Cronaca

Ondate di calore, bollettini giornalieri dal Ministero, nell'imolese volontari telefonano ad anziani e persone a rischio

Ondate di calore, bollettini giornalieri dal Ministero, nell'imolese volontari telefonano ad anziani e persone a rischio

Il caldo è arrivato e questo fine settimana si percepirà in maniera intensa su tutta la Penisola. Nella nostra zona non sono segnalati allarmi da bollino arancione o rosso, ma meglio attenersi alle normali precauzioni (non esporsi al sole nelle ore più calde, bere molto) per prevenire gli effetti negativi soprattutto delle persone più fragili, come anziani, malati cronici, bambini e donne in gravidanza.

Come ogni anno, inoltre, l’Asp (Azienda servizi alla persona) del Circondario imolese, in collaborazione con l’Ausl, i Comuni e le associazioni di volontariato e Protezione civile, ha attivato il “Piano caldo” per la tutela della popolazione anziana e fragile.Per prima cosa è stata avviata una mappa dei “soggetti a rischio”, ovvero anziani o persone sole con più di 75 anni, segnalate da medici di famiglia, familiari, volontari ed associazioni. Nel caso delle persone dimesse dagli ospedali sono i reparti a segnalare al Punto Unico i soggetti a rischio.

Chi è già utente della rete dei servizi sociali verrà poi monitorato dagli operatori stessi, mentre per gli altri è previsto un controllo mediante telefonata dei volontari, con l’eventuale segnalazione tempestiva ai servizi delle necessità riscontrate. Ad esempio, l’attivazione dei servizi domiciliari, l’ospitalità diurna presso le strutture residenziali e semiresidenziali del territorio o presso i centri sociali dotati di condizionatori. 

Per informazioni contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Ausl di Imola: tel. 0542 604121(dal lunedì al venerdì 8.30-13) oppure il numero verde del Servizio sanitario regionale 800 033 033 (attivo nei giorni feriali 8.30-18, il sabato 8.30-13) o l’Asp al tel. 0542 606720 (dal lunedì al venerdì 8.30-12.30).

Il ministero della Salute ha attivato un vero e proprio sistema nazionale di previsione delle ondate di calore, con bollettini giornalieri consultabili on line e sulla app “Caldo e Salute” (scaricabile per Android da Play Google e per iOS su App Store). Il sistema è operativo per 27 città italiane tra cui Bologna. (l.a.)

Immagine tratta dal sito del ministero della Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast