Cronaca

Castel San Pietro, pubblicità “No vax'' non autorizzata: rimozione e multa

Castel San Pietro, pubblicità “No vax'' non autorizzata: rimozione e multa

Nei giorni scorsi, in uno dei principali incroci di Castel San Pietro – quello tra viale Roma e via Emilia – la polizia municipale su segnalazione di un cittadino ha provveduto a far rimuovere un furgone vela con apposto un cartellone pubblicitario con contenuti che criticavano l”efficacia delle vaccinazioni. Gli agenti hanno fatto rimuovere e multato i titolari per pubblicità non autorizzata.

“Siamo estremamente preoccupati di quanto è avvenuto – commenta il sindaco Fausto Tinti -: fare disinformazione è da considerarsi un atto sconsiderato che alimenta solo paure nella nostra comunità. La salute dei cittadini, di tutti i cittadini, va tutelata”.

Anche i  consiglieri  regionali del Pd Paolo  Calvano,  Francesca  Marchetti  e  Nadia  Rossi  commentano  in  maniera  estremamente  negativa l’ennesima uscita pubblica dei comitati no vax e rivolgono un appello preoccupato affinchè venga “deguatamente contrastata la propalazione di dati totalmente falsi e infondati”.

La scritta della foto, tratta dalla pagina Facebook della consigliera Francesca Marchetti, è stata volutamente oscurata nelle parti contenenti le informazioni false.

1 Comment

  • fare disinformazione è da considerarsi un atto sconsiderato che alimenta solo paure nella nostra comunità. La salute dei cittadini, di tutti i cittadini, va tutelata”….è quello che state facendo voi cari amministratori, diffondere dati totalmente falsi ed infondati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast