Economia

«Un salto in edicola» arriva alla rivendita di viale D'Agostino 58 che è aperta sette giorni su sette

«Un salto in edicola» arriva alla rivendita di viale D'Agostino 58 che è aperta sette giorni su sette

L’edicola Montanara è una certezza. Aperta con orario continuato fino alle 20, sette giorni su sette, è ormai un punto di riferimento per i clienti non solo del quartiere Pedagna, ma di tutta Imola. Dal 2004 a gestirla è Silvia Mariano, con l’aiuto del marito Enrico Gramantieri, di Borgo Tossignano. Più di recente anche la figlia Emily, di 24 anni, dopo il diploma in Ragioneria ha scelto anche lei questa professione, diventando contitolare assieme alla mamma. L’edicola Montanara è nella sede attuale da trent’anni e la gestione Mariano-Gramantieri è la più duratura delle quattro che si sono avvicendate dall’inizio. «Mia moglie lavorava come impiegata amministrativa in una azienda di Calderara di Reno – racconta Enrico Gramantieri -. Purtroppo l’azienda è fallita e dopo una serie di passaggi lavorativi intermedi ha pensato di rilevare questa edicola. Più che un sogno nel cassetto è stata una occasione, anche se abbastanza onerosa a suo tempo. La scelta di dare un servizio continuativo è stata quindi una necessità. Mia moglie la definirebbe una missione… umanitaria. A essere presenti in modo così costante alla fine si diventa un punto di riferimento».

Questa è la parte visibile a tutti. Mi racconta invece la parte che non si vede? A livello di organizzazione familiare, ad esempio, cosa comporta il fatto di esserci sempre?
«Facciamo una turnazione. Io vengo la mattina presto con mia figlia, apriamo ogni giorno alle quattro e mezza. Mia figlia fa lo smistamento e io le consegne esterne. Di solito serviamo una sessantina di bar, attività sospesa al momento a causa del Coronavirus, più una quarantina di clienti privati, soprattutto persone anziane. Un servizio gratuito a domicilio oppure a chiamata. Io torno poi al pomeriggio, mentre mia moglie è presente il sabato e la domenica. Ormai l’edicola è la nostra seconda casa. Anzi, in certi frangenti quasi la prima». (lo.mi.)

L”intervista completa è su «sabato sera» del 16 aprile

Nella foto Silvia Mariano dell”edicola Montanara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast