Cronaca

Incidente sulla Selice, paura per rischio esplosione e strada chiusa

Incidente sulla Selice, paura per rischio esplosione e strada chiusa

Un violento tamponamento tra due auto che poteva avere conseguenze ancora peggiori. L”incidente è avvenuto questa mattina, intorno alle 8, lungo la Provinciale Selice.

Secondo una prima ricostruzione, all”altezza del civico 56, un autocarro, condotto da un 26enne, mentre procedeva da Mordano in direzione Imola, è entrato in collisione con una Multipla, guidata da un 53enne, che viaggiava nello stesso senso di marcia. Entrambe le vetture hanno riportato danni, ma a preoccupare è stata la bombola a metano danneggiata dell”auto coinvolta.

Sul posto, oltre alla polizia, anche i vigili del fuoco che, allertati per il rischio esplosione, hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona. La polizia municipale, invece, si è occupata di chiudere il tratto interessato della Selice, all”incirca trecento metri, facendo deviare il traffico in strade adiacenti. Poco prima delle 10 le operazioni dei pompieri sono terminate e la Selice è stata riaperta.

Sul luogo dell”incidente ache i sanitari del 118 che hanno trasportato il conducente della Fiat Multipla al pronto soccorso di Imola, mentre l”uomo alla guida dell”autocarro è rimasto illeso. (d.b.)

Foto (Isolapress): il luogo dell”incidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast