Cronaca

Funerali Solaroli, tanta gente alla camera ardente. Pesano le limitazioni per il coronavirus

Funerali Solaroli, tanta gente alla camera ardente. Pesano le limitazioni per il coronavirus

È stata aperta prima delle 8.30 la camera ardente per i funerali di Bruno Solaroli, allestita nel Municipio a Imola. Il flusso di persone che attendevano l”apertura in piazza Matteotti ha consigliato l”apertura anticipata della Sala del Gonfalone per consentire il saluto all”ex sindaco di più persone possibili. Il Prefetto di Bologna, in linea con le misure per il contenimento della diffusione del coronavirus influenzale, ha limitato a sei il numero massimo di persone che possono essere presenti di volta in volta e per un breve periodo nella camera ardente dove possono rimanere per tutto il tempo solo i parenti.

Pur rispettando i provvedimenti restrittivi, è evidente il rammarico dei presenti per un saluto che ha grandi limitazioni e lascia un senso di incompiuto rispetto al sentimento che la città vuole esprimere ad uno dei protagonisti più amati dalla sua comunità per la vitalità espressa in tutti i ruoli pubblici che ha svolto.

La camera ardente rimarrà aperta fino alle 11.30 quando è prevista la partenza della salma di Bruno Solaroli che verrà tumulata nel Famedio al cimitero del Piratello. (Paolo Bernardi)

Nella foto di Isolapress la camera ardente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast