Cronaca

Maltempo, a Imola e nel circondario allagamenti, alberi abbattuti e grandine

Maltempo, a Imola e nel circondario allagamenti, alberi abbattuti e grandine

Come da allerta meteo, maltempo doveva essere e così è stato. Oggi, infatti, fin dalla tarda mattinata i vigili del fuoco sono entrati in azione a causa del nubifragio che ha colpito Imola e il circondario. Una ventina le chiamate al 115 a causa di pioggia, vento forte e grandine che si è abbattuta violentemente soprattutto su Imola, Medicina, Dozza e Castel San Pietro, provocando problemi ad autovetture, strade, magazzini e scantinati. «Interventi che sono tuttora in corso in diverse zone» fanno sapere i caschi rossi.

A Imola allagamenti al sottopasso di via Selice dove i pompieri hanno dovuto liberare un’ambulanza rimasta bloccata ed aiutare alcuni automobilisti in difficoltà. Allagato anche il magazzino di una fonderia in via Massarenti e alcune zone della frazione di Casola Canina. A San Prospero, invece, un grosso albero si è abbattuto sui cavi della corrente elettrica, mentre in via Lughese un albero è caduto sulla strada che è rimasta chiusa al traffico per tutta la durata delle operazioni di soccorso e bonifica. Sempre a Imola pali della luce pericolanti in via Sabbioni e rami divelti in via Togliatti. A Dozza, in via Primo Maggio, acqua nel parcheggio di un supermercato. (da.be.)

Nella foto (Isolapress): il sottopasso allagato di via Selice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast