Cronaca

Fermato per un controllo gli trovano addosso cocaina e marijuana, arrestato 47enne

Fermato per un controllo gli trovano addosso cocaina e marijuana, arrestato 47enne

Un 47enne originario di Medicina è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio, durante un servizio di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 che i militari stavano effettuando nel centro di Castel Guelfo.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato in auto durante il controllo, ma alla vista della paletta ha lanciato dal finestrino una bustina e 200 euro in contanti. I militati notando il gesto hanno così deciso di perquisire il veicolo. Il 47enne inoltre è stato sottoposto ad una perquisizione personale e domiciliare e trovato in possesso di 37 grammi di cocaina e 40 di marijuana, tre bilancini di precisione e 1.525 euro in contanti nascosti in un appartamento condominiale condiviso con la compagna di cui non ha saputo spiegare la provenienza. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e consegnata ai Carabinieri del laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando provinciale di Bologna per verificare l’effettiva presenza del principio attivo. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il quarantasettenne è stato trattenuto in camera di sicurezza. Oggi pomeriggio, durante l’udienza in videoconferenza, è stato convalidato il suo arresto ed il giudice ha disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari in attesa di giudizio. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast