Cronaca

Ubriaco minaccia i familiari e tenta di uccidere il cane della fidanzata, 30enne arrestato

Ubriaco minaccia i familiari e tenta di uccidere il cane della fidanzata, 30enne arrestato

I carabinieri hanno arrestato un 30enne per resistenza, oltraggio a un pubblico ufficiale e maltrattamento di animali. L’episodio è avvenuto ieri sera a Imola.

Tutto è partito quando i militari sono stati informati che un uomo in stato di alterazione psicofisica dovuta a un abuso di sostanze alcoliche, stava danneggiando l’abitazione e minacciando i familiari. Alla vista dei carabinieri, il soggetto, dopo averli intimiditi, ha tentato di strangolare il cane della fidanzata, afferrandolo per il guinzaglio e sollevandolo da terra. La donna è intervenuta in soccorso dell’animale, un pitbull di media taglia, ma l’uomo l’ha allontanata facendola sbattere contro un muro per poi continuare a cercare di soffocare il cane.

A quel punto i militari lo hanno bloccato a terra, salvando anche l’animale. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e portato in camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. (da.be.)

Foto concessa dai carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast