Cronaca

Si è insediata a Imola la Commissione pari opportunità, Virna Gioiellieri confermata coordinatrice

Si è insediata a Imola la Commissione pari opportunità, Virna Gioiellieri confermata coordinatrice

Dodici componenti, otto in rappresentanza di altrettante associazioni femminili e quattro autocandidature nominate in base a specifiche competenze lavorative e professionali. E” questo l”identikit della nuova Commissione pari opportunità del Comune di Imola, che si è insediata nei giorni scorsi. 

L”organismo sarà presieduto da Virna Gioiellieri (attivista Udi, con all”attivo esperienze da assessore e consigliere comunale), che è stata confermata coordinatrice, mentre la vice sarà Giulia Barelli, consigliera comunale Pd nello scorso mandato. 

La Cpo è nata in seguito alla delibera del 4 febbraio scorso, seguita dal bando pubblico con il quale la Giunta ha invitato le associazioni femminili ad indicare una loro rappresentante e sollecitato le autocandidature al fine di individuare le nuove componenti. 

Questa dunque la composizione completa: Marzia Montebugnoli (Cisl Area Metropolitana Bolognese), Maria Rosa Franzoni (PerLeDonne), Virna Gioiellieri (Rete Archivi Udi), Michelle Suzzi (Focus D), Mirella Collina (Cgil Imola), Antonietta Mirri (Spi Cgil Coordinamento Donne), Angela Marcheselli (Circolo Fiorella Baroncini), Alessandra Davide (Trama di Terre) e le autocandidate Marinella Vella, Chiara Sorbello, Fulvia Brevi e Giulia Barelli.

Alla seduta di insediamento erano presenti la sindaca Manuela Sangiorgi, l”assessore alle Pari opportunità Claudio Frati, la presidente del Consiglio comunale Stefania Chiappe e, come uditrici, le consigliere M5S Lorenza D”Amato e Annalisa Roda, oltre all”assessora Mirella Fini. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast