Cronaca

A Castel Guelfo borraccia plastic free per i bambini delle scuole elementari e medie

A Castel Guelfo borraccia plastic free per i bambini delle scuole elementari e medie

Anche i ragazzini guelfesi possono eliminare le vecchie bottiglie di plastica monouso per l’acqua e utilizzare la borraccia. Con l’inizio dell’anno scolastico, infatti, la nuova Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Claudio Franceschi, ha voluto compiere un’azione di sensibilizzazione nei confronti del tema attualissimo dell’ambiente. Nella mattinata di lunedì 23, alla presenza della nuova dirigente scolastica del Comprensivo di Dozza-Toscanella e Castel Guelfo, la dottoressa Maria Anna Bergantino, del vicesindaco e assessore alla Scuola, Anna Venturini, nonché dell’assessore alla Cultura Gianluigi Tozzoli, è stata consegnata a tutti i ragazzi della scuola elementare e media una borraccia di alluminio, per un totale di quasi 400contenitori.

Un investimento da poco più di mille euro per il Comune che intende, negli anni a venire, regalarle anche ai ragazzi delle prime che seguiranno.Ai ragazzi è stata ricordata l’importanza della diminuzione del consumo di plastica (ben 8 milioni di tonnellate finiscono ogni anno nei nostri oceani) e della necessità di salvaguardare il nostro pianeta. «Ho visto un grande entusiasmo e una grande partecipazione su questo tema da parte di tutti i ragazzi, dai più piccoli ai più grandi – ha commentato Venturini -. Questo vuole essere un piccolo passo di un lungo viaggio perché spesso sono le cose semplici, i piccoli gesti quotidiani, che poi ci permettono di compiere grandi cambiamenti». Nel circondario imolese anche il Comune di Dozza ha fatto la scelta analoga a Castel Guelfo, consegnando ai ragazzi delle scuole la borraccia. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast