Ciucci (ri)belli

E… state a Medicina perchè c’è Il cortile dei bambini

E… state a Medicina perchè c’è Il cortile dei bambini

Pensa anche ai più piccoli la rassegna E…state a Medicina, la stagione culturale estiva di cinema, teatro, musica e libri, promossa dal Comune di Medicina in collaborazione con le associazioni culturali del territorio, che si terrà nel giardino della biblioteca comunale, con accesso da via Cuscini.

Il cortile dei bambini è infatti la rassegna teatrale a cura di Medicinateatro – La Baracca, che vede sei spettacoli il martedì, dal 30 giugno al 4 agosto 2020, con inizio alle ore 20.45. L’ingresso è gratuito. Prenotazioni (obbligatorie) da lunedì 22 giugno: tel. 339 4096410 (da lunedì a venerdì ore 14.30-16.30).

Per partecipare in sicurezza a tutti gli appuntamenti in cartellone, nel rispetto delle norme vigenti, sarà obbligatorio prenotare, rispettare le distanze di sicurezza, indossare la mascherina e non consumare cibo e bevande. All’ingresso dell’area spettacolo potrà essere rilevata la temperatura corporea; in caso di temperatura superiore ai 37.5 vi sarà il divieto di accesso all’area. In caso di maltempo gli eventi saranno annullati.

Programma

Noè

30 giugno 2020, Noè
Età: 4-10 anni. I racconti del diluvio e degli animali si mescolano alle immagini di un giardino da accudire e far crescere.

7 luglio, Costruttore di storie per bambini
Età: 3-6 anni. Storie che si susseguono e alternano, e che finiscono tutte dentro la storia di uomo che racconta una storia: la storia di un ponte che deve attraversare un grande fiume.

14 luglio, Avventure in frigorifero
Età: 2-5 anni. Il gioco delle trasformazioni e delle apparizioni improvvise accompagna gli elementi propri di un’avventura surreale.

21 luglio, On Off
Età: 3-6 anni. In scena un attore e, protagonista assoluta, la luce. Musica e movimenti accompagnano il ritmo dell’accendersi e dello spegnersi delle lampadine.

28 luglio, Cikeciak
Età: 2-5 anni. Spettacolo sul gioco del cucù, sull’apparire e lo scomparire, sull’esserci e non esserci più un attimo dopo, sull’aspettare quello che non c’è, ma che prima o poi arriverà.

4 agosto, Con Viva Voce
Età: 6-10 anni. Una storia fatta di bivi, dove il desiderio e la curiosità spingono a fare delle scelte e a commettere degli errori, che inevitabilmente condizionano il percorso e allo stesso tempo aiutano a crescere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast