Sport

Giancarlo Marocchi e l'Imolese in serie C: «I rossoblu' potrebbero diventare un modello per tutta l’Italia calcistica»

Giancarlo Marocchi e l'Imolese in serie C: «I rossoblu' potrebbero diventare un modello per tutta l’Italia calcistica»

Apprezzato commentatore e opinionista di Sky, Giancarlo Marocchi non ha mai indossato la maglia dell’Imolese se non nelle giovanili, preferendo ad essa «solo» i colori della Juventus, del Bologna e della Nazionale. «Quando ho saputo della promozione – ha commentato Marocchi – ho provato una sensazione piacevole. La famiglia Spagnoli si merita una gioia simile e questo entusiasmo ora va alimentato giorno dopo giorno».

Imola sembra un’oasi felice, visto quello che succede in altre piazze, anche storiche.

«Proprio in un momento negativo per il calcio italiano, questa società ha dimostrato grande solidità e per questo potrebbe diventare un modello».

Un tuo personale sogno a tinte rossoblù?

«Il settore giovanile è ottimo e vorrei vedere più giocatori di Imola tra i grandi. Chissà che non possa uscire qualche nuovo Marocchi o Mannini…».

E se un giorno finissi a commentare in tivù una partita dell’Imolese?

«Sarebbe una bella emozione. Intanto è stato importante partecipare alla Coppa Italia e misurarsi con squadre blasonate come il Benevento. Per guardare più avanti però è ancora presto».

d.b.

Nella foto: Giancarlo Marocchi con un cavallo del suo agriturismo Manuela nelle colline sopra Sassoleone. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast