Cronaca

Fanno esplodere il bancomat della Bcc di Casale e fuggono con un bottino da 30 mila euro

Fanno esplodere il bancomat della Bcc di Casale e fuggono con un bottino da 30 mila euro

Un boato nella notte tra sabato 4 e domenica 5 gennaio ha fatto saltare il bancomat della Bcc ravennate, forlivese e imolese di via I Maggio a Casalfiumanese, a pochi passi dalla via Montanara. Lo scoppio, probabilmente innescato con la tecnica della marmotta, è avvenuto poco dopo l’1 di notte e ha scaraventato lo sportello ad alcuni metri di distanza. Sul posto sono subito arrivati carabinieri e vigili del fuoco volontari del distaccamento di Fontanelice.

Alcuni testimoni dicono di aver visto un’auto di colore scuro allontanarsi a tutto gas. I militari stanno comunque visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza dell’istituto di credito alla ricerca di ulteriori elementi utili alle indagini. E’ ancora in corso la quantificazione, ma il bottino potrebbe aggirarsi attorno ai 30 mila euro. Nel lungo weekend dell’Epifania, infatti, il bancomat era stato ben rimpinguato, considerando i tre giorni consecutivi di chiusura della banca. Ingenti anche i danni ai locali della filiale. (gi.gi.)

Nella foto (Isolapress): il bancomat fatto saltare in aria dai malviventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast