Cronaca

Taglio stipendi e indennità, il Movimento 5 stelle finanzia due progetti di scuole imolesi

Taglio stipendi e indennità, il Movimento 5 stelle finanzia due progetti di scuole imolesi

Ci sono anche due progetti delle scuole di Imola fra i tredici che il Movimento 5 stelle ha sostenuto grazie al taglio degli stipendi e delle indennità dei suoi portavoce.
A superare le votazioni degli attivisti sulla piattaforma Rousseau sono stati In cammino verso un futuro sostenibile dell’istituto comprensivo n. 6, a cui sono stati assegnati 20.000 euro, e Acqua “plastic-free” dell’istituto tecnico agrario e chimico Scarabelli-Ghini, destinatario di 16.354 euro.

«Si tratta di idee molto valide che dimostrano come per i nostri ragazzi il tema della sostenibilità ambientale sia una priorità anche per la nostra regione – commenta i tredici progetti Silvia Piccinini (nella foto), capogruppo del Movimento 5 stelle in Assemblea legislativa –. Ecco perché siamo particolarmente orgogliosi di essere riusciti, grazie al taglio dei nostri stipendi, a finanziarne 13, anche se tutti quelli presentati sono sicuramente meritevoli di essere realizzati. Come ci ha insegnato l’emergenza Coronavirus, con la ripartenza dobbiamo provare ad immaginare una nuova idee di società, a cominciare per esempio dalla scuola. E questa iniziativa contribuisce in modo importante a ripensare questo mondo e a renderlo più sostenibile e attento al futuro dei nostri ragazzi». (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast