Economia

Coop Alleanza 3.0, più ricavi e perdita dimezzata. Il nuovo presidente Mario Cifiello prosegue il rilancio

Coop Alleanza 3.0, più ricavi e perdita dimezzata. Il nuovo presidente Mario Cifiello prosegue il rilancio

Coop Alleanza 3.0 aumenta i ricavi (5,2 miliardi nel 2019), dimezza la perdita (164 milioni) e rinnova la guida, dopo le dimissioni per motivi di salute del presidente Adriano Turrini. A sostituirlo un altro cooperatore di lunga data, Mario Cifiello, che ha ricoperto incarichi di responsabilità in Coop Emilia-Veneto prima, Coop Adriatica dopo la fusione con Coop Romagna-Marche e in CoopItalia, prima di diventare presidente del Consiglio di sorveglianza di Coop Reno dal 2014 al 2017, dove ha guidato con ottimi risultati un importante cambio generazionale che ha portato alla presidenza l’attuale giovane e preparato presidente Andrea Mascherini.

Ed è forse proprio per la conoscenza della cooperazione di consumo e la capacità di guidare un reale e positivo cambiamento, che il Cda lo ha nominato all’unanimità. Obiettivi: continuare il piano di rilancio e guidare il ricambio che attende la cooperativa fra due anni. «Metterò a disposizione tutta la mia esperienza affinché i risultati raggiunti possano non solo essere confermati, ma anche migliorati seguendo le linee guida del Piano di rilancio – ha dichiarato Cifiello -. Ci aspetta una fase economica e sociale non semplice, sono tante le nuove sfide che dobbiamo cogliere trovando risposte nuove e originali». Insieme a Cifiello arriva anche il nuovo direttore della rete vendite, Piermario Mocchi (ex Carrefour, Prenatal e MD), al posto del dimissionario Paolo Alemagna. (r.e.)

Nella foto: Mario Cifiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast