Posts by tag: serie c

Sport 4 Settembre 2021

Calcio serie C, l’allenatore Fontana prima di Viterbese-Imolese: «C’è mentalità, manca solo la condizione»

Una prodezza balistica alla Del Piero (autore Semprini) ha condannato un’Imolese generosa, volitiva, ma spuntata, che ci ha provato fino alla fine ad evitare la sconfitta con la Lucchese. Campionato che parte male dunque, nonostante la prestazione dei rossoblù non sia stata da buttare. Considerando anche le assenze a centrocampo di Torrasi e Alessandro Lombardi, e in difesa di Vona, che ha un’altra giornata di squalifica da scontare e che mancherà pure domani, domenica 5 settembre, a casa della Viterbese (stadio Rocchi, inizio ore 17.30).

Per la trasferta di Viterbo recuperi giocatori importanti. Cambierà qualcosa nell’assetto tattico?

«Quello dell’assetto è l’ultimo argomento da trattare. Ora stiamo ragionando su occupazione di spazi quando la palla l’hanno gli altri e di creazione di spazi quando l’abbiamo noi. Questo a prescindere del modulo. La Viterbese l’ho vista giocare e posso dire che è una squadra tosta e ricca di interpreti di valore. Anche loro sono in fase di rodaggio e quindi da una sfida del genere c’è da aspettarsi qualsiasi cosa». (a.d.p.)

L’intervista su «sabato sera» del 2 settembre.

Nella foto (Isolapress): mister Fontana

Calcio serie C, l’allenatore Fontana prima di Viterbese-Imolese: «C’è mentalità, manca solo la condizione»
Sport 1 Settembre 2021

Calcio serie C, l’Imolese chiude il mercato con tre colpi. In attacco è arrivato «El bombardero»

Ieri sera, alle 20, si è chiuso il calciomercato in Italia, compreso ovviamente quello dell’Imolese. Il diesse Martone, sebbene non sia riuscito a piazzare Stanco, è riuscito a regalare altri tre giocatori a mister Fontana.

Il primo, arrivato in prestito dal Cosenza, è il 2002 Salvatore Dario La Vardera. Terzino cresciuto nelle giovanili del Palermo fino all’U17, ha successivamente vestito le maglie di Cosenza e Acireale, totalizzando 19 presenze e segnando 3 goal nella Serie D della stagione 2020-2021.

Il secondo nome, invece, è quello di Davide Masella, anche lui preso in prestito ma dal Benevento. Cresciuto nel settore giovanile del Pescara, il centrocampista classe 2002 viene acquistato dal Benevento nel gennaio 2020 rimanendo in prestito agli abruzzesi fino al termine della stagione. Con la maglia dei campani, durante la stagione 2020/21, colleziona 11 presenze impreziosite da 2 reti nel campionato di Primavera 2.

L’ultimo acquisto, infine, parla sudamericano. Si tratta dell’attaccante argentino 2001 Nicolas Belloni, in prestito dal Pescara. Originario di Buenos Aires cresce calcisticamente nel settore giovanile del River Plate. Lascia l’Argentina nel febbraio 2020 dopo alcuni allenamenti con la prima squadra, ma soprattutto dopo essere diventato il miglior bomber a livello giovanile del River Plate. Non a caso è soprannominato «El bombardero». Arrivato in Italia al Pescara si disimpegna tra il campionato Primavera 2 e quello di serie B con la prima squadra. (r.s.)

Nella foto: Nicolas Belloni

Calcio serie C, l’Imolese chiude il mercato con tre colpi. In attacco è arrivato «El bombardero»
Sport 28 Agosto 2021

Calcio serie C, il diesse «Nello» Martone: «Un’Imolese da play-off, questo è il nostro sogno»

Un casertano a Imola. I presupposti per fare bene ci sono tutti, considerando quello che ha significato Vincenzo Esposito per il basket di casa nostra. Parli con Aniello Martone (preferisce farsi chiamare Nello), nuovo direttore sportivo dell’Imolese e l’uomo che gestisce la società per conto del presidente De Sarlo, e ti rendi immediatamente conto che la sua cultura affonda le radici nei valori più profondi, quelli della famiglia.

Parliamo di campo. La Lucchese in casa domani (ore 20.30) alla prima giornata non sembra una sfida proibitiva.

«A volte è meglio incontrare una grande, perché deve vincere e tu non hai niente da perdere. I toscani invece, arrivano da un ripescaggio, e non avranno niente da perdere. Io comunque non do molta importanza al calendario, perché le squadre le dobbiamo affrontare tutte e alla fine dell’anno il valore di ognuna emerge. Il nostro comunque è un progetto triennale e penso che l’obiettivo principale debba essere la salvezza. Poi se riusciamo a fare i play- off tanto meglio. Attualmente è questo il massimo sogno per noi». (a.d.p.)

L’intervista su «sabato sera» del 26 agosto.

Nella foto (Isolapress): Aniello «Nello» Martone, nuovo diesse dell’Imolese

Calcio serie C, il diesse «Nello» Martone: «Un’Imolese da play-off, questo è il nostro sogno»
Sport 28 Agosto 2021

Calcio serie C, l’Imolese cala il tris: Lia, Santopadre e Matarese alla corte di Fontana

Alla vigilia dell’esordio casalingo in campionato contro la Lucchese, l’Imolese ha piazzato altri tre colpi di mercato.

Il primo nome è quello del terzino classe ’97 Damiano Lia. Nato a Lentini e cresciuto calcisticamente nel Ligorna, ha esordito in prima squadra in Serie D nel 2015-2016, prima del trasferimento al Messina. Dopo il prestito alla Sicula Leonzio, nel 2018/2019, il salto di categoria e le esperienze anche con Cavese e Juve Stabia per un totale di 38 presenze in Lega Pro.  Lia ha firmato un contratto che lo lega ai colori rossoblù fino al termine della stagione.

Il secondo acquisto, invece, è il portiere del ’98 Alessandro Alessandro Santopadre. Cresciuto nel settore giovanile del Perugia, a gennaio 2017 viene prelevato dall’Atalanta che lo presta a Paganese, Rimini e Potenza. Santopadre, che ha firmato un contratto fino a giugno 2022, va così a completare il pacchetto di portieri insieme a capitan Rossi, in attesa del completo recupero di Siano.

L’ultimo in ordine di tempo, invece, è Luca Matarese, arrivato in prestito dal Frosinone. Attaccante nato nel ’98, è cresciuto nel settore giovanile del Genoa ed ha totalizzato 25 presenze nel giro delle nazionali giovanili. L’esordio tra i professionisti nel settembre 2017 quando Moreno Longo gli concede la sua prima chance in Serie B. Dopo la promozione, lo stesso tecnico dei ciociari lo fa debuttare anche in serie A sul campo dell’Atalanta. Nel gennaio 2019, Matarese si trasferisce al Foggia in B dove colleziona 8 presenze, prima dell’infortunio al ginocchio nel dicembre di un anno fa. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): mister Fontana

Calcio serie C, l’Imolese cala il tris: Lia, Santopadre e Matarese alla corte di Fontana
Sport 21 Agosto 2021

Coppa Italia serie C, domani Imolese-Carrarese ed al Galli torna il pubblico

Domani, alle 18, il via alla nuova stagione dell’Imolese con la sfida casalinga di Coppa Italia contro la Carrarese. Tra le novità, oltre ai volti nuovi in rosa, anche la possibilità per il pubblico di accedere alle tribune del Romeo Galli nel rispetto delle norme anti Covid.

L’accesso dei tifosi rossoblù allo stadio dovrà essere effettuato da via Musso o in alternativa parcheggiando l’auto nella zona Famila/Riverside ed utilizzando il percorso pedonale di viale Atleti Azzurri D’Italia. Per i sostenitori locali sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita, presso la segreteria del Centro sportivo Bacchilega fino alle 19 di oggi, sabato 21 agosto. Domani, infatti, le biglietterie al Romeo Galli saranno chiuse. Per entrare allo stadio sarà obbligatorio presentare, oltre al documento d’identità ed al biglietto o pass, anche il green pass (in formato cartaceo o digitale).

Passando al campo, in occasione delle prime partite ufficiali l’Imolese scenderà in campo indossando la nuova maglia del settore giovanile rossoblù. Le divise utilizzate, autografate per l’occasione, saranno vendute all’asta durante la presentazione della maglia ufficiale della prima squadra che si terrà nelle prossime settimane. Intanto, per quanto risulta la rosa a disposizione di mister Fontana, il direttore sportivo Martone ha acquistato in prestito dall’Empoli l’attaccante mancino classe 2002 Luca Lombardi. (r.s.)

Foto dalla pagina Facebook dell’Imolese 

Coppa Italia serie C, domani Imolese-Carrarese ed al Galli torna il pubblico
Sport 17 Agosto 2021

Calcio serie C, l’attaccante Turchetta ha detto sì all’Imolese

L’attacco dell’Imolese si rinforza con l’arrivo dal Sudtirol di Gianluca Turchetta. Cesenate classe ’91, Turchetta è cresciuto nel settore giovanile del Cavalluccio con cui ha esordito in serie B nella stagione 2012-2013.

Dopo le prime stagioni da professionista viene prelevato dal Parma che lo manda nuovamente in prestito. Nell’estate del 2016 si trasferisce alla Maceratese disputando una stagione da protagonista, prima di disputare le ultime stagioni con la maglia della Casertana ed il ritorno al Sudtirol dal 2018 al 2021.

Nella passata stagione si è diviso tra Sudtirol e, da gennaio, Casertana portando a 248 il numero di presenze in serie C (con 34 goal, fonte Transfermarkt). Turchetta ha firmato un contratto fino al 2023. (r.s.)

Nella foto: Gianluca Turchetta insieme al direttore sportivo Martone

Calcio serie C, l’attaccante Turchetta ha detto sì all’Imolese
Sport 16 Agosto 2021

Calcio serie C, un Liviero sulla fascia per l’Imolese

Matteo Liviero, esterno difensivo classe ’93, è un nuovo giocatore dell’Imolese. Nato a Castelfranco Veneto, Liviero è cresciuto calcisticamente nella Primavera della Juventus dove ha totalizzato 43 presenze vincendo un torneo di Viareggio. L’esordio tra i prof nel 2012, in C, con il Perugia. Le stagioni seguenti è salito di di categoria disputando il campionato di serie B con le maglie di Carpi, Juve Stabia e Pro Vercelli.

Nel 2015 la chiamata del Lecce lo convince a ripartire dalla serie C. Nella stessa categoria, l’anno seguente, conosce per la prima volta mister Fontana alla Juve Stabia. In seguito, il ritorno in serie B con il Cittadella, la vittoria del campionato di serie C con il Vicenza e l’ultima stagione al Monopoli. Liviero ha firmato un contratto che lo legherà ai colori rossoblù fino al termine della stagione. (r.s.)

Foto tratta dalla pagina Instagram di Matteo Liviero

Calcio serie C, un Liviero sulla fascia per l’Imolese
Sport 13 Agosto 2021

Calcio serie C, l’attacco dell’Imolese si rinforza con Pasquale De Sarlo

Nuovo attaccante per l’Imolese che si è assicurata le prestazioni di Pasquale De Sarlo. Il classe ’99, figlio del presidente rossoblù Antonio De Sarlo, è cresciuto nel settore giovanile della Salernitana, fino a diventarne capitano della Primavera. In serie C è reduce dalle esperienze con le maglie del Rieti e della Casertana. De Sarlo ha firmato un contratto che lo lega all’Imolese fino al 2023. (r.s.)

Nella foto: Pasquale De Sarlo

Calcio serie C, l’attacco dell’Imolese si rinforza con Pasquale De Sarlo

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast