Cronaca

Lega un gatto e lo abbandona, l’animale per liberarsi perde una zampa

Lega un gatto e lo abbandona,  l’animale per liberarsi perde una zampa

Un gesto inspiegabile e di una crudeltà inaudita è avvenuto lo scorso 12 marzo in via Fantuzza a Medicina. Qualcuno, infatti, ha legato un gatto con lo spago probabilmente con l’intenzione di torturarlo prima di abbandonarlo. Il povero animale ha così cercato di liberarsi, ma nel farlo ha perso una zampa.

A soccorrere il gatto, un esemplare maschio giovane dal colore nero e di razza meticcia, un uomo residente a Medicina che ha immediatamente segnalato l’accaduto alla veterinaria del gattile Oasi Felix di Medicina Cinzia Mezzaroba. E’ stata lei, infatti, a soccorrere l’animale e ripulirgli la ferita. «Il moncone è in cancrena – ha spiegato la veterinaria – ma sto facendo di tutto per salvarlo. Il micio mangia e beve ma la situazione è critica perché non riesce a reggersi sulle zampe. Purtroppo sto facendo il possibile, ma anche il fatto che a Medicina siamo isolati non è d’aiuto».

Scattata la denuncia contro ignoti per maltrattamento di animali, ora sull’accaduto indagano i carabinieri. Al momento però non ci sono novità sull’autore del gesto. «In tanti anni di lavoro non mi era mai capitata una cosa simile – ha concluso la Mezzaroba – e spero che il responsabile venga identificato al più presto». (da.be.)

Foto concessa dal gattile di Medicina

1 Comment

  • Non abbiamo altri problemi oltre al gatto!!!!
    Non credo che meriti un articolo sul giornale.
    Forse e meglio che pensiamo a tutti quelli che sono morti e che stanno male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast