Ciucci (ri)belli

I prodotti di Libera Terra nelle mense scolastiche di Imola

I prodotti di Libera Terra nelle mense scolastiche di Imola

Oggi, 21 marzo, non è solo il primo giorno di primavera ma anche la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Per testimoniare la propria partecipazione concreta, per tutta la settimana che include il 21 marzo, la mensa scolastica del Comune di Imola così come le mense dei nidi comunali proporranno nel menù un prodotto di Libera Terra, coordinamento di cooperative sociali che gestiscono strutture produttive e centinaia di ettari di terreno sottratti alle mafie in Sicilia, Puglia, Calabria e Campania.

In totale sono circa 3.200 i pasti che la mensa scolastica del Comune sforna ogni giorno per bambini e bambine delle scuole dell’infanzia sia comunali sia statali, primarie a tempo pieno e a tempo ordinario nelle giornate e negli orari previsti dal calendario scolastico e al personale avente diritto al pasto, che presta la propria opera presso le scuole.

Nell’iniziativa sono coinvolti anche i bambini e le bambine, in totale 311, che frequentano i nidi d’infanzia comunali, nei quali i pasti vengono preparati direttamente all’interno di ogni singolo nido.

Come spiega Elisabetta Battilani, dietista del Servizio dietetico Scuole del Comune di Imola: “La pasta, i legumi, l’olio d’oliva extravergine, le conserve di pomodoro, sono alcuni dei prodotti realizzati da Libera Terra, per riscoprire i sapori tipici del territorio e valorizzare al tempo stesso le grandi qualità nutrizionali e i profili organolettici delle migliori materie prime provenienti da agricoltura biologica”.

Da parte sua, l’assessore alla Scuola, Claudia Resta, sottolinea “vogliamo valorizzare la mensa scolastica come momento educativo e questa iniziativa non solo vuole sensibilizzare alunni, insegnanti e genitori al tema delle vittime delle mafie e dei terreni sottratti alle mafie ma anche vuole far riscoprire sapori tipici del territorio e valorizzare le qualità nutrizionali di prodotti provenienti da agricoltura biologica delle regioni del sud proprio su terreni sottratti alle mafie”.

Prodotti Libera Terra inseriti nel Menù Nidi d’Infanzia Comunali
lunedì 18 marzo 2019: Carote grattugiate – penne Bio Libera Terra besciamella e prosciutto cotto – cavolfiore all’olio;
martedì 19 marzo: Passato di verdure con anelletti Bio Libera Terra  – Frittata – Purè di patate; mercoledì 20 marzo: Pasta olio extra vergine di oliva Bio Libera Terra e parmigiano – Polpettine di ceci – finocchio in pinzimonio con olio extra vergine di oliva Bio Libera Terra;
giovedì 21 marzo: Fusilli Bio Libera Terra alla verzaSovracoscia al limone – Insalata mista;
venerdì 22 marzo: Risotto alla crema di zucca – Pesce la sugo di pomodoro Bio Libera Terra – Fagiolini al vapore.

Prodotti Libera Terra inseriti nel Menù Scuole d’Infanzia e Primarie
Lunedì 18 marzo: Risotto alla zucca – rostì di patate e prosciutto crudo – insalata verde con olio extra vergine di oliva Bio Libera Terra;
martedì 19 marzo: Fusilli Bio Libera Terra olio e parmigiano – bocconcini di pollo panati – cavolo cappuccio e radicchio rosso;
mercoledì 20 marzo: Pasta e fagioli – pizza al pomodoro – finocchio a spicchi con olio extra vergine di oliva Bio Libera Terra;
giovedì 21 marzo: Rigatoni Bio Libera Terra al ragù – ciliegine di mozzarella – carotine baby all’olio – pane ai cereali;
venerdì 22 marzo: Gobbetti al pomodoro Bio Libera Terra (Scuola Infanzia: gobbetti con i broccoli -pesce arrosto saporito – insalata mista con olio extra vergine di oliva Bio Libera Terra).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast