Cronaca

A Castello domani è il gran giorno di Carrera e Coppa Terme

A Castello domani è il gran giorno di Carrera e Coppa Terme

Mettere a confronto Gran premio di Formula Uno di Monza e Carrera, due eventi così diversi però intrisi di tradizione, può sembrare un’eresia, ma certo non per la passione che accomuna briazoli e castellani. Se poi entrambe le corse si correranno proprio domenica 8 settembre allora il paragone diventa certamente più facile. In più, la tradizione ci dice che in tutte e due le corse c’è un team favorito da battere. Se nel circus dei motori, infatti, c’è la Mercedes di Lewis Hamilton, in riva al Sillaro è caccia aperta alla Mora, team capace di monopolizzare l’albo d’oro nelle ultime edizioni, vincendo sempre, dal 2016 ad oggi, sia la gara in centro storico che lungo il viale delle Terme. Un predominio quest’ultimo che però potrebbe interrompersi proprio domenica, quando si correranno la 66ª Carrera Autopodistica – Trofeo Maurizio Ragazzi e la 62ª Coppa Terme – Trofeo Giuseppe Raggi.

La sorpresa è andata in scena domenica scorsa, 1 settembre, durante le prove ufficiali cronometrate alle terme che hanno visto il team Ov, secondo al via un anno fa, conquistare la sua prima storica pole position, con il crono di 2’11’’848, tempo di pochi decimi superiore al record strappato dalla Mora nel 2014. Nelle prove ufficiali cronometrate in centro storico, invece, tutto come da copione, con la Mora che ha ristabilito le gerarchie assicurandosi la prima piazzola ed il Trofeo Andrea Casadio Loreti, quale miglior crono di giornata. Non contenta, favorita anche da una «bassa» percorsa in maniera impeccabile, ha anche stabilito il nuovo record del percorso, fermando il cronometro sul 2’12’’030, sei decimi più veloce del precedente primato siglato dagli stessi rosanero nel 2017. Per lei si tratta così della 12ª pole position, la sesta consecutiva in centro storico. Nella 10ª Carrera Rosa, invece, le più veloci sono state le Penne, formazione satellite del Nibbio, che, con uno strepitoso 2’52’’932, oltre a partire davanti a tutte, hanno portato a casa il nuovo primato al femminile, sbriciolando di quasi cinque secondi il vecchio record delle Ovette, datato 2017.

Definiti tempi e posizioni, un’occhiata al programma: si partirà alle ore 10 con la sfilata di tutti gli equipaggi della Carrera, compresi i gruppi dei tifosi, mentre alle 12 è prevista la partenza della Coppa Terme. Nel pomeriggio, alle ore 17, l’esibizione della Carrera dei Piccoli. Alle 17.30, invece, lo start in centro storico della Carrera Rosa, con il clou previsto per le 18 quando i 12 team maschili in gara si daranno battaglia nei due giri della Carrera Autopodistica. (d.b.)

L”articolo completo, le griglie di partenza e tutti i team in gara su «sabato sera» del 5 settembre.

Nella foto: il sindaco di Castello Fausto Tinti in versione agente 007 si prepara a dare il via all”edizione 2018 della «Carrera Autopodistica»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast