Sport

Condizioni manto erboso del Galli, la replica dell'Atletica Imola Sacmi Avis

Condizioni manto erboso del Galli, la replica dell'Atletica Imola Sacmi Avis

Le parole forti del presidente dell’Imolese Lorenzo Spagnoli al termine della gara contro il Renate hanno causato le reazioni dei diretti interessati, come era lecito aspettarsi. A parlare con noi è stato Massimo Cavini, presidente dell’Atletica Sacmi Avis, società che ha in gestione lo stadio Romeo Galli.

«Mi dispiace che si facciano queste affermazioni sulle condizioni del terreno di gioco del Romeo Galli. Ritengo le accuse del presidente Spagnoli totalmente infondate, mi spiace per i nostri volontari che ci mettono tanta passione e amore per curare il campo. Il resto, e mi riferisco allo stadio nuovo, non mi riguarda. Tornando al campo, credo che, nonostante la siccità e il vento, le condizioni del terreno di gioco del Romeo Galli siano tra le migliori attualmente in serie C. Senza dimenticare l’utilizzo molto intenso della struttura: dal 18 settembre ad oggi, tra campionato di C, Coppa e calcio femminile, ci sono state 25 partite e non abbiamo mai avuto una domenica libera. Il Romeo Galli era in condizioni peggiori a marzo negli anni scorsi. L’impianto di irrigazione funziona perfettamente, il campo viene innaffiato ogni sabato prima delle partite, e aggiungo che noi consegniamo la struttura in mano all’Imolese ogni domenica mattina alle 9 di mattina, quindi se c’è qualcosa che non va o che manca è sufficiente segnalarlo e si può risolvere in tempo. Non credo il campo sia così degradato – conclude Cavini -, invito tutti gli imolesi a venire al Romeo Galli: anzi, mi piacerebbe che venissero gli Amatori, che sono stati chiamati in causa dal presidente Spagnoli. Tutti i giorni, dalle 17.30 alle 20.30, la struttura è aperta a chiunque volesse venire a vedere le condizioni del campo. Sono 4 anni che andiamo avanti così, mi ero illuso che avessimo risolto tutti i problemi con la dirigenza dell’Imolese ma evidentemente i tempi non sono ancora maturi. Sono molto dispiaciuto». (r.s.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast