Cronaca

Dalle Marche fino ad Imola per perseguitare la ex, 26enne arrestato per stalking

Dalle Marche fino ad Imola per perseguitare la ex, 26enne arrestato per stalking

Un 26enne, già noto alle forze dell”ordine, è stato arrestato dai carabinieri per atti persecutori e violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. L’espisodio è avvenuto ieri pomeriggio a Imola.

L’uomo, residente a Fermo, è andato a trovare la sua ex compagna che stava lavorando come commessa all’interno di un negozio in città, nonostante gli fosse stato vietato da una misura cautelare che aveva ricevuto di recente dall’Autorità Giudiziaria di Ancona, come conseguenza di atti persecutori commessi con la ragazza, dopo che lei lo aveva lasciato lo scorso luglio, al termine di una breve relazione sentimentale. All’epoca dei fatti, il 26enne, non accettando la scelta della ragazza, aveva iniziato a tormentarla di telefonate e messaggi, poi, visto che lei continuava a ignorarlo, aveva tentato di entrarle in casa sfondando la tapparella di una finestra, venendo arrestato il 28 luglio 2019 dalla polizia mentre si trovava ancora nel balcone dell’appartamento.

Così, ieri pomeriggio, la giovane, temendo per la sua incolumità, ha chiesto aiuto ai carabinieri che hanno arrestato l’uomo prima di portarlo in carcere. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast