Sport

La nuotatrice castellana Ilaria Bianchi ha partecipato ai campionati brasiliani

La nuotatrice castellana Ilaria Bianchi ha partecipato ai campionati brasiliani

Ilaria Bianchi è riuscita a sorprenderci per l’ennesima volta: la sua visita settembrina in Brasile non aveva scopi turistici, bensì «lavorativi». La castellana ha partecipato infatti allo Josè Finkel Trophy, ovverosia il campionato verdeoro a squadre, che si è disputato dal 3 al 7 settembre a Curitiba, capitale dello stato del Paranà, difendendo i colori della squadra di casa, il Clube Curitibano appunto. «Si tratta di una cosa nata ad inizio estate – spiega la delfinista castellana -. Mi ha contattato Gianluca Alberani, allenatore faentino che in passato ha nuotato per Imolanuoto e Azzurra91 con Fabrizio Bastelli e ora abita a Miami e lavora come capo allenatore nella squadra Azura Florida Aquatics a Fort Lauderdale. Gianluca era stato a sua volta contattato da un team brasiliano e ha pensato a me, chiedendomi se avessi voluto partecipare a questa competizione come ospite. Io avevo ripreso a nuotare solo da una settimana e gareggiare in queste condizioni non è per niente facile. La cosa però mi ha incuriosito: questi saranno gli ultimi anni della mia carriera agonistica ad alti livelli e ho pensato che fosse un’esperienza divertente da provare, così ho accettato».

Per la cronaca, Ilaria (unica italiana presente ai campionati) si è piazzata sul 3º gradino del podio nei 100 farfalla, nuotando in 59”61, mentre nei 50 è arrivato un 4º posto in 27”28. Doppia medaglia nella staffetta: il Clube Curitibano si è aggiudicato l’argento nella 4×100 mista e il bronzo nella 4×100 stile, sempre con la Bianchi in vasca. (an.cas.)

Nella foto: Ilaria Bianchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast