Sport

La torre dell‘autodromo di Imola si tingerà dei colori dell‘azienda Aruba, sponsor della Ducati Superbike

La torre dell‘autodromo di Imola si tingerà dei colori dell‘azienda Aruba, sponsor della Ducati Superbike

La Ducati ha scelto il suo passato più leggendario per presentare le nuove Panigale R 4 cilindri che coi piloti Chaz Davies e Scott Redding parteciperanno al prossimo Mondiale Superbike che prenderà il via a Phillip Island il 29 febbraio. L’appuntamento è per mercoledì 12 febbraio alle ore 11 al Media Center dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari, (leggi qui). 

A livello di immagine l’autodromo imolese si appresta a diventare pure la dimora di Aruba, da 4 anni main sponsor della Team Ducati in Superbike. È ormai praticamente certo che la torre del circuito si tingerà dei colori Aruba probabilmente già per la presentazione del 12 febbraio. Non essendo ancora stato ufficializzato l’accordo, ovviamente non si conosce la durata del contratto che legherà il circuito del Santerno allo sponsor della Ducati. Un legame saldissimo che dura da 4 anni quello fra la storica marca di moto bolognese e l’azienda web di Ponte San Pietro (provincia di Bergamo), che va oltre la semplice sponsorship. Dunque, per restare all’epoca più recente, dopo essere stata blu, biancorossa, biancoverde, ora la torre che si erge sopra la linea di partenza della pista si appresta ancora a cambiare faccia. E così si presenterà nel week-end dall’8 al 10 maggio, che vedrà il Mondiale Superbike fare tappa a Imola per il quinto appuntamento stagionale. (a.d.p)

Nella foto (Isolapress): la torre dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari attualmente è bianca, priva di sponsor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast