Cronaca

Logopedia e ginnastica a distanza, i Parkinsoniani si organizzano con video in pillole su WhatsApp

Logopedia e ginnastica a distanza, i Parkinsoniani si organizzano con video in pillole su WhatsApp

Esercizi di logopedia e ginnastica «somministrati» in ventun pillole video attraverso Whatsapp. Così l’associazione di volontariato Iniziative parkinsoniane imolesi cerca di stare vicino ai tanti iscritti (circa un centinaio) che durante l’anno frequentano le attività di riabilitazione fisica e mantenimento psicologico, indispensabili a rallentare il decorso del Parkinson.

«Ai nostri amici parkinsoniani diciamo sempre di non restare in casa, perché per loro l’attività motoria e sociale equivale a una medicina – spiega il vicepresidente dell’associazione Guido Laffi –. Ora, invece, a causa del Coronavirus, devono fare l’esatto contrario. Abbiamo quindi dovuto sospendere tutte le nostre attività. Pensando a come si è riorganizzata la scuola ci è venuta l’idea di stare comunque vicini ai nostri amici attraverso WhatsApp».

È stato così creato un gruppo con una cinquantina di partecipanti a cui i nostri esperti hanno spedito i video o i loro consigli. «Purtroppo – aggiunge Laffi – non siamo ancora riusciti a raggiungere tutti i nostri iscritti, la cui età va dai 55 agli 85 anni e non tutti hanno o sanno usare uno smartphone o un computer. Chiediamo quindi a tutti loro di farsi aiutare da qualche parente a scaricare WhatsApp oppure di contattarci al numero 328 1423313. Ci stiamo organizzando per mandare gli esercizi attraverso altri sistemi. L’invito – c­onclude – vale anche per i parkinsoniani che non ci conoscono ancora». (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast