Cronaca

Ladri in azione a Castello, tre colpi in pochi giorni. Giovane aggredito in casa

Ladri in azione a Castello, tre colpi in pochi giorni. Giovane aggredito in casa

Ladri in azione a Castel San Pietro. L’ultimo episodio in ordine di tempo ha riguardato un ventinovenne che abita in via Di Vittorio. Domenica 2 febbraio, verso le 18.30, stava riposando in camera prima di iniziare il turno di lavoro quando ha sentito dei rumori e ha deciso di andare a controllare, trovandosi faccia a faccia con il ladro, appena entrato forzando una portafinestra. Il padrone di casa non ha fatto in tempo a capire cosa stesse succedendo che il malvivente prima l’ha accecato puntandogli la torcia agli occhi e poi lo ha colpito con una violenta manata alla testa. Sorpreso, il ladro è così fuggitoimmediatamente a mani vuote. Il ragazzo, che per fortuna non ha riportato ferite, ha sporto denuncia ai carabinieri, senza però poter fornire alcun elemento utile per l’identikit.

Due colpi dei ladri sono invece andati a segno nella serata di venerdì 31 gennaio. In via Ugo La Malfa si sono intrufolati in un’abitazione passando da una porta e, con l’aiuto di un flessibile, hanno smurato una cassaforte, portando via mille euro e diversi monili d’oro. Nella stessa sera, in una casa in via Emilia, la refurtiva è stata di orologi e preziosi per un valore di ben 80 mila euro. (da.be.)

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast