci 15, Fumagalli 14, Venucci 14, Gay 15, Zampa, Santini ne, Pambianco ne, Costanzelli 2, Silimbani 8, Casagrande 5, Petrini ne. All. Friso.

Ozzano: Corcelli 9, Chiusolo 8, Ranocchi 8, Dordei 18, Morara 3, Salvardi ne, Mastrangelo 6, Giannasi ne, Folli 12, Agusto 5, Klyuchnyk 14. All. Grandi.

Nella foto (dalla pagina facebook dei Flying Ozzano): Matteo Folli

Basket serie B, zero punti ma tanti applausi per la Sinermatic Ozzano contro la capolista Faenza
Sport 8 Dicembre 2018

Basket serie B, coach Regazzi parla alla vigilia della sfida al palaCattani tra Faenza e Sinermatic Ozzano

Dopo la vittoria casalinga contro Desio, la Sinermatic Ozzano guarda già al prossimo impegno che la vedrà scendere in campo domani, domenica 9 (alle 18), in casa della capolista Raggisolaris Faenza. Se si nomina la squadra manfreda è impossibile non pensare all’imolese Marco Regazzi, da pochi mesi coach dell’Olimpia Castel San Pietro in C Silver, ma per sette anni artefice della cavalcata dalla Promozione ai play-off di serie B sulla panchina romagnola. «A mio parere sarà un match piacevole – ha commentato Regazzi -, anche se Faenza partirà favorita. Il livello del campionato è leggermente calato rispetto alla passata stagione, ma voglio fare i complimenti ad entrambe, perché si meritano la loro classifica».

Partiamo da Faenza. Segui ancora la tua ex squadra?

«Onestamente no. Hanno cambiato quasi completamente il roster rispetto all’anno scorso e anche la filosofia è diversa. Vincere partite molto combattute porta sempre entusiasmo ma, non avendoli mai visti, non voglio esprimere giudizi».

Cosa ne pensi, invece, di questo exploit di Ozzano?

«Seguo i risultati, perché lì ci giocano i miei amici Corcelli e Morara. Sapevo che avrebbe potuto far bene fin da subito, perché è una squadra costruita con oculatezza negli anni e composta da ottimi giocatori».

A proposito, quanto è difficile per un’avversaria giocare al palaCattani?

«L’anno scorso abbiamo centrato 13 successi su 15 in casa e immagino che anche oggi questo parquet sia un valore aggiunto per i padroni di casa (finora solo Cesena è uscita indenne da Faenza, nda), oltre ad essere sicuramente il migliore impianto del girone. Può sembrare un po’ dispersivo, ma il calore del pubblico ti fa rendere sempre al meglio e regala emozioni anche a chi viene da fuori». (d.b.)

Nella foto (Isolapress): Marco Regazzi

Basket serie B, coach Regazzi parla alla vigilia della sfida al palaCattani tra Faenza e Sinermatic Ozzano
Sport 3 Novembre 2018

Basket serie B, impresa da sogno per la Sinermatic Ozzano a Milano

Impresa della Sinermatic Ozzano che espugna 83-73 il campo di una favorita alla vittoria finale come Milano. Grande prova ancora una volta di Dordei, autore di 22 punti e 30 di valutazione.

Il pre-match, però, non è certo dei più tranquilli per i biancorossi che arrivano in ritardo al palazzetto lombardo a causa di un problema al pullman. L”inconveniente però carica Ozzano che già dalla palla a due mette alle corde gli avversari. Milano è tutta nei punti del trio Santolamazza-Paleari-Piunti, mentre la Sinermatic è un cecchino dall”arco, nonostante il tabellone alla prima sirena sorrida ai padroni di casa (22-17). Nel secondo quarto Ozzano continua a macinare il proprio gioco, chiudendo ogni spazio in difesa e concedendo davvero poco ai lombardi. Agusto, Dordei e Mastrangelo trascinano i compagni e all”intervallo lungo il sorpasso è realtà (34-33). Il terzo quarto vede Milano reagire da grande squadra ma senza fare i conti con l”ennesima gran serata di Dordei ed al miglior Ranocchi visto fin qui in stagione. Il distacco lievita fino alla doppia cifra, con i biancorossi che non staccano la spina e, nonostante l”uscita per falli di Chiusolo, nell”ultimo parziale sigillano la sfida con un finale da squadra matura.

Nel prossimo turno la Sinermatic affronterà, sabato 10 (ore 20.30), in casa Lecco. (d.b.)

Tabellino

Urania Milano-Sinermatic Ozzano 73-83 (22-17, 33-34, 49-55)

Milano: Negri, Simoncelli 7, Paleari 17, Riva 6, Santolamazza 15, Toffali 5, Scanzi ne, Rashed ne, Albique, Piunti 16, Eliantonio 7, Sedazzari. All. Villa.

Ozzano: Morara 8, Corcelli 5, Salvardi ne, Folli 10, Ranocchi 14, Klyuchnyk 2, Chiusolo 4, Giannasi ne, Agusto 10, Masrè, Mastrangelo 8, Dordei 22. All. Grandi. 

Nella foto (dalla pagina facebook dei New Flying Balls): il capitano Giovanni Agusto

Basket serie B, impresa da sogno per la Sinermatic Ozzano a Milano

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast