Sport

Sono in prevendita i biglietti per il Mondiale motocross di agosto, che porterà a Imola anche le mountain bike elettriche

Sono in prevendita i biglietti per il Mondiale motocross di agosto, che porterà a Imola anche le mountain bike elettriche

La seconda edizione del Mxgp d”Italia, tappa del Mondiale motocross 2019, è in programma all”autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il 17 e 18 agosto, ma sta già salendo la febbre per gli appassionati della specialità. Formula Imola, la società di gestione del circuito imolese, ha infatti annunciato che da ieri è aperta la prevendita online dei biglietti che si potranno pertanto acquistare con largo anticipo sul portale TicketOne.it, godendo di sconti fino a oltre il 20%.

Ricordiamo che la prima edizione dell”evento, nel settembre 2018, ha registrato un notevole successo di pubblico, con oltre 35.000 presenze nei due giorni. La stagione inoltre è partita alla grande, con Tony Cairoli lanciato alla conquista del decimo titolo iridato dopo le due super doppiette di inizio campionato e i suoi rivali, dallo slovelo Tim Gajser al rientrante iridato in carica Jeffrey Herlings, agguerriti più che mai. Ci sono dunque tutte le premesse per uno spettacolo da non perdere in agosto sul tracciato imolese che si preannuncia in gran parte rinnovato.

Ma la seconda edizione del Mxgp d’Italia presenta un”altra importante novità: la Fim E-XBike World Cup, gara riservata alle mountain bike elettriche, che si disputerà in prova unica proprio a Imola, sede scelta grazie al grande ritorno mediatico e di pubblico che ha dimostrato di avere. Ancora da definire nei dettagli il format e il regolamento tecnico-sportivo, ma è già noto che la gara, in manche unica della durata di 30 minuti + 1 giro, vedrà al via uomini e donne insieme, ma con classifiche separate e si disputerà sulla pista cross (da stabilire se sarà utilizzato tutto il percorso o solo in parte).

Passando ai dettagli organizzativi, il Mxgp d’Italia si avvarrà nuovamente della collaborazione con il Moto Club Monte Coralli di Faenza, mentre nuova è la partnership organizzativa con la Offroad Pro Racing, società che vanta nel suo “curriculum” eventi di grande successo nel settore come il Motocross delle Nazioni nel 2015, due round del Mxgp, 20 edizioni del Supercross di Genova, quattro edizioni del Supercross di Assago in collaborazione con la Gazzetta dello Sport, quattro round del Mondiale Trial e 2 del Mondiale SuperEnduro, gli Internazionali d’Italia di Motocross. (r.s.)

Nella foto un momento della gara 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook