Cronaca

Meno incidenti e meno morti sulle strade del circondario

Meno incidenti e meno morti sulle strade del circondario

Sono diminuiti gli incidenti stradali, i feriti e le vittime lungo le strade del Circondario nel primo trimestre di quest’anno.
I dati provvisori sull’incidentalità relativa alle strade (comunali, provinciali, statali e autostrade) del territorio dell’intera Città metropolitana di Bologna mostrano, invece, una crescita dei sinistri (834 contro 813) e dei feriti (1.131 contro 1.124), ma una diminuzione dei decessi: quattro in meno di quelli registrati nello stesso periodo del 2018.

Entrando nei particolari, a Imola sono stati registrati -in controtendenza rispetto al Circondario nel suo complesso- 59 incidenti stradali (contro 55), e 81 feriti (contro 77), ma una significativa diminuzione dei morti (da 3 a 1).
Il solo altro sinistro mortale nel corso dei primi tre mesi di quest’anno si è verificato a Castel San Pietro.
26 gli incidenti e 43 i feriti registrati complessivamente nel territorio degli altri nove comuni, senza alcun sinistro e alcun ferito né a Castel del Rio né a Mordano (r. cr).

Nella fotografia di Marco Isola/Isolapress, un incidente a Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast