Cronaca

Ad Ozzano viale 2 Giugno diventa a misura di bici e pedoni

Ad Ozzano viale 2 Giugno diventa a misura di bici e pedoni

Il terzo tratto di viale 2 Giugno, che va dalla rotonda di via Galvani al palazzetto dello sport, sarà presto sottoposto a riqualificazione urbana, con corsie dedicate per bici e pedoni. L’iter, che include l’esproprio di una parte dei parcheggi nei confronti di 180 proprietari, è già iniziato. I metri quadri espropriati sono in tutto 1.190, suddivisi fra i condomini frontalieri affacciati sul viale, per i quali è previsto l’indennizzo. «Numero di parcheggi e alberi rimarranno invariati» assicura l’assessora ai Lavori pubblici, Mariangela Corrado.

La novità sta nella pista ciclabile, due metri per corsia, in entrambi i sensi di marcia, dunque «monodirezionale», affiancando i due marciapiedi. «Giocoforza abbiamo sacrificato un po’ di carreg- giata, che attualmente supera le dimensioni standard, ma così la pista potrà essere collegata a quelle già esistenti nella parte di finale del viale, ossia verso il parco. Ciascuna corsia diventerà larga 4,75 metri, mantenendo un metro di banchina» dettaglia l’assessora. La Giunta punta ad ottenere il via libera alle procedure, per una spesa complessiva di circa 600 mila euro, il prossimo 4 novembre, quando la seduta del Consiglio comunale voterà il progetto esecutivo. (ti.fu.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 29 ottobre.

Nella foto: viale 2 Giugno ad Ozzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast