Posts by tag: zona bianca

Cronaca 22 Giugno 2021

Coronavirus, dal 28 giugno stop alle mascherine all’aperto in zona bianca

Tutte le regioni italiane sono in zona bianca tranne la Valle d’Aosta, ma anch’essa, salvo sorprese, da lunedì prossimo dovrebbe cambiare colore. I numeri dell’epidemia e delle vaccinazioni in Italia sono tali da aver convinto il Comitato tecnico scientifico che, sempre dal 28 giugno, si potrà fare a meno dell’obbligo di portare le mascherine all’aperto. Un parere sollecitato dal presidente del Consiglio Mario Draghi ed ora la palla tocca proprio al Governo o al ministro della Salute Speranza che dovrà tradurlo in un provvedimento.

In verità le mascherine non scompariranno del tutto: dovremo indossarle comunque in caso di assembramenti o dove non si possa mantenere il distanziamento anche all’aria aperta. E non cambia nulla per quanto riguarda gli spazi al chiuso e i locali (ad esempio si dovrà indossare per camminare tra i tavoli di un bar). Non solo, l’idea è mantenere l’obbligo anche all’aperto nelle zone gialle, arancione o rosse. (l.a.)

Coronavirus, dal 28 giugno stop alle mascherine all’aperto in zona bianca
Cronaca 11 Giugno 2021

Coronavirus, dal 14 giugno Emilia Romagna in zona bianca. Le principali novità

La notizia era nell’aria da settimane, ma oggi è arrivata la conferma ufficiale. Da lunedì 14 giugno l’Emilia Romagna sarà in zona bianca, quella dalle regole meno restrittive grazie al numero molto basso di contagi e incidenza del virus.

Cosa cambierà rispetto alla zona gialla che stiamo sperimentando ora? In primis verranno anticipate alcune riaperture, in alcuni casi di diversi giorni, ad esempio per le piscine al coperto (in zona gialla solo dall’1 luglio), i parchi tematici e divertimento, le fiere e le sagre, i banchetti dopo le cerimonie (sempre obbligatorio il green pass) e le sale giochi e scommesse (anche queste solo dall’1 luglio in zona gialla). Fermo restando l’obbligo di mascherine e distanziamento e l’invito a non abbassare la guardia, non c’è il coprifuoco (in tutta Italia comunque terminerà dal 21 giugno). Inoltre è possibile andare a trovare parenti e amici in massimo sei persone oltre ai figli minorenni (in zona gialla il limite è di quattro persone).

All’aperto, inoltre, nessun limite alle tavolate nei bar e ristoranti, mentre all’interno potranno sedere al massimo sei persone allo stesso tavolo; limitazione che non vale nel caso di due nuclei familiari. In zona gialla, invece, sia dentro che fuori i locali il limite massimo è di quattro persone, di più solo se conviventi. (r.cr.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 10 giugno.

Coronavirus, dal 14 giugno Emilia Romagna in zona bianca. Le principali novità

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast