Cronaca

Tir in fiamme in A14, lunghe code e incidente tra un’auto e tre mezzi pesanti

Tir in fiamme in A14, lunghe code e incidente tra un’auto e tre mezzi pesanti

Caos nel tardo pomeriggio di oggi in A14, all’altezza della frazione imolese di San Prospero. Alle 17 circa, infatti, i vigili del fuoco sono intervenuti al km 50 in direzione Sud per un incendio ad un autoarticolato che ha completamente distrutto il mezzo. Il camion trasportava frutta, l”autista accortosi delle fiamme ha subito accostato e allertato i soccorsi. Le due squadre dei pompieri, insieme a due mezzi di appoggio provenienti dai comandi di Bologna e Ravenna, hanno messo in sicurezza lo scenario e spento il rogo. Il tir si è fermato sotto un cavalcavia che è stato interdetto al passaggio durante le operazioni di soccorso. Anche l’autostrada è rimasta chiusa in direzione Sud prima per le fiamme poi per permettere ai vigili del fuoco di operare, causando così lunghe code. Fortunatamente non si sono registrati feriti, ma solo danni materiali. Dopo qualche ora la viabilità è stata ripristinata sia sulla via San Prospero che sul tratto dell’A14 interessato. Presenti, oltre al 115, anche gli agenti della polstrada ed i tecnici di Autostrade per l’Italia.

Lunghe code che hanno provocato anche un incidente. Lo scontro, avvenuto alle 19 all’altezza del km 42, ha interessato due autoarticolati, un autotreno e un”autovettura. I vigili del fuoco, intervenuti con due squadre e un’autogrù, hanno provveduto alla messa in sicurezza dello scenario e collaborato al recupero dei camion. L’autostrada è rimasta chiusa in direzione Sud per il tempo dei soccorsi. Ferite due persone che sono state affidate ai sanitari del 118. Sul luogo dell’incidente anche gli agenti della Polstrada e i tecnici di Autostrade per l’Italia. (da.be.)

Nelle foto (concesse dai vigili del fuoco): il tir in fiamme e i mezzi incidentati 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook