Cronaca

Cinque cittadini imolesi premiati per le loro attività di volontariato a servizio del “bene comune'

Cinque cittadini imolesi premiati per le loro attività di volontariato a servizio del “bene comune'

Da qualche anno a questa parte l’Amministrazione comunale sta promuovendo attivamente la cultura del «bene comune» nella cittadinanza attraverso patti di collaborazione stipulati con singoli cittadini e associazioni, definiti in base ad un apposito regolamento, che definiscono gli ambiti di intervento e i reciproci impegni.

In concreto, cittadini attivi o le associazioni concordano col Comune interventi di cura e di rigenerazione di beni e spazi pubblici da svolgere volontariamente e gratuitamente. Ebbene, nell’ambito della recente manifestazione Imola il centro fiorisce a maggio!era prevista anche la premiazione di cittadini ed associazioni impegnatisi in opere meritevoli, ma, a causa del maltempo, la cerimonia si è svolta domenica 26 maggio, nella galleria del centro cittadino, anziché il sabato precedente in piazza Matteotti.

Cinque gli imolesi premiati: Doriano Bertaccini e Angelo Di Maria per la manutenzione del parco posto nella frazione di Zello, Jacopo e Gian Claudio Bianconcini per l’impegno nel ripristino del decoro urbano del centro cittadino e l’Associazione campeggiatori dell’imolese per la cura della zona camper service. (r.cr.)

Nella foto un momento della cerimonia

1 Comment

  • Bello si. Ma non è possibile basare tutto sul volontariato e il gratuito con tutta la gente disoccupata che c è in giro.
    L’italia ci marcia sul volontariato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast