Sport

Ciclismo, Giro d'Italia tra Sesto e Villa Fontana. C’è uno «Squalo» sulla San Vitale, previste interruzioni alla circolazione

Ciclismo, Giro d'Italia tra Sesto e Villa Fontana. C’è uno «Squalo» sulla San Vitale, previste interruzioni alla circolazione

L’Emilia Romagna ha accolto con grandissima ospitalità il 102° Giro d’Italia, che ha preso il via da Bologna sabato 11 maggio. Già dal giovedì sera il pubblico si è fatto notare, riempiendo piazza Maggiore in diretta tivù per la presentazione dei team in gara nella corsa rosa. Il via ufficiale poi ha visto di nuovo la piazza piena e una vera e propria folla anche sulle rampe che hanno portato i corridori a San Luca nella cronometro inaugurale di sabato. Il più applaudito è sempre e comunque Vincenzo Nibali, il corridore italiano di riferimento per le corse a tappe (e non solo, considerando i suoi exploit nelle classiche di un giorno). Lo «Squalo» ha subito dimostrato di essere in forma, concludendo la crono al terzo posto dietro al favorito Primoz Roglic e a Simon Yates. Ieri, lunedì 20 maggio, è stata giornata di riposo, buona occasione per gli appassionati per andare a caccia di autografi negli alberghi romagnoli, mentre la tappa di oggi, martedì 21 maggio, dopo la partenza da Ravenna alle 13.45, transiterà anche sul nostro territorio. Il gruppo infatti percorrerà la San Vitale, toccando Sesto Imolese (Imola) dopo 43 km, alle ore 14.50 circa, e Villa Fontana (Medicina) dopo 54,5 km alle ore 15.05 circa. 

Come indicato dalla Città metropolitana, previste interruzioni alla circolazione da due ore prima del passaggio della corsa e fino al passaggio del veicolo recante il cartello mobile «fine gara ciclistica» sulle strade provinciali: quelle sul nostro territorio sono «San Vitale», dal confine con la provincia di Ravenna fino all”intersezione con la «Trasversale di Pianura» ad est di Medicina, e la «Trasversale di Pianura», dall”intersezione con la «San Vitale» ad est di Medicina fino all”intersezione con la «Porrettana». La decima tappa del corsa Rosa, inoltre, sarà preceduta in mattinata dalla tappa Lugo-Modena del 1° Giro E della Cicloturistica per Amatori. I ciclisti entreranno nel territorio della Città metropolitana attraverso la «San Vitale» alle ore 10:02 circa, continuando sulla «Trasversale di Pianura» per poi proseguire in direzione Modena. Anche questo attraversamento comporterà alcune limitazioni di circa 20 minuti e modifiche alla circolazione durante il passaggio dei ciclisti. (r.s.)

Nella foto: l”arrivo del Giro d”Italia all”autodromo di Imola lo scorso anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast