Cronaca

Quattro sculture in restauro nel parco del Sante Zennaro, saranno inaugurate durante la Fiera Agricola

Quattro sculture in restauro nel parco del Sante Zennaro, saranno inaugurate durante la Fiera Agricola

Al parco del Sante Zennaro procedono i lavori di restauro delle sculture realizzate nel 1970 dagli artisti Nello Bini e Alessandro Tagliolini. Già lo scorso novembre erano state inaugurate la barca e l’astronave/sottomarino, ovvero due delle nove che a poco a poco il restauratore Maurizio Rambelli sta riportando a nuova vita. Ora i lavori si stanno concentrando su altre quattro opere: le Paperelle (ricostruite come da foto dell’epoca), lo Scivolo ponte, il Fungo e il Teatrino dei burattini.

L’iniziativa rientra nel progetto “Sante Zennaro, Bene comune!”, avviato nel 2018 in occasione dei 45 anni trascorsi dalla chiusura dell’Istituto medico psico-pedagogico che al Sante Zennaro accoglieva bambini con disagio mentale. Il progetto vede coinvolti numerosi enti e associa-zioni, tra cui la Fondazione Cassa di risparmio di Imola, il ConAmi, l’Istituto comprensivo 5 e Bacchilega editore, che attraverso la pubblicazione del libro Storia di vitea cura di Amedea Morsiani, hanno contribuito a finanziare il restauro delle opere.

L’inaugurazione delle prossime sculture rinnovate è prevista per venerdì 14 giugno (ore 18.45), nell’ambito della Fiera agricola del Santerno. Sabato 15 e domenica 16 giugno (ore 17), dopo oltre 45 anni di oblio, il teatrino dei burattini tornerà ad animarsi con la narrazione “Un viaggio fantastico nella scultura”, a cura dell’associazione Ippogrifo Imola-Vivere la scrittura. (r.cr.)

Nella foto il Teatro dei burattini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast