Ciucci (ri)belli

Iscrizioni ai nidi, a Imola al via dal 17 maggio

Iscrizioni ai nidi, a Imola al via dal 17 maggio

A Imola dal 17 maggio al 5 giugno 2021 i genitori dei bambini nati negli anni 2021, 2020 e 2019 potranno effettuare le iscrizioni ai servizi educativi per la prima infanzia per l’anno scolastico 2021/2022 . Nella domanda sarà possibile indicare in ordine di preferenza tutte le scelte desiderate, siano esse Nidi comunali, Nidi privati convenzionati o Piccoli gruppi educativi (Pge) convenzionati.

Non è previsto un punteggio di stradario, per cui non ci sono restrizioni di residenza. Il bando aggiornato sarà disponibile sul sito del Comune qualche giorno prima dell’apertura delle iscrizioni, ma i genitori riceveranno anche una lettera a casa prima dell’apertura delle iscrizioni, con le informazioni di base su come fare la domanda e quali sono le sedi disponibili.

In totale, il sistema pubblico-privato imolese mette a disposizione 600 posti, di cui 340 nei nidi comunali e 260 nei nidi convenzionati, 40 dei quali nei Piccoli gruppi educativi. Di questi 600 posti, circa 300 saranno disponibili per i nuovi iscritti, essendo gli altri già occupati dai bambini iscritti nel presente anno educativo e non ancora in uscita per la scuola dell’infanzia.

È comunque già possibile avere un’idea dei servizi disponibili, consultando l’elenco dei servizi attualmente attivi, sia comunali che convenzionati, sul sito del Comune di Imola, all’indirizzo Nidi comunali, convenzionati e privati — Rete civica del Comune di Imola. Sono in fase di attuazione le procedure per l’istituzione del nuovo albo dei servizi privati convenzionabili, per cui tale elenco potrebbe subire delle modifiche, soprattutto con l’aggiunta di nuovi servizi.

“Per agevolare ulteriormente l’accesso delle famiglie – ricorda il vicesindaco e assessore alla Scuola, Fabrizio Castellari – sono stati introdotti per il prossimo anno educativo ulteriori correttivi ed agevolazioni tariffarie, oltre al 40% già previsto dal progetto regionale “Al nido con la Regione”, per le famiglie con un Isee fino a 26 mila euro. Pertanto, dall’1 settembre 2021 per tutte le famiglie con un Isee al di sotto dei 35 mila euro le rette per i nidi saranno un poco più leggere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Agriturismi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast