Cronaca

Antenne per la telefonia mobile: via libera a un nuovo impianto e a quattordici aree di ricerca

Antenne per la telefonia mobile: via libera a un nuovo impianto e a quattordici aree di ricerca

Quattordici richieste di aree di ricerca e una richiesta di nuovo impianto in un’area già individuata. Sono i piani di sviluppo per l’installazione di antenne presentati dei gestori della telefonia mobile al Comune di Imola e approvati dal Consiglio comunale ieri sera.

Iliad Italia ha presentato undici richieste di aree di ricerca nelle vie Chiesa di San Prospero, dei Ciliegi, Sellustra, stazione di Ponticelli, Suore e Tenni, nel quartiere Campanella, e nelle zone Montanara, Ortignola, Saffi e dell’autostrada A14.
Wind ha presentato due richieste di aree di ricerca nelle frazioni di Ponticelli e di San Prospero.
Vodafone ha presentato una richiesta di area di ricerca nella zona della fornace.
Tim ha presentato una richiesta di nuovo impianto in via Coralli.

Non è detto che tutte le are di ricerca e le richieste di siti puntuali approvati portino poi all’installazione vera e propria delle antenne e che ciò avvenga nel corso del 2019.
L’approvazione data dal Comune è un primo via libera, al quale devono poi seguire altria dempimenti autorizzativi, compresa una relazione di impatto elettromagnetico da parte diArpae-Agenzia regionale per la prevenzione, l´ambiente e l’energia dell’Emilia-Romagna. (r.cr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast