Sport

Il Rugby Castel San Pietro ha vinto alla Dozza, scarcerato un giocatore a metà partita

Il Rugby Castel San Pietro ha vinto alla Dozza, scarcerato un giocatore a metà partita

Domenica scorsa il Rugby Castel San Pietro, come da previsioni, ha vinto 54-14 il recupero con il Giallo Dozza ed ha chiuso la stagione regolare al secondo posto dietro il Pieve. Ma c’è una bella storia da raccontare.

Giocando all’interno del carcere bolognese, sul 14 pari è successo un avvenimento imprevisto e mai successo prima. E’ arrivato un poliziotto che ha comunicato che il pilone bolognese doveva uscire… Ma non dal campo, bensì dal carcere. Scompiglio generale, abbracci e commozione con l’augurio di non rivedersi più dentro la Dozza. Poi la partita è ripresa, ma di fatto era già finita. (ma.mi.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 13 febbraio.

Nella foto: i giocatori del Rugby Castel San Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast